calendar – BASE Milano

filtra tag
  • storytelling
  • Reset
Dom 26 Mag
giorno
mese
party
Notte blu_Il mare inizia da qui
04.05.19 - 04.05.19
time : 22:00 - 03:00
La crescente necessità di eliminare l’utilizzo della plastica monouso, il cui consumo eccessivo nuoce alla salute dei nostri mari, richiede risposte concrete. BASE Milano aderisce al movimento Plastic Free optando per soluzioni sostenibili come materiali riutilizzabili o stoviglie compostabili con l'obiettivo e l'impegno a non utilizzare plastica monouso. In occasione della Notte Blu, iniziativa promossa da Worldrise per candidare Milano a diventare la prima città al mondo dalla nightlife plastic free, BASE ospita la serata Discotheque 90s. Erano gli anni 90. Il popolo rock stava vivendo la rivoluzione del grunge capitanata dai Nirvana, sul piccolo schermo spopolavano i protagonisti della serie adolescenziale Beverly Hills 90210 e il mondo del cinema veniva travolto dall'uragano pulp trascinato da Quentin Tarantino. Nel frattempo però stava succedendo qualcos'altro, qualcosa di importante sui dancefloors di mezzo mondo. In una sola serata bicchieri, cannucce e bottigliette di plastica verranno sostituiti con soluzioni più sostenibili, all'insegna di un divertimento responsabile nei confronti dell’ambiente e dei nostri oceani.
Info Sabato 4 maggio, dalle 22 alle 3 Ingresso 5 euro
talk
The Legacies of Interiors
06.05.19 - 06.05.19
time : 18:30 - 19:30
Il 6 maggio appuntamento in BASE per la presentazione del libro The legacies of Interiors, di Laura Galluzzo. Ne parlano con l'autrice Davide Fassi, Politecnico di Milano e Angela Ponzini, Studio Labo. Il libro esplora, dal punto di vista dell'interior design, la dicotomia tra house e home in termini di occupazione e adattamento, un dialogo che si stabilisce tra il bisogno dell'inquilino e la risposta che gli fornisce lo spazio stesso, attraverso adattamenti e variazioni degli interni, per dare il benvenuto e incoraggiare l'espressione dell'identità del suo abitante. Il concetto di 'interior legacy' descrive cosa gli spazi interni lasciano a seguito del loro utilizzo, in termini di materiali e resti, ma anche di memorie. Il ruolo dell'interior designer è allora quello di prevedere queste evoluzioni e disporre la casa come un contenitore, in modo da implementare nel miglior modo le trasformazioni, in particolar modo per le abitazioni temporanee, e con loro le identità dei suoi inquilini. Questo significa conoscere come gli adattamenti di design durante il tempo cooperino con cambiamenti necessari, per implementare il design nella sua interezza e nella sua completa temporalità: passato, presente e, soprattutto, futuro. Questa idea di combinare attraverso il design trasformazioni future e al tempo stesso lasciare una traccia può essere chiamata 'legacies of interiors'.
Info Lunedì 6 maggio, dalle 18.30 alle 19.30 casaBASE Ingresso libero
workshop
Ufficio stampa e PR online_Lezioni non riservate
15.04.19 - 07.05.19
time : 19:00 - 22:00
Come promuovere la propria attività attraverso un piano di comunicazione integrato. è un corso di Lezioni Non Riservate – 4° Edizione, un percorso formativo legato al management e alla progettazione culturale per sviluppare in modo mirato le proprie competenze. Anche quest’anno NON Riservato lavora in partnership con BASE, in un’unione nata dalla comunanza di intenti e percorsi in ambito formativo. Negli ultimi anni il mondo dell’informazione ha vissuto una vera e propria rivoluzione. Oggi più che mai è importante lavorare in maniera integrata tra on e offline, con flessibilità, attenzione alla scelta di contenuti e di messaggi, all'individuazione di strumenti adatti a comunicare la propria identità. Come muoversi e da dove partire per definire la propria strategia di comunicazione in questo contesto complesso, specie per chi non è un grande colosso? Il corso si propone di fornire un quadro degli elementi chiave necessari per sviluppare una comunicazione efficace ed integrata - tra ufficio stampa, social media, web, advertising - con l'obiettivo di raccontare, valorizzare e promuovere al meglio il proprio progetto: dagli strumenti utili per comunicare ottimizzati rispetto al budget, alle tempistiche da seguire, fondamentali per l’efficacia delle attività; dalla creazione e declinazione di contenuti e linguaggi per l'ufficio stampa e i social media, alla progettazione e gestione di piani di comunicazione integrati. Il corso prevede una prima parte teorica, in cui si fornirà una panoramica su mezzi, attori e dinamiche della comunicazione, anche attraverso l’analisi di case history, e una seconda parte pratica, durante la quale verrà sviluppata la strategia di comunicazione di uno specifico progetto. Il workshop è  rivolto a liberi professionisti, nuovi imprenditori, sturtupper, ideatori di progetti, referenti di imprese culturali che hanno bisogno di comunicare e sono interessati ad apprendere le nozioni base della comunicazione da applicare al proprio brand o progetto. Per seguire utilmente il corso è consigliabile avere un pc portatile. Le lezioni saranno supportate da proiezioni digitali e da un’esercitazione in aula. Argomenti trattati: • Analisi del contesto e degli strumenti • Strategia e pianificazione della comunicazione • Obiettivi e destinatari target • Scelta degli strumenti utilizzabili • Contenuti, linguaggio, immagini • Tempistiche di comunicazione • Media planning e media partnership • Valutazione e reporting • Sviluppo sintetico di un caso pratico La Docente: Alessandra de Antonellis. Una laurea in Economia. La passione per l’arte. Una doppia specializzazione, tra impresa e cultura. Da oltre quindici anni Alessandra de Antonellis si occupa di comunicazione strategica, ufficio stampa, ideazione e gestione di progetti culturali a livello italiano e internazionale, collaborando con grandi aziende, nuove realtà imprenditoriali, istituzioni, artisti, designer e amministrazioni pubbliche. Dopo gli studi all’Università Bocconi e un periodo all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, per diversi anni si è occupata di comunicazione corporate e finanziaria. Dal 2005 ha deciso di unire la sua esperienza nella comunicazione d'impresa al servizio delle industrie creative, con l’obiettivo di sviluppare attività e sinergie fra arti, imprese, territori e istituzioni, in particolare per progetti di innovazione culturale e rigenerazione territoriale. Fra questi il LAC - Lugano Arte Cultura, BASE Milano, POLI.design, Tortona Design Week, MAUA. Fa parte dell’Academy di Parole O_Stili. Nel 2018 è stata selezionata da Fondazione Cariplo fra i 20 team italiani di start up culturali innovative partecipanti al percorso di innovazione culturale 4. —
informazioni: 15, 16 Aprile e 6, 7 Maggio 2019 dalle 19:00 – 22:00
 
workshop
Ufficio stampa e PR online_Lezioni non riservate
15.04.19 - 07.05.19
time : 19:00 - 22:00
Come promuovere la propria attività attraverso un piano di comunicazione integrato. è un corso di Lezioni Non Riservate – 4° Edizione, un percorso formativo legato al management e alla progettazione culturale per sviluppare in modo mirato le proprie competenze. Anche quest’anno NON Riservato lavora in partnership con BASE, in un’unione nata dalla comunanza di intenti e percorsi in ambito formativo. Negli ultimi anni il mondo dell’informazione ha vissuto una vera e propria rivoluzione. Oggi più che mai è importante lavorare in maniera integrata tra on e offline, con flessibilità, attenzione alla scelta di contenuti e di messaggi, all'individuazione di strumenti adatti a comunicare la propria identità. Come muoversi e da dove partire per definire la propria strategia di comunicazione in questo contesto complesso, specie per chi non è un grande colosso? Il corso si propone di fornire un quadro degli elementi chiave necessari per sviluppare una comunicazione efficace ed integrata - tra ufficio stampa, social media, web, advertising - con l'obiettivo di raccontare, valorizzare e promuovere al meglio il proprio progetto: dagli strumenti utili per comunicare ottimizzati rispetto al budget, alle tempistiche da seguire, fondamentali per l’efficacia delle attività; dalla creazione e declinazione di contenuti e linguaggi per l'ufficio stampa e i social media, alla progettazione e gestione di piani di comunicazione integrati. Il corso prevede una prima parte teorica, in cui si fornirà una panoramica su mezzi, attori e dinamiche della comunicazione, anche attraverso l’analisi di case history, e una seconda parte pratica, durante la quale verrà sviluppata la strategia di comunicazione di uno specifico progetto. Il workshop è  rivolto a liberi professionisti, nuovi imprenditori, sturtupper, ideatori di progetti, referenti di imprese culturali che hanno bisogno di comunicare e sono interessati ad apprendere le nozioni base della comunicazione da applicare al proprio brand o progetto. Per seguire utilmente il corso è consigliabile avere un pc portatile. Le lezioni saranno supportate da proiezioni digitali e da un’esercitazione in aula. Argomenti trattati: • Analisi del contesto e degli strumenti • Strategia e pianificazione della comunicazione • Obiettivi e destinatari target • Scelta degli strumenti utilizzabili • Contenuti, linguaggio, immagini • Tempistiche di comunicazione • Media planning e media partnership • Valutazione e reporting • Sviluppo sintetico di un caso pratico La Docente: Alessandra de Antonellis. Una laurea in Economia. La passione per l’arte. Una doppia specializzazione, tra impresa e cultura. Da oltre quindici anni Alessandra de Antonellis si occupa di comunicazione strategica, ufficio stampa, ideazione e gestione di progetti culturali a livello italiano e internazionale, collaborando con grandi aziende, nuove realtà imprenditoriali, istituzioni, artisti, designer e amministrazioni pubbliche. Dopo gli studi all’Università Bocconi e un periodo all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, per diversi anni si è occupata di comunicazione corporate e finanziaria. Dal 2005 ha deciso di unire la sua esperienza nella comunicazione d'impresa al servizio delle industrie creative, con l’obiettivo di sviluppare attività e sinergie fra arti, imprese, territori e istituzioni, in particolare per progetti di innovazione culturale e rigenerazione territoriale. Fra questi il LAC - Lugano Arte Cultura, BASE Milano, POLI.design, Tortona Design Week, MAUA. Fa parte dell’Academy di Parole O_Stili. Nel 2018 è stata selezionata da Fondazione Cariplo fra i 20 team italiani di start up culturali innovative partecipanti al percorso di innovazione culturale 4. —
informazioni: 15, 16 Aprile e 6, 7 Maggio 2019 dalle 19:00 – 22:00
 
event
FUN_Fuck Up Nights
08.05.19 - 08.05.19
time : 19:30 - 21:00
Tornano le FuckUp Nights, le serate organizzate oggi in più di 300 città al mondo, fanno tappa a BASE. Il format nasce in Mexico nel 2012 dalla volontà di cinque amici di cambiare la visione del fallimento. Opposto esatto degli eventi TED che riguardano le idee che val la pena diffondere, le FUN rovesciano il concetto: errori che vale la pena raccontare. La formula “anti-fuckup” è sempre la stessa: tre storyteller d’eccezione racconteranno le loro esperienze, soffermandosi sui loro fallimenti lavorativi piuttosto che su successi e traguardi raggiunti, svelando cosa hanno imparato dai colpi bassi che la vita gli ha riservato in modo che altri non ripercorrano gli stessi errori.
Info Mercoledì 8 maggio, dalle 19.30 alle 21. Ingresso libero con prenotazione.
festival
Skate and Surf Film Festival
09.05.19 - 12.05.19
time : 18:00 - 23:00
Dal 9 al 12 maggio, quattro giorni di film, talk, contest, musica, esposizioni e workshop e tricks in compagnia di artisti della tavola, dalle onde al cemento. BLOCK10 – ONDE NOSTRE presenta la terza edizione di SKATE AND SURF FILM FESTIVAL a BASE Milano, la celebrazione del surf e della cultura skate, in cui vengono presentate le più interessanti anteprime europee dei film riguardanti skate e surf di talenti internazionali e nazionali. SSFF è diretto da Luca Merli e prodotto da BLOCK10/ ONDE NOSTRE, un collettivo di surfers, skaters, filmmakers, fotografi dediti a preservare e comunicare lo spirito del surf. Block10 è la produzione che rende il progetto Onde Nostre possible. 
Info Da giovedì 9 a domenica 12 maggio 2019 BASE Milano, via Bergognone 34 PROGRAMMA COMPLETO
conference
Europe City Milano
09.05.19 - 09.05.19
time : 18:30 - 21:00

Il primo festival diffuso che chiede ai cittadini di raccontare l’Europa di domani.

