filtra tag
  • live music
  • art
  • cinema
  • workshop
  • Reset
Gio 22 Nov
giorno
mese
music
JAZZMI_ Istanbul Sessions + Dj Gruff
02.11.18 - 02.11.18
time : 22:30 - 01:30
Un viaggio musicale che parte dal Mediterraneo per arrivare in ogni angolo del mondo. Il quartetto di Ilhan Ersahin, Istanbul Sessions, raccoglie musicisti di grande versatilità attorno al sax del leader, residente a New York ma chiaramente marchiato dalle proprie origini turche, che riemergono nella sua visione musicale. Dj gruff parte dalla Sardegna e dalla cultura hiphop di Torino dei primi anni ’80 per continuare il suo viaggio musicale da Parigi al Giappone e ritornare così a Milano. L’approccio degli IstanbulSessions e di DjGruff alla musica è sempre stato fuori dagli schemi, estraneo ai circuiti commerciali e fedele alle proprie origini senza compromessi. --- Informazioni: Venerdì 2 Novembre dalle 22:30 all' 1:30 Biglietti su http://jazzmi.it/eventi/istanbul-session-dj-gruff/ biglietto unico 12 euro + dp solo dj set 10 euro + dp > #jazzmi2018www.jazzmi.it > info@jazzmi.it
live music
music
Jazzmi: The Jimi Hendrix Jazz Experience
03.11.18 - 04.11.18
time : 21:30 - 00:30
« Alla mia morte ci sarà una jam-session, puoi giurarci. Voglio che tutti diano il massimo e si sballino. E conoscendomi, finirò per cacciarmi nei guai al mio stesso funerale. Il volume sarà alto, e ci sarà la nostra musica. Non voglio canzoni dei Beatles, ma qualche pezzo di Eddie Cochran e parecchio blues. Roland Kirk verrà di certo, e farò di tutto perché non manchi Miles Davis, sempre che abbia voglia di passare (...)» . I grandi classici di un mostro sacro rivisitati in chiave squisitamente Jazz vi aspettano sabato 3 novembre nella splendida cornice di Base Milano. Al Sassofono: Peppe Santangelo, alla Chitarra Elettrica: Gabriele Orsi; al Contrabbasso: Giulio Corini; alla Batteria: Francesco di Lenge. --- Informazioni: Sabato 3 Novembre, ore 21.30 Ingresso 10€ + d.p./12€ in cassa la sera del concerto Biglietti disponibili in prevendita sul circuito Mailticket
music
JAZZMI_Davide ZILLI & Jazzabbestia and Special Guests
04.11.18 - 04.11.18
time : 21:00 - 00:00
"In genere, il jazz è sempre stato simile al tipo d’uomo con cui non vorreste far uscire vostra figlia." (Duke Ellington) "Se ci sono più di tre accordi, è jazz." (Lou Reed) Il cantautore e professore d'italiano Davide Zilli, fresco vincitore di Musicultura 2018, ci guida, con la consueta ironia, attraverso una serata di teatro-canzone con ospiti speciali del mondo della parola. Lo sostengono i fidati JazzabbestiaAlberto Venturini alla batteria, Alessandro Cassani  al contrabbaso, Gianni Satta alla tromba
informazioni: Special guests TBA Ingresso: 10 euro maggiori info>>http://jazzmi.it/eventi/davide-zilli-i-jazzabbestia/
music
Jazzmi: The Jimi Hendrix Jazz Experience
03.11.18 - 04.11.18
time : 21:30 - 00:30
« Alla mia morte ci sarà una jam-session, puoi giurarci. Voglio che tutti diano il massimo e si sballino. E conoscendomi, finirò per cacciarmi nei guai al mio stesso funerale. Il volume sarà alto, e ci sarà la nostra musica. Non voglio canzoni dei Beatles, ma qualche pezzo di Eddie Cochran e parecchio blues. Roland Kirk verrà di certo, e farò di tutto perché non manchi Miles Davis, sempre che abbia voglia di passare (...)» . I grandi classici di un mostro sacro rivisitati in chiave squisitamente Jazz vi aspettano sabato 3 novembre nella splendida cornice di Base Milano. Al Sassofono: Peppe Santangelo, alla Chitarra Elettrica: Gabriele Orsi; al Contrabbasso: Giulio Corini; alla Batteria: Francesco di Lenge. --- Informazioni: Sabato 3 Novembre, ore 21.30 Ingresso 10€ + d.p./12€ in cassa la sera del concerto Biglietti disponibili in prevendita sul circuito Mailticket
event
LongTake presenta _ Viaggio nel cinema horror
15.10.18 - 12.11.18
time : 19:00 - 20:30
Un imperdibile viaggio in otto tappe nella storia del genere horror. Non un percorso cronologico, ma una serie di incontri sui temi più significativi del cinema horror (acquistabili singolarmente)
Tenuto dal direttore di LongTake Andrea Chimento e dal critico della Redazione di LongTake Sara Barbieri, il workshop è pensato per gli amanti del genere horror, ma anche per chi voglia approfondire la conoscenza di uno dei generi cardine della storia del cinema. Al termine dell'ottavo incontro, ogni partecipante potrà̀ elaborare un testo su un elemento emblematico tra i tanti proposti (una sequenza, un brano musicale, un dialogo, un fotogramma): le analisi più meritevoli verranno pubblicate sul blog di LongTake.Il Vampiro 24 settembre Fantasmi e Case Maledette 1 ottobre
Horror Italiani 8 ottobre Il Male 15 ottobre Zombie e Morti Viventi 22 ottobre Il Corpo e il Doppio 29 ottobre Horror Giapponesi 5 novembre L'Horror nel Nuovo Millennio 12 novembre
--- Informazioni:
24 settembre 2018 1, 8, 15, 22, 29 ottobre 2018 5, 12 novembre 2018 ore 19.00 - 20.30 costo: 99 € + commissioni (prezzo per tutte le lezioni) 18 € + commissioni (prezzo per una lezione)