Il festival Europe City Milano inaugura a BASE Milano, con una serata dedicata all'indagine del ruolo della cultura all'interno dell'agenda dei policy maker europei.
Può essere la cultura agente fondamentale, abilitante e strategico per il cambiamento nella società? Che futuro avrà  l'industria culturale e creativa nello sviluppo economico e sociale europeo? Come trasformano le nostre città i progetti di rigenerazione urbana?
Europe City Milano (9-12 maggio) è un evento diffuso organizzato da Associazione Civetta, in partnership con h+, che nasce dalla voglia di spogliare l’Europa dalla sua veste eccessivamente istituzionale e burocratica per riavvicinarla ai cittadini, fruitori e allo stesso tempo registi del festival, e costruire una nuova narrazione collettiva.
Per quattro giorni la città vedrà un’Europa a colori in luoghi inconsueti. Dai centri culturali alle case dei privati, dai bar alle gallerie d’arte, raccontata attraverso linguaggi multidisciplinari: dalla musica, all’arte visiva; dal teatro al cinema.

Info Giovedì 9 maggio, ore 18.30 europecitymilano.com
festival
Skate and Surf Film Festival
09.05.19 - 12.05.19
time : 18:00 - 23:00
Dal 9 al 12 maggio, quattro giorni di film, talk, contest, musica, esposizioni e workshop e tricks in compagnia di artisti della tavola, dalle onde al cemento. BLOCK10 – ONDE NOSTRE presenta la terza edizione di SKATE AND SURF FILM FESTIVAL a BASE Milano, la celebrazione del surf e della cultura skate, in cui vengono presentate le più interessanti anteprime europee dei film riguardanti skate e surf di talenti internazionali e nazionali. SSFF è diretto da Luca Merli e prodotto da BLOCK10/ ONDE NOSTRE, un collettivo di surfers, skaters, filmmakers, fotografi dediti a preservare e comunicare lo spirito del surf. Block10 è la produzione che rende il progetto Onde Nostre possible. 
Info Da giovedì 9 a domenica 12 maggio 2019 BASE Milano, via Bergognone 34 PROGRAMMA COMPLETO
festival
Skate and Surf Film Festival
09.05.19 - 12.05.19
time : 18:00 - 23:00
Dal 9 al 12 maggio, quattro giorni di film, talk, contest, musica, esposizioni e workshop e tricks in compagnia di artisti della tavola, dalle onde al cemento. BLOCK10 – ONDE NOSTRE presenta la terza edizione di SKATE AND SURF FILM FESTIVAL a BASE Milano, la celebrazione del surf e della cultura skate, in cui vengono presentate le più interessanti anteprime europee dei film riguardanti skate e surf di talenti internazionali e nazionali. SSFF è diretto da Luca Merli e prodotto da BLOCK10/ ONDE NOSTRE, un collettivo di surfers, skaters, filmmakers, fotografi dediti a preservare e comunicare lo spirito del surf. Block10 è la produzione che rende il progetto Onde Nostre possible. 
Info Da giovedì 9 a domenica 12 maggio 2019 BASE Milano, via Bergognone 34 PROGRAMMA COMPLETO
festival
Skate and Surf Film Festival
09.05.19 - 12.05.19
time : 18:00 - 23:00
Dal 9 al 12 maggio, quattro giorni di film, talk, contest, musica, esposizioni e workshop e tricks in compagnia di artisti della tavola, dalle onde al cemento. BLOCK10 – ONDE NOSTRE presenta la terza edizione di SKATE AND SURF FILM FESTIVAL a BASE Milano, la celebrazione del surf e della cultura skate, in cui vengono presentate le più interessanti anteprime europee dei film riguardanti skate e surf di talenti internazionali e nazionali. SSFF è diretto da Luca Merli e prodotto da BLOCK10/ ONDE NOSTRE, un collettivo di surfers, skaters, filmmakers, fotografi dediti a preservare e comunicare lo spirito del surf. Block10 è la produzione che rende il progetto Onde Nostre possible. 
Info Da giovedì 9 a domenica 12 maggio 2019 BASE Milano, via Bergognone 34 PROGRAMMA COMPLETO
workshop
Internazionalizzazione, creatività e design di progetto_Lezioni non riservate
13.05.19 - 14.05.19
time : 17:00 - 22:00
Cura, strategie e visione europea nella pratica culturale è un corso di Lezioni Non Riservate - 4° Edizione, un percorso formativo legato al management e alla progettazione culturale per sviluppare in modo mirato le proprie competenze. Anche quest'anno NON Riservato lavora in partnership con BASE, in un'unione nata dalla comunanza di intenti e percorsi in ambito formativo. Il corso intende fornire una panoramica aggiornata sulle tendenze e le priorità della progettazione culturale in ambito europeo e trasferire gli strumenti necessari per il design di progetto. Attraverso la presentazione di strumenti e pratiche, il corso prevede una prima fase teorica in cui inquadrare le complessità della progettazione culturale, corredata da presentazione e analisi di case-studies nazionali ed internazionali relativi a progetti di cooperazione europea e/o di nuove pratiche di produzione con particolare riferimento al settore dello spettacolo dal vivo. Una fase pratica caratterizzata da attività laboratoriali in cui si lascerà lo spazio, ai partecipanti, di sperimentare la propria creatività anche alla luce delle informazioni fornite durante il corso. Il workshop è rivolto a chi voglia sperimentare la propria creatività in processi di creazione in ambito europeo, quindi organizzatori e creativi che vogliano conoscere e/o approfondire le criticità della produzione culturale in ambito della progettazione europea ed internazionale. Il corso si rivolge anche a freelance, associazioni culturali, compagnie teatrali, microimprese. Argomenti trattati: • Progettazione culturale: tendenze, priorità e problematicità • Costruzione di un design di progetto • Presentazione e analisi di case-studies nazionali e internazionali • Attività di laboratorio La Docente: Carlotta Garlanda è project manager per progetti culturali, in particolare nell’ambito delle performing arts. Ha collaborato con istituzioni pubbliche e private fra cui Romaeuropa Festival, il Mibac, l’Ente Teatrale Italiano gestendo attività internazionali e partecipando ad alcune ricerche sul settore, ha fatto parte del CdA del Teatro di Roma e ha ideato e coordinato diversi progetti finanziati dal Programma Cultura e Creative Europe. Attualmente collabora come production manager con la compagnia di danza contemporanea mk, si occupa di project design, project management e networking in qualità di consulente e svolge attività di docenza nell’ambito dell’europrogettazione. È socia fondatrice di Living srl impresa sociale, piattaforma per l’internazionalizzazione delle imprese culturali e creative. ---
informazioni: 13 e 14 maggio 2019
dalle 17:00 alle 22:00
conference
Culturability_Cultura, luoghi, comunità
14.05.19 - 14.05.19
time : 17:00 - 19:00
Spazi fuori dal comune come nodi da cui partire per generare nuove forme di fare cultura, riattivare i territori, rigenerare luoghi abbandonati, costruire comunità flessibili, aperte, inclusive. A chiusura del percorso della quinta edizione di Culturability, Fondazione Unipolis promuove un incontro pubblico per confrontarsi su questi temi con visionari, progettisti e studiosi. Nel corso del pomeriggio verranno presentati anche i progetti selezionati nella quinta edizione del bando: ConMe – Convento Meridiano Da grande sarò un teatro! Fare Scuola Imbarchino del Valentino, uno spazio per vivere la cultura LandWorks PLUS in-segnare il paesaggio Spazio Franco *programma in corso di definizione In copertina foto di Stefan Tischer
Info Martedì 14 maggio, dalle 17 alle 19 Ingresso libero con registrazione
workshop
Internazionalizzazione, creatività e design di progetto_Lezioni non riservate
13.05.19 - 14.05.19
time : 17:00 - 22:00
Cura, strategie e visione europea nella pratica culturale è un corso di Lezioni Non Riservate - 4° Edizione, un percorso formativo legato al management e alla progettazione culturale per sviluppare in modo mirato le proprie competenze. Anche quest'anno NON Riservato lavora in partnership con BASE, in un'unione nata dalla comunanza di intenti e percorsi in ambito formativo. Il corso intende fornire una panoramica aggiornata sulle tendenze e le priorità della progettazione culturale in ambito europeo e trasferire gli strumenti necessari per il design di progetto. Attraverso la presentazione di strumenti e pratiche, il corso prevede una prima fase teorica in cui inquadrare le complessità della progettazione culturale, corredata da presentazione e analisi di case-studies nazionali ed internazionali relativi a progetti di cooperazione europea e/o di nuove pratiche di produzione con particolare riferimento al settore dello spettacolo dal vivo. Una fase pratica caratterizzata da attività laboratoriali in cui si lascerà lo spazio, ai partecipanti, di sperimentare la propria creatività anche alla luce delle informazioni fornite durante il corso. Il workshop è rivolto a chi voglia sperimentare la propria creatività in processi di creazione in ambito europeo, quindi organizzatori e creativi che vogliano conoscere e/o approfondire le criticità della produzione culturale in ambito della progettazione europea ed internazionale. Il corso si rivolge anche a freelance, associazioni culturali, compagnie teatrali, microimprese. Argomenti trattati: • Progettazione culturale: tendenze, priorità e problematicità • Costruzione di un design di progetto • Presentazione e analisi di case-studies nazionali e internazionali • Attività di laboratorio La Docente: Carlotta Garlanda è project manager per progetti culturali, in particolare nell’ambito delle performing arts. Ha collaborato con istituzioni pubbliche e private fra cui Romaeuropa Festival, il Mibac, l’Ente Teatrale Italiano gestendo attività internazionali e partecipando ad alcune ricerche sul settore, ha fatto parte del CdA del Teatro di Roma e ha ideato e coordinato diversi progetti finanziati dal Programma Cultura e Creative Europe. Attualmente collabora come production manager con la compagnia di danza contemporanea mk, si occupa di project design, project management e networking in qualità di consulente e svolge attività di docenza nell’ambito dell’europrogettazione. È socia fondatrice di Living srl impresa sociale, piattaforma per l’internazionalizzazione delle imprese culturali e creative. ---
informazioni: 13 e 14 maggio 2019
dalle 17:00 alle 22:00
talk
WunderKit_Guido Scarabottolo
14.05.19 - 14.05.19
time : 19:30 - 21:00
Oggetti misteriosi, oggetti trovati per strada, autobiografici, oggetti presi dalla loro cassetta degli attrezzi, talismani, oggetti totalmente inutili ma belli, oggetti anti-stress, oggetti che odorano di nuovo e oggetti antichi. Oggetti come innesco di ricordi, storie e ispirazioni. Ogni mese - intervistato da Giulia Capodieci di BASE Milano - un artigiano creativo ci parla del suo personale kit di mirabilia. Da un comodo divanetto vintage, un viaggio tra le imprese creative attraverso le voci dei suoi protagonisti. --- Martedì 14 Maggio Guido Scarabottolo_Un kit di meraviglie tra forme e colori, tra #editoria e #illustrazione. Attivo dal 1975 come illustratore e grafico. Ha collaborato con i maggiori editori italiani, le principali agenzie di pubblicità e la RAI. Dal 1995 collabora con gallerie e musei italiani e stranieri, portando avanti una sua ricerca come artista e usando materiali poveri come lamiera di ferro, fusione d’alluminio, pietra trovata, legno, che spesso organizza in installazioni, anche in grandi spazi. --- INFO >>> Martedì 14 maggio, dalle 19.30 Ingresso gratuito. Massimo 25 persone. Iscrizione obbligatoria, scrivendo a redazione@base.milano.it Calendario dei WunderKit e video dei precedenti incontri >>> http://base.milano.it/wunderkit_storie-di-oggetti-e-piccole-meraviglie/ L’incontro sarà trasmesso in podcast grazie alle tecnologie di House264.
festival
Street Photo Milano
16.05.19 - 19.05.19
time : 09:30 - 20:00
Più di 250 immagini in mostra per 7 esposizioni. 7 ospiti speciali e il contributo dei collettivi Eyegobananas e Observe 2 concorsi fotografici, oltre a Portfolio Review, Night Walk, Street Battle e Photo Slam. Street Photo Milano è una manifestazione ideata per presentare il meglio della street photography e del reportage contemporaneo e per promuovere le relazioni tra le comunità di tutto il mondo. Una iniziativa che nasce dalla volontà di un gruppo di appassionati e dall’esperienza di Miami Street Photography Festival, divenuto negli anni punto di riferimento internazionale. Grazie anche al supporto del main partner Leica Camera Italia, un appuntamento a Milano per accrescere il coinvolgimento del pubblico italiano e per consolidare il dialogo internazionale. Con l’obiettivo di favorire l'interazione tra fotografi affermati ed emergenti, esperti, amatori e collettivi, Street Photo Milano prende vita attraverso un fitto programma di mostre, talk e workshop, momenti di incontro e dibattito per condividere una selezione dei migliori progetti fotografici nazionali e internazionali e offrire opportunità di confronto con grandi maestri. Osservare, imparare, riflettere, confrontarsi e sperimentare: un grande festival dedicato agli appassionati dell’espressione visiva che meglio sa cogliere il significato e il cambiamento delle diverse realtà di ogni parte del mondo, inglobando attimi, persone e luoghi nello spazio visivo di chi osserva. Una raccolta accurata e approfondita della cultura di strada in tutto il mondo attraverso immagini che ritraggono momenti di vita ironici, drammatici, semplicemente quotidiani che diventano il ritratto della contemporaneità.
Le Mostre: Matt Stuart, Fulvio Bugani, Jacob Aue Sobol, Observe Collective Finalisti Miami Street Photography Festival 2018, Finalisti Street Photo Milano 2019, The Henkin Brothers: A Discovery. People of 1920s-1930s Berlin and Leningrad. Gli Ospiti: Fulvio Bugani, Camilla Ferrari, Eolo Perfido, Gueorgui Pinkhassov, Jacob Aue Sobol, Matt Stuart, Chris Suspect.
Street Photo Milano promuove due concorsi fotografici: Italy Photo Series è il concorso dedicato alle serie fotografiche scattate in Italia, gruppi da 3 a 7 immagini legate tra loro da un tema che ritrae la vita in Italia. Emerging Photographer Exhibition Contest è dedicato a fotografi emergenti pensato per vincere la propria mostra personale.
Street Photo Milano s’inserisce nella programmazione di BASE Milano dedicata all’innovazione culturale e alla multi-disciplinarietà, nell’ambito di in un processo di formazione continua, in linea con la vocazione di BASE come Learning Machine. In copertina foto di Chang Hsui Juo, Taiwan
Info 16, 17, 18 e 19 Maggio 2019 Ingresso giornaliero 5 euro / Ingresso per i quattro giorni 12 euro Il biglietto unico consente l'accesso agli eventi della manifestazione. Per i partecipanti ai workshop il costo del biglietto è incluso nella quota di partecipazione.
talk
Tipoteca. Una storia italiana
16.05.19 - 16.05.19
time : 19:30 - 21:00
Un'omaggio all'arte della tipografia. In BASE, presentazione del libro Tipoteca. Una storia italiana, una raccolta della storia delle collezioni di Tipoteca Italiana, fondazione privata voluta dai fratelli Antiga, titolari di Grafiche Antiga, che nel 2002 ha dato vita al Museo della Stampa e del Design Tipografico. Un buon libro è una pietra miliare, segna un punto di riferimento nello spazio e nel tempo. E chi i libri li stampa quotidianamente e conosce bene questo mestiere, sa che un libro è naturalmente lo strumento più appropriato per fissare sulla carta una storia» (Lucio Passerini). Il progetto del volume Tipoteca. Una storia italiana ideato da Simon Esterson, grafico londinese, contiene degli inserti tipografici stampati con caratteri originali in piombo e legno dell’archivio di Tipoteca Italiana, su carte pregiate, e contributi di esponenti italiani e internazionali del mondo del design e della comunicazione visiva contemporanea. Grafiche Antiga, di proprietà della famiglia Antiga, dagli esordi ha cambiato le sue dimensioni aziendali ed è giunta a operare in un mercato internazionale pur mantenendo un forte legame con il territorio e con gli aspetti culturali della tipografia. Così il volume Tipoteca. Una storia italiana (edito da Antiga Edizioni) diventa il racconto di “carattere” del patrimonio tipografico italiano, salvato e divulgato con impegno e passione: rivela fin dalla sua veste grafica – nell’èra della comunicazione e dell’editoria digitale – la piena attualità del lavoro del tipografo. Giovedì 16 aprile, ore 19.30 ingresso libero
festival
Street Photo Milano
16.05.19 - 19.05.19
time : 09:30 - 20:00
Più di 250 immagini in mostra per 7 esposizioni. 7 ospiti speciali e il contributo dei collettivi Eyegobananas e Observe 2 concorsi fotografici, oltre a Portfolio Review, Night Walk, Street Battle e Photo Slam. Street Photo Milano è una manifestazione ideata per presentare il meglio della street photography e del reportage contemporaneo e per promuovere le relazioni tra le comunità di tutto il mondo. Una iniziativa che nasce dalla volontà di un gruppo di appassionati e dall’esperienza di Miami Street Photography Festival, divenuto negli anni punto di riferimento internazionale. Grazie anche al supporto del main partner Leica Camera Italia, un appuntamento a Milano per accrescere il coinvolgimento del pubblico italiano e per consolidare il dialogo internazionale. Con l’obiettivo di favorire l'interazione tra fotografi affermati ed emergenti, esperti, amatori e collettivi, Street Photo Milano prende vita attraverso un fitto programma di mostre, talk e workshop, momenti di incontro e dibattito per condividere una selezione dei migliori progetti fotografici nazionali e internazionali e offrire opportunità di confronto con grandi maestri. Osservare, imparare, riflettere, confrontarsi e sperimentare: un grande festival dedicato agli appassionati dell’espressione visiva che meglio sa cogliere il significato e il cambiamento delle diverse realtà di ogni parte del mondo, inglobando attimi, persone e luoghi nello spazio visivo di chi osserva. Una raccolta accurata e approfondita della cultura di strada in tutto il mondo attraverso immagini che ritraggono momenti di vita ironici, drammatici, semplicemente quotidiani che diventano il ritratto della contemporaneità.
Le Mostre: Matt Stuart, Fulvio Bugani, Jacob Aue Sobol, Observe Collective Finalisti Miami Street Photography Festival 2018, Finalisti Street Photo Milano 2019, The Henkin Brothers: A Discovery. People of 1920s-1930s Berlin and Leningrad. Gli Ospiti: Fulvio Bugani, Camilla Ferrari, Eolo Perfido, Gueorgui Pinkhassov, Jacob Aue Sobol, Matt Stuart, Chris Suspect.
Street Photo Milano promuove due concorsi fotografici: Italy Photo Series è il concorso dedicato alle serie fotografiche scattate in Italia, gruppi da 3 a 7 immagini legate tra loro da un tema che ritrae la vita in Italia. Emerging Photographer Exhibition Contest è dedicato a fotografi emergenti pensato per vincere la propria mostra personale.
Street Photo Milano s’inserisce nella programmazione di BASE Milano dedicata all’innovazione culturale e alla multi-disciplinarietà, nell’ambito di in un processo di formazione continua, in linea con la vocazione di BASE come Learning Machine. In copertina foto di Chang Hsui Juo, Taiwan
Info 16, 17, 18 e 19 Maggio 2019 Ingresso giornaliero 5 euro / Ingresso per i quattro giorni 12 euro Il biglietto unico consente l'accesso agli eventi della manifestazione. Per i partecipanti ai workshop il costo del biglietto è incluso nella quota di partecipazione.
festival
Street Photo Milano
16.05.19 - 19.05.19
time : 09:30 - 20:00
Più di 250 immagini in mostra per 7 esposizioni. 7 ospiti speciali e il contributo dei collettivi Eyegobananas e Observe 2 concorsi fotografici, oltre a Portfolio Review, Night Walk, Street Battle e Photo Slam. Street Photo Milano è una manifestazione ideata per presentare il meglio della street photography e del reportage contemporaneo e per promuovere le relazioni tra le comunità di tutto il mondo. Una iniziativa che nasce dalla volontà di un gruppo di appassionati e dall’esperienza di Miami Street Photography Festival, divenuto negli anni punto di riferimento internazionale. Grazie anche al supporto del main partner Leica Camera Italia, un appuntamento a Milano per accrescere il coinvolgimento del pubblico italiano e per consolidare il dialogo internazionale. Con l’obiettivo di favorire l'interazione tra fotografi affermati ed emergenti, esperti, amatori e collettivi, Street Photo Milano prende vita attraverso un fitto programma di mostre, talk e workshop, momenti di incontro e dibattito per condividere una selezione dei migliori progetti fotografici nazionali e internazionali e offrire opportunità di confronto con grandi maestri. Osservare, imparare, riflettere, confrontarsi e sperimentare: un grande festival dedicato agli appassionati dell’espressione visiva che meglio sa cogliere il significato e il cambiamento delle diverse realtà di ogni parte del mondo, inglobando attimi, persone e luoghi nello spazio visivo di chi osserva. Una raccolta accurata e approfondita della cultura di strada in tutto il mondo attraverso immagini che ritraggono momenti di vita ironici, drammatici, semplicemente quotidiani che diventano il ritratto della contemporaneità.
Le Mostre: Matt Stuart, Fulvio Bugani, Jacob Aue Sobol, Observe Collective Finalisti Miami Street Photography Festival 2018, Finalisti Street Photo Milano 2019, The Henkin Brothers: A Discovery. People of 1920s-1930s Berlin and Leningrad. Gli Ospiti: Fulvio Bugani, Camilla Ferrari, Eolo Perfido, Gueorgui Pinkhassov, Jacob Aue Sobol, Matt Stuart, Chris Suspect.
Street Photo Milano promuove due concorsi fotografici: Italy Photo Series è il concorso dedicato alle serie fotografiche scattate in Italia, gruppi da 3 a 7 immagini legate tra loro da un tema che ritrae la vita in Italia. Emerging Photographer Exhibition Contest è dedicato a fotografi emergenti pensato per vincere la propria mostra personale.
Street Photo Milano s’inserisce nella programmazione di BASE Milano dedicata all’innovazione culturale e alla multi-disciplinarietà, nell’ambito di in un processo di formazione continua, in linea con la vocazione di BASE come Learning Machine. In copertina foto di Chang Hsui Juo, Taiwan
Info 16, 17, 18 e 19 Maggio 2019 Ingresso giornaliero 5 euro / Ingresso per i quattro giorni 12 euro Il biglietto unico consente l'accesso agli eventi della manifestazione. Per i partecipanti ai workshop il costo del biglietto è incluso nella quota di partecipazione.
workshop
La fotografia al tempo dei social_Lezioni non riservate
18.05.19 - 19.05.19
time : 09:30 - 13:30
Come si creano immagini con-vincenti per comunicare online è un corso di Lezioni Non Riservate - 4° Edizione, un percorso formativo legato al management e alla progettazione culturale per sviluppare in modo mirato le proprie competenze. Anche quest'anno NON Riservato lavora in partnership con BASE, in un'unione nata dalla comunanza di intenti e percorsi in ambito formativo. Le fotografie sono importanti per la comunicazione online: si spiegherà perché questo avviene e con quali specificità su ogni singolo social. Il corso insegnerà a capire il linguaggio fotografico e a utilizzarlo in base alle proprie esigenze di comunicazione digital, concentrandosi principalmente sui concetti di composizione e di colore, in fotografia. Vedremo come scattare con la reflex, spiegando concetti basilari come l’esposizione e la profondità di campo ma anche, come un semplice smartphone, possa servire allo scopo in maniera egregia. Verranno insegnate anche tecniche basilari di post produzione utilizzando app gratuite e davvero alla portata di tutti. Si effettueranno esercizi pratici in aula per far propri i concetti più ostici. Si consiglia di portare con sé il proprio smartphone, la propria reflex o macchina fotografica compatta e un blocco appunti. Il corso è rivolto a chi non ha mai preso in mano una macchina fotografica (o a chi utilizza morbosamente il programma automatico di quella che gli è stata regalata) e vuole imparare ad utilizzarla divenendo il regista dei propri scatti. Inoltre il corso è rivolto anche a chi desidera migliorare la propria presenza sui principali social ( sia profili personali che aziendali) con l’ausilio delle proprie immagini con piccoli ma preziosi trucchetti. I Docenti: Direzione Ostinata è nato, come collettivo, a Milano nel 2013 dall'amore condiviso per la fotografia e ha scelto il proprio nome sulla base della comune passione per la musica di Fabrizio De André. Siamo in tre, fotografi eterogenei per stile e gusti, con il comune intento di tradurre in progetti concreti le nostre idee ed i nostri spunti: Raffaello Di Lorenzo, Chiara Fracassi e Giovanni Zuccaro. Amiamo definirci “seri ma non seriosi” convinti come siamo che, con una risata, si impari e si lavori meglio che senza. Su noi tre: Raffaello è quello creativo, il mago della post produzione. Odia, però, la desaturazione selettiva. Giovanni è quello preciso, la sua grande passione è la street photography. Chiara è quella estroversa e ama la fotografia di reportage. ---
informazioni: 18 e 19 Maggio 2019
9:30 - 13:30
festival
Piano City Milano 2019
18.05.19 - 19.05.19
time : 16:00 - 18:00
Contaminazioni sonore ed esibizioni eclettiche. Piano City Milano è uno dei festival diffusi più amati, dove le note del pianoforte accompagnano i cittadini alla riscoperta di Milano. Dal 17 al 19 maggio 2019 Milano torna ad essere la città del pianoforte: case, cortili, musei, palazzi storici, parchi, cascine e tram ospitano decine di concerti. In BASE, sabato Pianolink sperimenta un carosello in cui giovani pianisti, oltre a esibirsi in un programma che spazia da Beethoven a Gershwin, sono anche i presentatori. Domenica, la portineria di quartiere ospita una maratona di pianoforte con la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado e Humanitas San Pio X.
Info Sabato 18 e domenica 19 maggio 2019 BASE Milano, via Bergognone 34 Ingresso gratuito PROGRAMMA COMPLETO
festival
Street Photo Milano
16.05.19 - 19.05.19
time : 09:30 - 20:00
Più di 250 immagini in mostra per 7 esposizioni. 7 ospiti speciali e il contributo dei collettivi Eyegobananas e Observe 2 concorsi fotografici, oltre a Portfolio Review, Night Walk, Street Battle e Photo Slam. Street Photo Milano è una manifestazione ideata per presentare il meglio della street photography e del reportage contemporaneo e per promuovere le relazioni tra le comunità di tutto il mondo. Una iniziativa che nasce dalla volontà di un gruppo di appassionati e dall’esperienza di Miami Street Photography Festival, divenuto negli anni punto di riferimento internazionale. Grazie anche al supporto del main partner Leica Camera Italia, un appuntamento a Milano per accrescere il coinvolgimento del pubblico italiano e per consolidare il dialogo internazionale. Con l’obiettivo di favorire l'interazione tra fotografi affermati ed emergenti, esperti, amatori e collettivi, Street Photo Milano prende vita attraverso un fitto programma di mostre, talk e workshop, momenti di incontro e dibattito per condividere una selezione dei migliori progetti fotografici nazionali e internazionali e offrire opportunità di confronto con grandi maestri. Osservare, imparare, riflettere, confrontarsi e sperimentare: un grande festival dedicato agli appassionati dell’espressione visiva che meglio sa cogliere il significato e il cambiamento delle diverse realtà di ogni parte del mondo, inglobando attimi, persone e luoghi nello spazio visivo di chi osserva. Una raccolta accurata e approfondita della cultura di strada in tutto il mondo attraverso immagini che ritraggono momenti di vita ironici, drammatici, semplicemente quotidiani che diventano il ritratto della contemporaneità.
Le Mostre: Matt Stuart, Fulvio Bugani, Jacob Aue Sobol, Observe Collective Finalisti Miami Street Photography Festival 2018, Finalisti Street Photo Milano 2019, The Henkin Brothers: A Discovery. People of 1920s-1930s Berlin and Leningrad. Gli Ospiti: Fulvio Bugani, Camilla Ferrari, Eolo Perfido, Gueorgui Pinkhassov, Jacob Aue Sobol, Matt Stuart, Chris Suspect.
Street Photo Milano promuove due concorsi fotografici: Italy Photo Series è il concorso dedicato alle serie fotografiche scattate in Italia, gruppi da 3 a 7 immagini legate tra loro da un tema che ritrae la vita in Italia. Emerging Photographer Exhibition Contest è dedicato a fotografi emergenti pensato per vincere la propria mostra personale.
Street Photo Milano s’inserisce nella programmazione di BASE Milano dedicata all’innovazione culturale e alla multi-disciplinarietà, nell’ambito di in un processo di formazione continua, in linea con la vocazione di BASE come Learning Machine. In copertina foto di Chang Hsui Juo, Taiwan
Info 16, 17, 18 e 19 Maggio 2019 Ingresso giornaliero 5 euro / Ingresso per i quattro giorni 12 euro Il biglietto unico consente l'accesso agli eventi della manifestazione. Per i partecipanti ai workshop il costo del biglietto è incluso nella quota di partecipazione.
workshop
La fotografia al tempo dei social_Lezioni non riservate
18.05.19 - 19.05.19
time : 09:30 - 13:30
Come si creano immagini con-vincenti per comunicare online è un corso di Lezioni Non Riservate - 4° Edizione, un percorso formativo legato al management e alla progettazione culturale per sviluppare in modo mirato le proprie competenze. Anche quest'anno NON Riservato lavora in partnership con BASE, in un'unione nata dalla comunanza di intenti e percorsi in ambito formativo. Le fotografie sono importanti per la comunicazione online: si spiegherà perché questo avviene e con quali specificità su ogni singolo social. Il corso insegnerà a capire il linguaggio fotografico e a utilizzarlo in base alle proprie esigenze di comunicazione digital, concentrandosi principalmente sui concetti di composizione e di colore, in fotografia. Vedremo come scattare con la reflex, spiegando concetti basilari come l’esposizione e la profondità di campo ma anche, come un semplice smartphone, possa servire allo scopo in maniera egregia. Verranno insegnate anche tecniche basilari di post produzione utilizzando app gratuite e davvero alla portata di tutti. Si effettueranno esercizi pratici in aula per far propri i concetti più ostici. Si consiglia di portare con sé il proprio smartphone, la propria reflex o macchina fotografica compatta e un blocco appunti. Il corso è rivolto a chi non ha mai preso in mano una macchina fotografica (o a chi utilizza morbosamente il programma automatico di quella che gli è stata regalata) e vuole imparare ad utilizzarla divenendo il regista dei propri scatti. Inoltre il corso è rivolto anche a chi desidera migliorare la propria presenza sui principali social ( sia profili personali che aziendali) con l’ausilio delle proprie immagini con piccoli ma preziosi trucchetti. I Docenti: Direzione Ostinata è nato, come collettivo, a Milano nel 2013 dall'amore condiviso per la fotografia e ha scelto il proprio nome sulla base della comune passione per la musica di Fabrizio De André. Siamo in tre, fotografi eterogenei per stile e gusti, con il comune intento di tradurre in progetti concreti le nostre idee ed i nostri spunti: Raffaello Di Lorenzo, Chiara Fracassi e Giovanni Zuccaro. Amiamo definirci “seri ma non seriosi” convinti come siamo che, con una risata, si impari e si lavori meglio che senza. Su noi tre: Raffaello è quello creativo, il mago della post produzione. Odia, però, la desaturazione selettiva. Giovanni è quello preciso, la sua grande passione è la street photography. Chiara è quella estroversa e ama la fotografia di reportage. ---
informazioni: 18 e 19 Maggio 2019
9:30 - 13:30
festival
Piano City Milano 2019
18.05.19 - 19.05.19
time : 10:30 - 17:30
Contaminazioni sonore ed esibizioni eclettiche. Piano City Milano è uno dei festival diffusi più amati, dove le note del pianoforte accompagnano i cittadini alla riscoperta di Milano. Dal 17 al 19 maggio 2019 Milano torna ad essere la città del pianoforte: case, cortili, musei, palazzi storici, parchi, cascine e tram ospitano decine di concerti. In BASE, sabato Pianolink sperimenta un carosello in cui giovani pianisti, oltre a esibirsi in un programma che spazia da Beethoven a Gershwin, sono anche i presentatori. Domenica, la portineria di quartiere ospita una maratona di pianoforte con la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado e Humanitas San Pio X.
Info Sabato 18 e domenica 19 maggio 2019 BASE Milano, via Bergognone 34 Ingresso gratuito PROGRAMMA COMPLETO
concert
I cori delle voci non solo bianche
19.05.19 - 19.05.19
time : 17:30 - 19:00
Portare il canto corale e la pratica artistica nelle scuole di tutti i quartieri, coinvolgendo ragazzi di tutte le comunità etnico-linguistiche che popolano la città. Questo l’obiettivo congiunto di MUS-E Italia Onlus e Chorus, che per cominciare, vi propongono una grande sessione di canto corale con protagonisti 50 ragazzini delle elementari di varie scuole di Milano, diretti da Aleksander Zielinski. Obiettivo della serata: raccogliere fondi per allargare le attività di Mus-e Milano ONLUS, estendendo sempre di più la partecipazione con particolare attenzione a figli di immigrati di seconda e terza generazione, in tutti i quartieri di Milano.
Sul palco il coro di voci bianche ZEROSEDICI e il coro delle classi Quarte della Scuola Primaria Istituto Orsoline San Carlo di Milano. Il progetto Mus-e nasce da un'idea del maestro Yehudi Menuhin con l’obiettivo di far crescere le potenzialità espressive e relazionali dei bambini attraverso il linguaggio universale dell’arte, della musica, del canto, del teatro. Riconosciuto dall’UNESCO e dall’Unione Europea, Mus-e è presente in 12 Paesi europei e in Israele, con più di 54.000 ragazzi coinvolti, 540 scuole e 950 artisti. Mus-e Milano Onlus nasce nel 2018 con l’obiettivo di estendere il progetto in tutti i quartieri di Milano. Chorus è il nuovo programma per l’avvicinamento alla musica sviluppato da Music Innovation Hub con il sostegno di Fondazione Cariplo e in partnership con soggetti consolidati della formazione musicale della Fondazione Milano. Nel corso di tutto l’anno offre esperienze e corsi per adulti e ragazzi di ogni estrazione e nazionalità.

Info Domenica 19 maggio, dalle 17.30 alle 19 Ingresso libero con donazione volontaria a favore di Mus-e Milano Onlus
event
La violenza di genere ha i giorni contati
21.05.19 - 23.05.19
time : 11:00 - 23:00
Un happening – a cura di CADMI – per cambiare il punto di vista sulla violenza di genere.

PROGRAMMA DELLE GIORNATE Martedì 21 Maggio: Libertà economica La violenza economica come fattore incatenante da scardinare in tutta la società. Una giornata ricca di appuntamenti per addett* ai lavori e per tutt* coloro che vogliano approfondire. Mercoledì 22 Maggio: Comunicare in libertà Dal dire al fare. Un giorno e una notte per parlare del linguaggio della violenza, sfidarsi in un contest per la realizzazione della nuova campagna di comunicazione di CADMI. Il secondo giorno è rivolto a chi si occupa di comunicazione, informazione, spettacolo. Per imparare a parlare di violenza e sostenere il cambiamento. Le scuole di comunicazione si giocheranno la campagna. Giovedì 23 Maggio: Libertà come regola La metodologia dell’ospitalità di CADMI è unica e preziosa. In attesa della pubblicazione che racconterà come CADMI sappia fare della Libertà lo strumento per l’autotutela, la convivenza e l’autonomia, presentiamo al mondo la sua metodologia. Sperando che qualcuno sappia copiare.

Le tre giornate saranno attraversate inoltre da una mostra mercato, un cineforum, con una rassegna a tema e lo spazio dedicato "Leggiamo scriviamo raccontiamo" , dove ritrovare e condividere testi, libri e contenuti relativi alla violenza di genere. Tra gli ospiti: Tito Boeri, Lella Costa e Michela Murgia. La Casa Di Accoglienza delle Donne Maltrattate (CADMI) agisce dal 1986 a fianco delle donne che vogliono uscire dalla violenza e ha affiancato oltre 30 mila donne in difficoltà. Dal 1991, con l’apertura della prima casa segreta, ha seguito oltre 600 progetti di ospitalità per donne in stato di pericolo. Cadmi ha ideato, progettato e diffuso una metodologia specifica e affianca le donne con ascolto telefonico, colloqui personali, case segrete, spazio psicologico, sportello legale, consulenze per violenze economiche, sportello lavoro e sportello stalking. Le attività dell’Associazione si completano con sensibilizzazione e formazione nelle comunità: scuole, aziende pubbliche e private, enti no profit. CADMI è aperta a tutte le donne che hanno necessità di sostegno in un momento di disagio, indipendentemente dalla loro cittadinanza, etnia, orientamento sessuale ed identità di genere.
Info 21, 22 e 23 maggio 2019, dalle 11 alle 23 Ingresso libero
workshop
Il potere delle storie_Metodi narrativi per docenti, educatori e formatori
21.05.19 - 22.05.19
time : 18:30 - 21:30

Come si trasformano le Città Invisibili di Calvino in uno specchio per un gruppo di adolescenti? Come si fa a far parlare un ragazzo di terza media di Baudelaire e portarlo oltre quanto ha letto nell’introduzione al testo? Come si porta un gruppo di adulti a riconoscersi dentro una storia quanto Don Chisciotte e Sancio Panza dentro al loro romanzo?

Nella prima serata scopriremo la differenza tra narrativa e narrazione, indagheremo il pensiero narrativo e le sue risorse, conosceremo il grande maestro Joseph Campbell e alcune delle tecniche nate dai suoi studi, così scopriremo come le storie possono essere usate per leggere persone e circostanze e, soprattutto, come usare il racconto per crescere e a far crescere - i singoli e i gruppi - , dar loro una direzione, metterli in moto.

Nella seconda serata sperimenteremo attraverso esercizi di scrittura creativa come esercitarci a pensare narrativamente. Impareremo quali sono le tensioni interne che permettono ad un personaggio di diventare attivo, quali sono gli ostacoli e quali le spinte che lo portano a provare davvero ad arrivare al compimento della sua storia.

Il workshop è rivolto a docenti, educatori e formatori. Nessun requisito di partecipazione.

La docente Anna Traini, regista e autrice teatrale, diplomata alla Civica Scuola ‘P.Grassi’ e specializzata al Piccolo di Milano, è formatrice con metodi attivi e narrativi.  Dirige Reverì – Piccola scuola di narrazione, conduce percorsi di educazione al pensiero narrativo per ragazzi delle scuole secondarie e in diverse università, applica metodologie narrative in percorsi di evoluzione organizzativa, lavorando con ILSchange-Imagination Leads to Success.
Info Martedì 21 e mercoledì 22 maggio, h 18.30 – 21.30 Costo di partecipazione: 90 euro Il corso verrà attivato con un minimo di 5 partecipanti
storytelling
event
La violenza di genere ha i giorni contati
21.05.19 - 23.05.19
time : 11:00 - 23:00
Un happening – a cura di CADMI – per cambiare il punto di vista sulla violenza di genere.

PROGRAMMA DELLE GIORNATE Martedì 21 Maggio: Libertà economica La violenza economica come fattore incatenante da scardinare in tutta la società. Una giornata ricca di appuntamenti per addett* ai lavori e per tutt* coloro che vogliano approfondire. Mercoledì 22 Maggio: Comunicare in libertà Dal dire al fare. Un giorno e una notte per parlare del linguaggio della violenza, sfidarsi in un contest per la realizzazione della nuova campagna di comunicazione di CADMI. Il secondo giorno è rivolto a chi si occupa di comunicazione, informazione, spettacolo. Per imparare a parlare di violenza e sostenere il cambiamento. Le scuole di comunicazione si giocheranno la campagna. Giovedì 23 Maggio: Libertà come regola La metodologia dell’ospitalità di CADMI è unica e preziosa. In attesa della pubblicazione che racconterà come CADMI sappia fare della Libertà lo strumento per l’autotutela, la convivenza e l’autonomia, presentiamo al mondo la sua metodologia. Sperando che qualcuno sappia copiare.

Le tre giornate saranno attraversate inoltre da una mostra mercato, un cineforum, con una rassegna a tema e lo spazio dedicato "Leggiamo scriviamo raccontiamo" , dove ritrovare e condividere testi, libri e contenuti relativi alla violenza di genere. Tra gli ospiti: Tito Boeri, Lella Costa e Michela Murgia. La Casa Di Accoglienza delle Donne Maltrattate (CADMI) agisce dal 1986 a fianco delle donne che vogliono uscire dalla violenza e ha affiancato oltre 30 mila donne in difficoltà. Dal 1991, con l’apertura della prima casa segreta, ha seguito oltre 600 progetti di ospitalità per donne in stato di pericolo. Cadmi ha ideato, progettato e diffuso una metodologia specifica e affianca le donne con ascolto telefonico, colloqui personali, case segrete, spazio psicologico, sportello legale, consulenze per violenze economiche, sportello lavoro e sportello stalking. Le attività dell’Associazione si completano con sensibilizzazione e formazione nelle comunità: scuole, aziende pubbliche e private, enti no profit. CADMI è aperta a tutte le donne che hanno necessità di sostegno in un momento di disagio, indipendentemente dalla loro cittadinanza, etnia, orientamento sessuale ed identità di genere.
Info 21, 22 e 23 maggio 2019, dalle 11 alle 23 Ingresso libero
workshop
Il potere delle storie_Metodi narrativi per docenti, educatori e formatori
21.05.19 - 22.05.19
time : 18:30 - 21:30

Come si trasformano le Città Invisibili di Calvino in uno specchio per un gruppo di adolescenti? Come si fa a far parlare un ragazzo di terza media di Baudelaire e portarlo oltre quanto ha letto nell’introduzione al testo? Come si porta un gruppo di adulti a riconoscersi dentro una storia quanto Don Chisciotte e Sancio Panza dentro al loro romanzo?

Nella prima serata scopriremo la differenza tra narrativa e narrazione, indagheremo il pensiero narrativo e le sue risorse, conosceremo il grande maestro Joseph Campbell e alcune delle tecniche nate dai suoi studi, così scopriremo come le storie possono essere usate per leggere persone e circostanze e, soprattutto, come usare il racconto per crescere e a far crescere - i singoli e i gruppi - , dar loro una direzione, metterli in moto.

Nella seconda serata sperimenteremo attraverso esercizi di scrittura creativa come esercitarci a pensare narrativamente. Impareremo quali sono le tensioni interne che permettono ad un personaggio di diventare attivo, quali sono gli ostacoli e quali le spinte che lo portano a provare davvero ad arrivare al compimento della sua storia.

Il workshop è rivolto a docenti, educatori e formatori. Nessun requisito di partecipazione.

La docente Anna Traini, regista e autrice teatrale, diplomata alla Civica Scuola ‘P.Grassi’ e specializzata al Piccolo di Milano, è formatrice con metodi attivi e narrativi.  Dirige Reverì – Piccola scuola di narrazione, conduce percorsi di educazione al pensiero narrativo per ragazzi delle scuole secondarie e in diverse università, applica metodologie narrative in percorsi di evoluzione organizzativa, lavorando con ILSchange-Imagination Leads to Success.
Info Martedì 21 e mercoledì 22 maggio, h 18.30 – 21.30 Costo di partecipazione: 90 euro Il corso verrà attivato con un minimo di 5 partecipanti
storytelling
event
La violenza di genere ha i giorni contati
21.05.19 - 23.05.19
time : 11:00 - 23:00
Un happening – a cura di CADMI – per cambiare il punto di vista sulla violenza di genere.

PROGRAMMA DELLE GIORNATE Martedì 21 Maggio: Libertà economica La violenza economica come fattore incatenante da scardinare in tutta la società. Una giornata ricca di appuntamenti per addett* ai lavori e per tutt* coloro che vogliano approfondire. Mercoledì 22 Maggio: Comunicare in libertà Dal dire al fare. Un giorno e una notte per parlare del linguaggio della violenza, sfidarsi in un contest per la realizzazione della nuova campagna di comunicazione di CADMI. Il secondo giorno è rivolto a chi si occupa di comunicazione, informazione, spettacolo. Per imparare a parlare di violenza e sostenere il cambiamento. Le scuole di comunicazione si giocheranno la campagna. Giovedì 23 Maggio: Libertà come regola La metodologia dell’ospitalità di CADMI è unica e preziosa. In attesa della pubblicazione che racconterà come CADMI sappia fare della Libertà lo strumento per l’autotutela, la convivenza e l’autonomia, presentiamo al mondo la sua metodologia. Sperando che qualcuno sappia copiare.

Le tre giornate saranno attraversate inoltre da una mostra mercato, un cineforum, con una rassegna a tema e lo spazio dedicato "Leggiamo scriviamo raccontiamo" , dove ritrovare e condividere testi, libri e contenuti relativi alla violenza di genere. Tra gli ospiti: Tito Boeri, Lella Costa e Michela Murgia. La Casa Di Accoglienza delle Donne Maltrattate (CADMI) agisce dal 1986 a fianco delle donne che vogliono uscire dalla violenza e ha affiancato oltre 30 mila donne in difficoltà. Dal 1991, con l’apertura della prima casa segreta, ha seguito oltre 600 progetti di ospitalità per donne in stato di pericolo. Cadmi ha ideato, progettato e diffuso una metodologia specifica e affianca le donne con ascolto telefonico, colloqui personali, case segrete, spazio psicologico, sportello legale, consulenze per violenze economiche, sportello lavoro e sportello stalking. Le attività dell’Associazione si completano con sensibilizzazione e formazione nelle comunità: scuole, aziende pubbliche e private, enti no profit. CADMI è aperta a tutte le donne che hanno necessità di sostegno in un momento di disagio, indipendentemente dalla loro cittadinanza, etnia, orientamento sessuale ed identità di genere.
Info 21, 22 e 23 maggio 2019, dalle 11 alle 23 Ingresso libero
event
AIR3 Cinema Club: Frame by Frame
23.05.19 - 23.05.19
time : 19:30 - 22:30
Mash-up di immagini in movimento. Ogni mese, l’industry del video si riunisce davanti al grande schermo. Ogni volta un tema diverso, da esplorare attraverso spezzoni di film, pubblicità e videoclip, selezionati da Air3, l’associazione dei registi italiani. Prossimo appuntamento: 23 maggio.
Come sarebbe il profilo instagram di Stanley Kubrik se vivesse ai nostri giorni?  Molti registi hanno iniziato a costruire la propria visione attraverso il mirino di una macchina fotografica, continuando a sperimentare e mescolare le influenze tra un mezzo e l’altro. Oggi tutti noi abbiamo in tasca uno smartphone che scatta foto e registra video e l’immagine è il nostro primo strumento di comunicazione.
AIR3 vi propone una selezione di espressioni di talenti dell’obiettivo - filmmaker e fotografi - iniziando dai grandi autori che hanno fatto storia per l'incontro tra i due linguaggi  (Kubrik, Wenders) fino a scoprire nuove tendenze da seguire (e non solo da followare) nella fiumana di stories e feeds.
Sul palco a commentare insieme ad AIR3 salirà PERIMETRO, la rivista di fotografia fondata a Milano nell’ottobre 2018. Al termine dell'incontro la chiacchiera si trasformerà in un DJ Set a cura di AIR3.
L’iniziativa si inserisce nella programmazione di BASE Milano dedicata all’innovazione culturale e alla cross-disciplinarietà, con lo scopo di alimentare le menti e sollecitare le idee in un processo di formazione continua, in linea con la vocazione di BASE come Learning Machine.

Info Giovedì 23 maggio dalle 19:30 alle 22:30 Ingresso libero
music
PianoLink_Prove aperte ante-generale sinfonica
25.05.19 - 26.05.19
time : 10:00 - 18:00
PianoLink, in collaborazione con BASE Milano, apre le porte della prova ante-generale del MiAmOr Music Festival 2019 al folto pubblico milanese di amanti del pianoforte, dell'Opera e della musica classica. Due ricche giornate in cui i 10 pianisti e cantanti amatori protagonisti del prossimo MiAmOr Music Festival – Gennaro Arcucci, Sergio Assayas, Luca Balladori, Guido Macripò, Jennifer Rowley, Silvia Rimedio, Julia Pikalova, Alessandro Giammarusti, Paolo Nulli e Gianmarco Fratta –, proveranno al fianco di un'orchestra sinfonica professionale: la PianoLink Philharmonic Orchestra, orchestra sinfonica fondata da PianoLink nel 2016 e diretta dal Maestro Massimo Fiocchi Malaspina. L'evento fa parte di un ricca offerta didattica e formativa di PianoLink, che questi solisti amatori hanno avviato a Ottobre 2018, fatta di lezioni individuali e collettive, approfondimenti con il direttore d'orchestra, prove di insieme e masterclass. Alla fine delle prove il presidente di PianoLink Andrea Vizzini insieme a BASE presenteranno al pubblico i nuovi Workshop 2018/2019 e la partnership tra PianoLink e BASE. Un evento PianoLink con il patrocinio di Comune di Milano e Regione Lombardia, inserito nella stagione Palazzina Liberty in Musica. In collaborazione con BASE Milano, Bösendorfer Italia, SILENTSYSTEM, Magazzino Musica. Main Sponsors: Yamaha Pianos e UniCredit Italia
Info Sabato 25 e domenica 26 maggio, dalle 10 alle 18 Ingresso libero
event
MiVino_La mostra mercato della cultura vinicola
25.05.19 - 26.05.19
time : 11:00 - 20:00
Appuntamento a BASE per MiVino, la mostra mercato dedicata ai vini biologici e naturali: 80 vignaioli, 80 territori, 80 storie da scoprire attraverso il vino. MiVino non è solo un evento di degustazione con centinaia di vini biologici e naturali: i vignaioli saranno presenti per presentare di persona i propri vini e il proprio lavoro, incontrando direttamente i partecipanti. Una “filiera agricola e comunicativa” a metro zero. L'obiettivo è raccontare il vino non solo come un prodotto della terra ma come prodotto culturale, espressione autentica del territorio e frutto della personalità del vignaiolo.
MiVino promuove un’agricoltura etica e sostenibile, rispettosa dell’ambiente e di chi consuma, dove le buone prassi in vigna e in cantina si affiancano alla relazione autentica tra chi produce e chi consuma. Il vino di MiVino è contro-cultura, è un atteggiamento etico ed estetico. MiVino propone inoltre incontri culturali, momenti musicali, buon cibo, libri e realtà dell’economia solidale. Organizzato da Altreconomia, Arci Milano e Officina Enoica.
Info Sabato 25 maggio, dalle 11 alle 20 Domenica 26 maggio, dalle 10 alle 19 Ingresso libero con calice per le degustazioni a pagamento. L’ingresso con il bicchiere dà diritto alla degustazione dei vini presso tutti gli stand e ad alcune degustazioni speciali (su prenotazione).
music
PianoLink_Prove aperte ante-generale sinfonica
25.05.19 - 26.05.19
time : 10:00 - 18:00
PianoLink, in collaborazione con BASE Milano, apre le porte della prova ante-generale del MiAmOr Music Festival 2019 al folto pubblico milanese di amanti del pianoforte, dell'Opera e della musica classica. Due ricche giornate in cui i 10 pianisti e cantanti amatori protagonisti del prossimo MiAmOr Music Festival – Gennaro Arcucci, Sergio Assayas, Luca Balladori, Guido Macripò, Jennifer Rowley, Silvia Rimedio, Julia Pikalova, Alessandro Giammarusti, Paolo Nulli e Gianmarco Fratta –, proveranno al fianco di un'orchestra sinfonica professionale: la PianoLink Philharmonic Orchestra, orchestra sinfonica fondata da PianoLink nel 2016 e diretta dal Maestro Massimo Fiocchi Malaspina. L'evento fa parte di un ricca offerta didattica e formativa di PianoLink, che questi solisti amatori hanno avviato a Ottobre 2018, fatta di lezioni individuali e collettive, approfondimenti con il direttore d'orchestra, prove di insieme e masterclass. Alla fine delle prove il presidente di PianoLink Andrea Vizzini insieme a BASE presenteranno al pubblico i nuovi Workshop 2018/2019 e la partnership tra PianoLink e BASE. Un evento PianoLink con il patrocinio di Comune di Milano e Regione Lombardia, inserito nella stagione Palazzina Liberty in Musica. In collaborazione con BASE Milano, Bösendorfer Italia, SILENTSYSTEM, Magazzino Musica. Main Sponsors: Yamaha Pianos e UniCredit Italia
Info Sabato 25 e domenica 26 maggio, dalle 10 alle 18 Ingresso libero
event
MiVino_La mostra mercato della cultura vinicola
25.05.19 - 26.05.19
time : 10:00 - 19:00
Appuntamento a BASE per MiVino, la mostra mercato dedicata ai vini biologici e naturali: 80 vignaioli, 80 territori, 80 storie da scoprire attraverso il vino. MiVino non è solo un evento di degustazione con centinaia di vini biologici e naturali: i vignaioli saranno presenti per presentare di persona i propri vini e il proprio lavoro, incontrando direttamente i partecipanti. Una “filiera agricola e comunicativa” a metro zero. L'obiettivo è raccontare il vino non solo come un prodotto della terra ma come prodotto culturale, espressione autentica del territorio e frutto della personalità del vignaiolo.
MiVino promuove un’agricoltura etica e sostenibile, rispettosa dell’ambiente e di chi consuma, dove le buone prassi in vigna e in cantina si affiancano alla relazione autentica tra chi produce e chi consuma. Il vino di MiVino è contro-cultura, è un atteggiamento etico ed estetico. MiVino propone inoltre incontri culturali, momenti musicali, buon cibo, libri e realtà dell’economia solidale. Organizzato da Altreconomia, Arci Milano e Officina Enoica.
Info Sabato 25 maggio, dalle 11 alle 20 Domenica 26 maggio, dalle 10 alle 19 Ingresso libero con calice per le degustazioni a pagamento. L’ingresso con il bicchiere dà diritto alla degustazione dei vini presso tutti gli stand e ad alcune degustazioni speciali (su prenotazione).
talk
WunderKit_Annamaria Testa
28.05.19 - 28.05.19
time : 19:30 - 21:00
Oggetti misteriosi, oggetti trovati per strada, autobiografici, oggetti presi dalla loro cassetta degli attrezzi, talismani, oggetti totalmente inutili ma belli, oggetti anti-stress, oggetti che odorano di nuovo e oggetti antichi. Oggetti come innesco di ricordi, storie e ispirazioni. Ogni mese - intervistato da Giulia Capodieci di BASE Milano - un artigiano creativo ci parla del suo personale kit di mirabilia. Da un comodo divanetto vintage, un viaggio tra le imprese creative attraverso le voci dei suoi protagonisti. --- Martedì 28 Maggio Annamaria Testa_Un kit di meraviglie tra parole, etimologie ed esercizi di creatività. Tra comunicazione e creatività, alla professione di consulente per le imprese affianca una intensa attività di scrittura e oltre vent’anni di docenza universitaria. Scrive ogni settimana per internazionale.it ed è tra i fondatori di Parole O_Stili, progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole. Nel suo sito Nuovo e Utile indaga teorie e pratiche della creatività. --- INFO >>> Martedì 28 maggio, dalle 19.30 Ingresso gratuito. Massimo 25 persone. Iscrizione obbligatoria, scrivendo a redazione@base.milano.it Calendario dei WunderKit e video dei precedenti incontri >>> http://base.milano.it/wunderkit_storie-di-oggetti-e-piccole-meraviglie/ L’incontro sarà trasmesso in podcast grazie alle tecnologie di House264.
workshop
Workshop di scrittura creativa_Molly Bloom
31.05.19 - 02.06.19
time : 16:00 - 19:00
Torna, a BASE, il corso di Scrittura Creativa firmato Molly Bloom, questa volta in una formula condensata. Tre giorni di full immersion con Leonardo Colombati e Alessandro Piperno, scrittori prim'ancora che docenti, per imparare le tecniche del mestiere e scrivere il tuo racconto nel cassetto. Si comincia dai quattro strumenti che servono per scrivere: Parola, Memoria, Immaginazione e Voce. Si passa a cercare il tema e il proprio punto di vista, a mettere a fuoco la natura dei personaggi, a dotarli di psicologia. Ultimo passo: prestare attenzione alla struttura del racconto (Tempo) e alle tecniche di descrizione (Prospettiva). L’ultima parte del workshop è intitolata Cura: attraverso la scrittura conosciamo meglio noi stessi. IL PROGRAMMA Venerdì h 16:00 – 17:00 Introduzione h 17:00 – 18:00 Parola h 18:00 – 19:00 Memoria Sabato h 09:30 – 10:30 Immaginazione h 10:30 – 11:30 Voce h 11:30 – 12:00 Pausa caffè h 12:00 – 13:00 Incipit h 13:00 – 14:30 Pausa pranzo h 14:30 – 16:00 Laboratorio h 16:00 – 16:30 Pausa caffè h 16:30 – 17:30 Personaggi Domenica h 09:30 – 11:00 Laboratorio h 11:00 – 11:30 Pausa caffè h 11:30 – 12:30 Tempo h 12:30 – 14:00 Pausa pranzo h 14:00 – 15:00 Prospettiva h 15:00 – 16:00 Cura Nelle settimane successive, scriverai il tuo racconto (massimo 8.000 battute), lo invierai e i docenti te lo  restituiranno con commenti e suggerimenti (e magari, se si tratta di un lavoro ben fatto, una proposta di sbocco editoriale). I DOCENTI Leonardo Colombati Nato a Roma nel 1970. ha pubblicato cinque romanzi: Perceber (Sironi, 2005), Rio (Rizzoli, 2007), Il re (Mondadori, 2009), 1960 (Mondadori, 2014 – Premio Sila) e Estate (Mondadori, 2018 – Premio Pisa). Ha curato i volumi La canzone italiana 1861-2011. Storia e testi (Mondadori-Ricordi, 2011) e Bruce Springsteen: Come un killer sotto il sole (Mondadori, 2018). Suoi articoli sono usciti su «Corriere della Sera», «Il Messaggero», «Il Giornale», «Vanity Fair», «IL», «11» e «Rolling Stone». È direttore della storica rivista letteraria «Nuovi Argomenti». Alessandro Piperno Nato a Roma nel 1972, ha pubblicato i saggi Proust antiebreo (FrancoAngeli, 2000), Il demone reazionario. Sulle tracce del «Baudelaire» di Sartre (Gaffi Editore, 2007), Contro la memoria (Fandango, 2012) e Il manifesto del libero lettore (Mondadori, 2017). Il suo esordio nella narrativa è avvenuto con il romanzo Con le peggiori intenzioni (Mondadori, 2005 – Premio Viareggio opera prima e Premio Campiello opera prima), a cui sono seguiti Persecuzione (Mondadori, 2010) e Inseparabili (Mondadori, 2012 – Premio Strega). È professore di letteratura francese all’Università di Tor Vergata.
Info Da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno 2019 Per maggiori informazioni sul programma, costo e iscrizioni >> www.mollybloom.it/narrativa-milano-2019/
event
Chi-Town_Every Shot Matters
31.05.19 - 31.05.19
time : 19:00 - 23:00
Every Shot Matters, sì. Per Keifer Sykes sotto canestro. Per Nick Budabin con la macchina da presa in spalla. E per AIR3 Associazione Italiana Registi che, con il patrocinio di Fondazione Cariplo e la collaborazione di BFM, Basket Femmininile Milano, presenta sul campo di BASE Milano un film documentario che celebra lo sport come strumento di riscatto ed emancipazione sociale. Il film documentario Chi-Town è la storia dell'ascesa di un talento del basket ed è stato girato seguendo la vita del giovane Keifer Sykes dai 13 ai 17 anni. Il suo sogno parte dai sobborghi di Chicago e lo accompagna in un viaggio esaltante che lo porta ad affermarsi sempre più come giovane promessa del basket. Sino a diventare una celebrità dell’NBA americana. E oggi, un giocatore del campionato italiano, in forza alla S.S. Felice Scandone Avellino. Un racconto in cui lo sguardo intimo e crudo del regista Nick Budabin ci porta dentro la vita di un vero campione e della passione che serve per diventarlo. Ma dietro le quinte di quella ribalta, ci sono anche le perdite personali, le ferite debilitanti e le tragiche violenze che mietono vittime quotidiane nel suo quartiere: amici, compagni di squadra ed allenatori. L’orario di inizio dell’evento è previsto per le 19 e prevede la partecipazione di Keifer Sykes. Dopo la proiezione del documentario, che durerà 80 min, un giornalista sportivo intervisterà Keifer che firmerà successivamente anche alcune cartoline ricordo dell’evento. Mentre a seguire, i ragazzi potranno giocare a basket nel cortile di BASE Milano, dove - per l’occasione - verrà montato un canestro e “disegnato” a terra un mezzo campo da basket in cui i ragazzi potranno intrattenersi fino a fine serata. Con la proiezione di Chi-Town, AIR3 Associazione Italiana Registi vuole mostrare una storia vera ed edificante incentrata su alcuni valori universali creando una prima occasione d’incontro in grado di sensibilizzare il proprio pubblico. Riflettendo alla fine di questa proiezione sui valori intrinsechi dello sport, sulla forza della passione, lo spirito di sacrificio e lo sforzo necessario per raggiungere un traguardo.
Info Venerdì 31 maggio 2019, dalle 19 alle 23 Ingresso libero
exhibition
BASE a Illustri Festival
31.05.19 - 31.05.19
time : 19:00 - 21:00
BASE porta dentro la biennale una mostra che coinvolge due anni di copertine d'autore, per ripercorrere stili e interpretazioni di Olimpia Zagnoli, Ray Oranges, Elisa Talentino, Emiliano Ponzi, Johnny Cobalto, Riccardo Guasco, Gianluca Folì, Francesco Bongiorni, Elena Xausa. Il 31 maggio, alle 19, nel giardino inclusivo Pampas la preview della mostra e il talk con Francesco Poroli.  Illustri festival: a Vicenza la biennale dedicata all'arte dell'illustrazione. Tra le architetture palladiane, grandi illustratori e talenti emergenti - tra cui Camilla Falsini, Anna e Elena Balbusso Twins, Roberto Hikimi Blefari. A Gallerie d'Italia una mostra monografica dedicata a Malika Favre.
workshop
Workshop di scrittura creativa_Molly Bloom
31.05.19 - 02.06.19
time : 09:30 - 17:30
Torna, a BASE, il corso di Scrittura Creativa firmato Molly Bloom, questa volta in una formula condensata. Tre giorni di full immersion con Leonardo Colombati e Alessandro Piperno, scrittori prim'ancora che docenti, per imparare le tecniche del mestiere e scrivere il tuo racconto nel cassetto. Si comincia dai quattro strumenti che servono per scrivere: Parola, Memoria, Immaginazione e Voce. Si passa a cercare il tema e il proprio punto di vista, a mettere a fuoco la natura dei personaggi, a dotarli di psicologia. Ultimo passo: prestare attenzione alla struttura del racconto (Tempo) e alle tecniche di descrizione (Prospettiva). L’ultima parte del workshop è intitolata Cura: attraverso la scrittura conosciamo meglio noi stessi. IL PROGRAMMA Venerdì h 16:00 – 17:00 Introduzione h 17:00 – 18:00 Parola h 18:00 – 19:00 Memoria Sabato h 09:30 – 10:30 Immaginazione h 10:30 – 11:30 Voce h 11:30 – 12:00 Pausa caffè h 12:00 – 13:00 Incipit h 13:00 – 14:30 Pausa pranzo h 14:30 – 16:00 Laboratorio h 16:00 – 16:30 Pausa caffè h 16:30 – 17:30 Personaggi Domenica h 09:30 – 11:00 Laboratorio h 11:00 – 11:30 Pausa caffè h 11:30 – 12:30 Tempo h 12:30 – 14:00 Pausa pranzo h 14:00 – 15:00 Prospettiva h 15:00 – 16:00 Cura Nelle settimane successive, scriverai il tuo racconto (massimo 8.000 battute), lo invierai e i docenti te lo  restituiranno con commenti e suggerimenti (e magari, se si tratta di un lavoro ben fatto, una proposta di sbocco editoriale). I DOCENTI Leonardo Colombati Nato a Roma nel 1970. ha pubblicato cinque romanzi: Perceber (Sironi, 2005), Rio (Rizzoli, 2007), Il re (Mondadori, 2009), 1960 (Mondadori, 2014 – Premio Sila) e Estate (Mondadori, 2018 – Premio Pisa). Ha curato i volumi La canzone italiana 1861-2011. Storia e testi (Mondadori-Ricordi, 2011) e Bruce Springsteen: Come un killer sotto il sole (Mondadori, 2018). Suoi articoli sono usciti su «Corriere della Sera», «Il Messaggero», «Il Giornale», «Vanity Fair», «IL», «11» e «Rolling Stone». È direttore della storica rivista letteraria «Nuovi Argomenti». Alessandro Piperno Nato a Roma nel 1972, ha pubblicato i saggi Proust antiebreo (FrancoAngeli, 2000), Il demone reazionario. Sulle tracce del «Baudelaire» di Sartre (Gaffi Editore, 2007), Contro la memoria (Fandango, 2012) e Il manifesto del libero lettore (Mondadori, 2017). Il suo esordio nella narrativa è avvenuto con il romanzo Con le peggiori intenzioni (Mondadori, 2005 – Premio Viareggio opera prima e Premio Campiello opera prima), a cui sono seguiti Persecuzione (Mondadori, 2010) e Inseparabili (Mondadori, 2012 – Premio Strega). È professore di letteratura francese all’Università di Tor Vergata.
Info Da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno 2019 Per maggiori informazioni sul programma, costo e iscrizioni >> www.mollybloom.it/narrativa-milano-2019/
workshop
Workshop di scrittura creativa_Molly Bloom
31.05.19 - 02.06.19
time : 09:30 - 16:00
Torna, a BASE, il corso di Scrittura Creativa firmato Molly Bloom, questa volta in una formula condensata. Tre giorni di full immersion con Leonardo Colombati e Alessandro Piperno, scrittori prim'ancora che docenti, per imparare le tecniche del mestiere e scrivere il tuo racconto nel cassetto. Si comincia dai quattro strumenti che servono per scrivere: Parola, Memoria, Immaginazione e Voce. Si passa a cercare il tema e il proprio punto di vista, a mettere a fuoco la natura dei personaggi, a dotarli di psicologia. Ultimo passo: prestare attenzione alla struttura del racconto (Tempo) e alle tecniche di descrizione (Prospettiva). L’ultima parte del workshop è intitolata Cura: attraverso la scrittura conosciamo meglio noi stessi. IL PROGRAMMA Venerdì h 16:00 – 17:00 Introduzione h 17:00 – 18:00 Parola h 18:00 – 19:00 Memoria Sabato h 09:30 – 10:30 Immaginazione h 10:30 – 11:30 Voce h 11:30 – 12:00 Pausa caffè h 12:00 – 13:00 Incipit h 13:00 – 14:30 Pausa pranzo h 14:30 – 16:00 Laboratorio h 16:00 – 16:30 Pausa caffè h 16:30 – 17:30 Personaggi Domenica h 09:30 – 11:00 Laboratorio h 11:00 – 11:30 Pausa caffè h 11:30 – 12:30 Tempo h 12:30 – 14:00 Pausa pranzo h 14:00 – 15:00 Prospettiva h 15:00 – 16:00 Cura Nelle settimane successive, scriverai il tuo racconto (massimo 8.000 battute), lo invierai e i docenti te lo  restituiranno con commenti e suggerimenti (e magari, se si tratta di un lavoro ben fatto, una proposta di sbocco editoriale). I DOCENTI Leonardo Colombati Nato a Roma nel 1970. ha pubblicato cinque romanzi: Perceber (Sironi, 2005), Rio (Rizzoli, 2007), Il re (Mondadori, 2009), 1960 (Mondadori, 2014 – Premio Sila) e Estate (Mondadori, 2018 – Premio Pisa). Ha curato i volumi La canzone italiana 1861-2011. Storia e testi (Mondadori-Ricordi, 2011) e Bruce Springsteen: Come un killer sotto il sole (Mondadori, 2018). Suoi articoli sono usciti su «Corriere della Sera», «Il Messaggero», «Il Giornale», «Vanity Fair», «IL», «11» e «Rolling Stone». È direttore della storica rivista letteraria «Nuovi Argomenti». Alessandro Piperno Nato a Roma nel 1972, ha pubblicato i saggi Proust antiebreo (FrancoAngeli, 2000), Il demone reazionario. Sulle tracce del «Baudelaire» di Sartre (Gaffi Editore, 2007), Contro la memoria (Fandango, 2012) e Il manifesto del libero lettore (Mondadori, 2017). Il suo esordio nella narrativa è avvenuto con il romanzo Con le peggiori intenzioni (Mondadori, 2005 – Premio Viareggio opera prima e Premio Campiello opera prima), a cui sono seguiti Persecuzione (Mondadori, 2010) e Inseparabili (Mondadori, 2012 – Premio Strega). È professore di letteratura francese all’Università di Tor Vergata.
Info Da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno 2019 Per maggiori informazioni sul programma, costo e iscrizioni >> www.mollybloom.it/narrativa-milano-2019/
event
Wunder Mrkt_il Mercato delle Meraviglie a BASE
02.06.19 - 02.06.19
time : 11:00 - 20:00
Wunder Mrkt è ricerca, scoperta, socializzazione. Un appuntamento che sorprende chi cerca un oggetto capace di raccontare una storia, un evento gratuito (non soltanto un mercato) capace di tramutarsi nella cornice di ispirazione creativa che si incarna in oggetti, sapori, suoni. Ospite del "The Tentacle Days" di The Kraken, il 2 Giugno Wunder Mrkt ritorna a BASE Milano. Oltre al mercato, un concerto di pianoforte che sonorizza film dedicati al mondo marittimo, la slam poetry, concerti all'aperto, una ink area tematica e l'area street food. "Wunder" come la meraviglia nello scoprire cose sempre nuove, incontrare persone, gustare assieme buon cibo e bevande di ogni tipo, ascoltare musica, partecipare ad attività e scoprire spazi nuovi. "Market" come il luogo dove poter acquistare opere sorprendenti, creazioni artigianali, vintage, pezzi unici, oggetti di design, arte.
Info Domenica 2 Giugno, dalle 11 alle 20 Ingresso Gratuito
Events not founds.
Resta aggiornato sulle attività di BASE. Iscriviti alla Newsletter

PRIVACY POLICY

Nella presente pagina vengono descritte le modalità di gestione dei dati personali degli utenti che consultano il sito e che utilizzano la struttura BASE gestita dalla società OXA S.r.l.

Trattasi di informativa resa anche ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 nonché dell’art. 13 del d.lg. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali)  ai soggetti che interagiscono con i servizi web della società OXA s.r.l., accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo www.base.milano.it  che costituisce la home page del sito della società.

La società OXA si impegna a proteggere la privacy dei propri utenti e a tutelare i dati personali raccolti su questo sito web nel rispetto nel rispetto delle leggi e dei regolamenti applicabili in materia, in particolare del summenzionato d.l. 196/2003 nonché del regolamento europeo 679/2016.

La presente informativa tiene conto anche della Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

IL “TITOLARE” DEL TRATTAMENTO

A seguito della consultazione del presente sito web è possibile che vengano trattati dati relativi a soggetti identificati o identificabili.
Il soggetto “titolare” del trattamento di tali dati è la società OXA s.r.l., che ha sede in Milano, Via Bergognone n. 34.

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

I trattamenti legati ai servizi web forniti dal presente sito web si verificano presso la predetta sede della società e sono curati solo da collaboratori o soci della società OXA s.r.l., incaricati del trattamento, ovvero da eventuali incaricati di occasionali opere di manutenzione.

TIPI DI DATI TRATTATI E FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati in possesso di terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

I dati personali conferiti dagli utenti i quali presentino richieste di servizi vengono utilizzati al fine di eseguire il servizio domandato e non vengono comunicati a soggetti terzi, salvo che ciò sia necessario al fine di fornire la prestazione richiesta.

In corrispondenza delle singole prestazioni e/o servizi offerti gli utenti riceveranno le specifiche informative in materia di dati personali rese ai sensi dell’art. 13 d.lgs. 196/2003 e dell’art. 13 del regolamento 679/2016.

Cookies

Per rendere la consultazione del nostro sito più facile e intuitiva facciamo uso di cookie.

I cookie sono piccoli pezzi di dati che ci permettono di confrontare i visitatori presenti e passati e di capire come gli utenti a navigano attraverso il nostro sito. Usiamo le informazioni raccolte attraverso i cookie per rendere l’esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente per il futuro. I cookie non memorizzano informazioni personali su un utente e tutti i dati utili ad identificarlo non vengono memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o l’attivazione di un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione del cookie proseguire la navigazione.

Si prega di visitare AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come essi influenzano l’esperienza di navigazione.

Che tipo di cookie stiamo usando?

Cookie Essenziali

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di navigare sul sito web e di utilizzarne a pieno i contenuti, ad esempio accedendo alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie determinati servizi necessari, come ad esempio la compilazione dei moduli per i servizi offerti, non possono essere utilizzati.

Cookie di prestazioni e di funzionalità

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio con riguardo alle pagine maggiormente visitate, oppure se compaiono messaggi di errore nel corso della navigazione. Questi cookie non raccolgono informazioni che consentono l’identificazione di un visitatore.

Tutte le informazioni raccolte attraverso i cookie sono raccolte in forma aggregata e, conseguentemente, anonima. Tali cookie sono utilizzati solo per migliorare il funzionamento del sito web.
Utilizzando il nostro sito web l’utente accetta che tali cookie possano essere installati sul suo dispositivo.

Non sono utilizzati cookies di profilazione/non tecnici.

Gestione dei cookie

Se si desidera consentire i cookie, si prega di seguire i passi di seguito riportati:

Google Chrome

  1. Fare clic su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser e selezionare “Opzioni”
    2. Fare clic sulla scheda ‘Under the Hood’, trovare la sezione ‘Privacy’, e selezionare “Impostazioni contenuti”
  2. Selezionare ‘Consenti dati locali da impostare’

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0

  1. Fare clic su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser e selezionare “Opzioni Internet”, quindi fare clic su ‘Privacy’
  2. Per abilitare i cookie nel proprio browser, assicurarsi che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
  3. Impostare il livello di privacy sopra Medio si disattiva l’uso dei cookie.

Mozilla Firefox

  1. Fare clic su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
  2. quindi selezionare l’icona Privacy

3.Fare clic su Cookie e selezionare ‘Consenti siti utilizzano i cookie’

Safari

  1. Fare clic sull’icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Preferenze”
  2. Fare clic su ‘Protezione’, selezionare l’opzione che dice “cookie di terze parti di blocco per la pubblicità”
  3. Fare clic su ‘Salva’

Come gestire i cookie su un Mac

Se si desidera consentire i cookie, si prega di seguire le istruzioni riportate di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX

  1. Fare clic su ‘Esplora’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Preferenze”
    2. Scorrere verso il basso fino a visualizzare “Cookie” sotto ricezione di file
  2. Selezionare l’opzione ‘Non chiedere’

Safari su OSX

  1. Fare clic su ‘Safari’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Preferenze”
    2. Fare clic su ‘Sicurezza’ e poi ‘Accetta i cookie’
  2. Selezionare “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX

  1. Fare clic su ‘Mozilla’ o ‘Netscape’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Preferenze”
  2. Scorrere verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto ‘Privacy e sicurezza’
  3. Selezionare ‘Abilita i cookie per il sito di origine’

Opera

  1. Fare clic su ‘Menu’ nella parte superiore della finestra del browser e selezionare “Impostazioni”
    2. Quindi selezionare “Preferenze”, selezionare ‘Avanzate’
  2. Quindi selezionare ‘Accetta i cookie’

Cookie di Terze Parti

Visitando un sito web è possibile ricevere i cookie sia dal sito è visitato ( “cookie padroni”), sia da siti web gestiti da altre organizzazioni ( “cookie terzi”). Un esempio notevole è la presenza di “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Essi sono generati direttamente da tali siti ed integrati nella pagina del sito ospite. L’uso più comune dei “social plugin” è quello di condividere i contenuti sui social network.

La presenza di questi plug in comporta la trasmissione di cookie da e per tutti i siti gestiti da terzi. La gestione delle informazioni raccolte da “terzi” è disciplinata dalle pertinenti informazioni cui si rinvia.

Per garantire una maggiore trasparenza e convenienza, sono mostrate sotto gli indirizzi web di informazione e il modo di gestire i cookie diverso.

Facebook info:
https://www.facebook.com/help/cookies/ Facebook (configurazione): accesso al tuo account. Sezione privacy.

Twitter info:
https://support.twitter.com/articles/20170514 Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security

Informazioni Linkedin:
https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/

Informazioni Google+:
http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/ Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics

Questo sito web utilizza altresì Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ( “Google”). Google Analytics utilizza dei “ookie, che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi, se richiesto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si esegue questa operazione, non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ei fini sopraindicati.

Potete impedire a Google di controllare i cookie generati dall’utilizzo del nostro sito web (compreso l’indirizzo IP) e tutta l’elaborazione di questo informazioni, scaricando e installando questo plugin per il vostro browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it.

FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei form presenti sul sito della società OXA o comunque indicati in contatti con la società per sollecitare eventuali invii di newsletter, di materiale informativo o di altre comunicazioni.
Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

MODALITA’ DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I medesimi dati possono essere ceduti a terzi per le stesse finalità per i quali vengono trattati dalla società.
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione o la completa cancellazione (ex art. 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali ed ex art. 15 del Regolamento Europeo).

Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Le richieste vanno rivolte:

– via e-mail, all’indirizzo: info@base.milano.it;

 


 

PRIVACY POLICY

This page describes the procedures for the management of our web site as regards of the processing of personal data of users that are visiting the website or the BASE location, managed by OXA S.r.l..

This information is provided in accordance with Art. 13 of the European Regulation EU 2016/679 of the European Parliament and the Council and Art. 13 of the Legislative Decree no. 196/2003 –  to any entity that have to interact with the web-based services that are made available by OXA s.r.l. accessible electronically from the address www.base.milano.it which corresponds to the home page of our official web site.

OXA company is committed to protecting the privacy of its users and to protect personal information collected on this website in compliance in compliance with applicable laws and regulations, in particular the aforementioned Decree Law 196/2003 and the European Regulation.

The information provided is also based on the guidelines contained in Recommendation no. 2/2001, which was adopted on 17 May 2001 by the European data protection authorities within the Working Party set up under Article 29 of European Directive 95/46/EC in order to lay down minimum requirements for the collection of personal data online – especially with regard to arrangements, timing and contents of the information to be provided by data controllers to users visiting web pages for whatever purpose.

DATA CONTROLLER

Following the consultation of this website it may be processed data concerning identified or identifiable persons.

The data controller is the company OXA s.r.l., which is based in Milan, Via Bergognone n. 34.

PLACE WHERE DATA IS PROCESSED

The processing operations related to the web-based services that are made available via this website are carried out at the office of the Company OXA s.r.l. exclusively by technical staff in charge of said processing, or else by persons tasked with such maintenance activities as may be necessary from time to time.

CATEGORIES OF PROCESSED DATA

Navigation Data

The computer systems and software procedures used to operate this web site acquire, during their normal operations, some personal data whose transmission is implicit in the use of internet communication protocol.

This information is not collected to be associated with identified, but by their very nature could, through processing and association with data held by third parties, to identify users.

This category of data includes IP addresses or domain names of computers used by users connecting to the site, URI (Uniform Resource Identifier) of requested resources, time of request, the method used to submit the request to the server, the size of the file obtained in reply, the numerical code indicating the status of the response from the server (successful, error, etc..) and other parameters regarding the operating system and computer environment.

These data are only used to extract anonymous statistical information on website use as well as to check its functioning; they are erased immediately after being processed. The data might be used to establish liability in case computer crimes are committed against the website.

Data Provided Voluntarily by Users

Sending e-mail messages to the addresses mentioned on this website, which is done on the basis of a freely chosen, explicit, and voluntary option, entails acquisition of the sender’s address, which is necessary in order to reply to any request, as well as of such additional personal data as is contained in the messages.

The personal data provided by users who submit requests for services are used in order to execute the demanded service and are not disclosed to third parties unless this is necessary in order to provide the required performance.

Specific summary information notices will be shown and/or displayed on the pages that are used for providing services on demand in accordance to art. 13 d.l. 196/2003

Cookies

To make our site easier and intuitively make use of cookies. Cookies are small pieces of data that allow us to compare the new visitors and past and understand how users navigate through our site. We use information collected through cookies to make the browsing experience more enjoyable and more efficient in the future.

Cookies do not store any personal information about a user and any identifiable data will not be stored. If you want to disable the use of cookies is necessary to customize the settings on your computer by setting the deletion of all cookies or activating a warning message when cookies are being stored. To proceed without modifying the application of the cookie simply continue navigation.

Please visit AboutCookies.org for more information about cookies and how they influence your navigation experience.

What kind of cookies are we using?

Essential Cookie

These cookies are essential in order to allow you to move around the site and make full use of its features, such as access the various protected areas of the site. Without these cookies certain necessary services, such as filling out a form for a competition, can not be enjoyed.

Performance cookie

These cookies collect information about how visitors use a website, for example, which pages are most visited, if you get error messages from web pages. These cookies do not collect information that identifies a visitor. All information collected through cookies is aggregated and therefore anonymous. They are only used to improve the operation of a website.

If you want to allow cookies from our site, please follow the steps below.

Cookie functionality

These cookies collect information about how visitors use a website, for example, which pages are most visited, if you get error messages from web pages. These cookies do not collect information that identifies a visitor. All information collected through cookies is aggregated and therefore anonymous. They are only used to improve the operation of a website.

By using our website, you agree that these cookies may be installed on your device.

How can you manage with your cookie

If you want to allow cookies from our site, please follow the steps below,

Google Chrome

  1. Click on “Tools” at the top of the browser window and select Options
    Click on the tab ‘Under the Hood’, find the section ‘Privacy’, and select the “Content Settings”
    3. Now select ‘Allow local data to be set‘

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0

  1. Click on “Tools” at the top of the browser window and select ‘Internet Options’, then click on the ‘Privacy’
  2. To enable cookies in your browser, make sure that the privacy level is set to Medium or below,
  3. Setting the level of privacy over the Middle you disable the use of cookies.

Mozilla Firefox

  1. Click on “Tools” at the top of the browser window and select “Options”
  2. Then select the Privacy icon
  3. Click Cookies and select ‘Allow sites use cookies‘

Safari

  1. Click on the icon Cog at the top of the browser window and select “Preferences”
  2. Click on ‘Protection‘, select the option that says ‘block third-party cookies for advertising‘
  3. Click on ‘Save‘

How to manage cookies on a Mac

If you want to allow cookies from our site, please follow the steps below:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX

  1. Click on ‘Explore‘ at the top of the browser window and select “Preferences”
  2. Scroll down until you see “Cookies” under Receiving Files
  3. Select the option ‘Do not ask‘

Safari su OSX

  1. Click on ‘Safari‘ at the top of the browser window and select “Preferences”
  2. Click on the ‘Security‘ and then ‘Accept cookies’
  3. Select “Only from the site“

Mozilla e Netscape su OSX

  1. Click on ‘Mozilla’ or ‘Netscape’ at the top of the browser window and select “Preferences”
  2. Scroll down until you see cookies under ‘Privacy and Security‘
  3. Select ‘Enable cookies for the originating web site‘

Opera

  1. Click on ‘Menu‘ at the top of the browser window and select “Settings”
  2. Then select “Preferences“, select ‘Advanced’
  3. Then select ‘Accept cookies‘

Third Parties Cookies

Visiting a website you may receive cookies from the site is visited (“owners”), both from websites maintained by other organizations (“third parties”). A notable example is the presence of “social plugin” for Facebook, Twitter, Google+ and LinkedIn. It is part of the page visited directly generated by these sites and integrated into site page host. The most common use of social plugin is aimed at sharing content on social networks.

The presence of these plug-in involves the transmission of cookies to and from all sites operated by third parties. The management of the information collected by “third parties” shall be governed by the relevant information which please refer. To ensure greater transparency and convenience, are shown below the web addresses of different information and ways to manage cookies.
Facebook info: https://www.facebook.com/help/cookies/

Facebook (configuration):
access to your account. Privacy area.

Twitter info:
https://support.twitter.com/articles/20170514

Twitter (configuration):
https://twitter.com/settings/security

Linkedin info:
https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy

Linkedin (configuration):
https://www.linkedin.com/settings/

Google+ info:
http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/

Google+ (configuration):
http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics

This website uses Google Analytics, a web analytics service provided by Google, Inc. (“Google”).Google Analytics uses “cookies”, which are text files placed on your computer to help the website analyze how users use the site. The information generated by the cookie about your use of the website (including your IP address anonymous) will be transmitted to and stored by Google on servers in the United States. Google will use this information for the purpose of evaluating your use of the website, compiling reports on website activity for the operators and providing other services relating to website activity and internet usage. Google may also transfer this information to third parties unless required by law or where such third parties process the information on Google’s behalf. Google will not associate your IP address with any other data held by Google. You may refuse the use of cookies by selecting the appropriate settings on your browser, however please note that if you do this you may not be able to use all features of this website. By using this website, you consent to the processing of data about you by Google in the manner and purposes set out above.
You can stop Google to check your cookie generated by the use of our website(Include Ip Address) and all the elaboration about this info, downloading and installing this plugin for your browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

OPTIONAL DATA PROVISION

Apart from that specified for navigation data, the user is free to provide personal data contained in the form on the company’s website or indicated in contacts with the company to solicit any mailings of newsletters, information material or other communications.

Failure to provide such data may entail the failure to be provided with the items requested.

PROCESSING ARRANGEMENTS

Personal data is processed with automated means for no longer than is necessary to achieve the purposes for which it has been collected.

The same data can be transferred to third parties for the same purposes for which they are treated by society.

Specific security measures are implemented to prevent the data from being lost, used unlawfully and/or inappropriately, and accessed without authorisation.

DATA SUBJECTS’ RIGHTS

Data subjects are entitled at any time to obtain confirmation of the existence of personal data concerning them and be informed of their contents and origin, verify their accuracy, or else request that such data be supplemented, updated or rectified or completely removed (Art. 7 of Legislative Decree no. 196/2003 and Art. 15 of the European Regulation).

The above Section also provides for the right to request erasure, anonymisation or blocking of any data that is processed in breach of the law as well as to object in all cases, on legitimate grounds, to processing of the data.

All requests should be emailed to info@base.milano.it

 

privacy agreement*

Don't show this again