Biglietti >> https://goo.gl/MGKNgh informazioni >>redazione@longtake.it
 
talk
Fuoricampo: Incontri per conoscere_ Città
05.11.18 - 05.11.18
time : 19:30 - 21:00
Fuori Campo è il nuovo format realizzato da Croce Rossa Milano che in questa prima stagione trasforma il noto programma di Radio24 - Nessun luogo è lontano in un live show condotto da Giampaolo Musumeci. In collaborazione con il giornalista, conduttore e autore radiofonico, Croce Rossa Milano porta sul palco i grandi temi dell’attualità internazionale raccontati dalla viva voce dei protagonisti con voci, immagini, musica e tanti ospiti, per offrire al pubblico inusuali chiavi di lettura dei fatti e nuovi stimoli culturali e sociali. Il secondo appuntamento è dedicato alle CITTA' e sviluppo urbano. Dalle future megalopoli, in particolare nei Paesi emergenti, alle smart city, alle città ecologiche e sostenibili, con un occhio al lato oscuro di bidonville, favelas e slums, capaci comunque di creare arte. Sicurezza, socialità e contaminazione culturale saranno aspetti affrontati nel corso del live show. Interverranno: Andrea Di Nicola, Giulia Pompili, Maurizio Melis, Alessandro Gandolfi e Daniele Ruscio Il 10 dicembre è in programma l'ultimo incontro, dedicati al tema dei DIRITTI.
Maggiori info su www.crimilano.it/fuoricampo Ricordiamo inoltre che: - ingresso libero con registrazione. Per registrarsi - la registrazione non assegna un posto in sala - l'accesso avviene in base all'ordine di arrivo e fino a esaurimento posti - l'ingresso in sala è previsto a partire dalle ore 19 - raggiunta la capienza massima, per ragioni di sicurezza, non sarà possibile accedere
festival
IF! Italians Festival_V edizione
08.11.18 - 10.11.18
time : 10:00 - 00:00
creatività | networking | formazione | tecnologia  | entertainment Dall' 8 al 10 novembre BASE Milano accoglie la quinta edizione di IF Italians Festival. La tre giorni internazionale dedicata alla creatività che, grazie ad Adci, Assocom e Google coinvolge e mette in relazione migliaia di professionisti del mondo della comunicazione. Coinvolgendo aziende, agenzie e studi creativi e di comunicazione, centri media, case di produzione, editori, associazioni e scuole di formazione, il Festival continua a celebrare il valore della creatività e delle idee ponendo quest’anno l’attenzione sulla straordinaria singolarità dell’ingegno umano, con il tema “H.I – Human Intelligence ”. Ad intervenire sul palco per parlare di creatività e snocciolare il tema, ospiti che vantano una expertise internazionale di tutto rispetto: Daniel Padgett, Design Lead for Google Search e inventore del linguaggio di Google Assistant. Nick Law, Chief Creative Officer di Publicis Groupe nonché nuovo Presidente di Publicis Communications, vincitore di tutti i principali premi creativi tra cui un GRANDY Award. Caitlin Ryan, Regional Creative Director EMEA di Facebook. Gordon Bowen, Founder e Global Chairman dell’agenzia pubblicitaria McGarryBowen creatore di campagne emozionali. Tra gli ospiti attesi si segnalano anche Linus di Radio Deejay, intervistato da Stefano Monticelli di Black Mamba, e Ferdinando Verderi, creativo italiano di base a New York, partner della pluripremiata agenzia Johannes Leonardo protagonista di uno speech dal titolo “How to be a creative Superstar”. Ma l’evento non sarà solo occasione di ascolto in quanto permetterà una forte interazione attraverso i contenuti formativi che iniziano a delineare il palinsesto. Confermati ad oggi i seguenti workshop: Francesca Vecchioni, fondatrice e presidente dell’Associazione Diversity, insieme a Gabriella Crafa (Vice Presidente) terrà una lecture dal titolo “Diversity, WHAT???”. Paolo Ferrarini, ricercatore e content curator che si occupa di innovazione culturale, design, moda, tecnologia e comunicazione, terrà due corsi dal titolo “My F*****g Manifesto” e “Nuovi rimedi per comunicare la moda”. Gaetano Grizzanti, Ceo e fondatore di Univisual, brand advisor e identity consultant, tra i massimi esperti del settore e oggi il punto di riferimento per la cultura del branding in Italia. Il tema del suo workshop: “Come il brand interagisce con la persona/essere umano”. Matteo Ordanini e Giulia de Martini di The FabLab, Laboratorio di Fabbricazione Digitale, che terranno un workshop dal titolo “Break through the hype of IoT: smart objects for smart people”. Infine, per il secondo anno consecutivo è stata siglata una partnership con la scuola di formazione internazionale – con sede in Israele - Mindscapes, che a IF! proporrà 2 workshop in lingua inglese guidati da Ravid Kuperberg, ex pubblicitario (è stato anche direttore creativo in Publicis) e oggi formatore e keynote speaker nei più importanti festival a livello mondiale. _________________________________________________________________ Dall' 8 al 10 novembre 2018 8 novembre 19.00-01.00 9 novembre 10.00-00.00 10 novembre 10.00 - 00.00 Programma completo (in aggiornamento) >> https://2018.italiansfestival.it/programma Biglietti>> https://2018.italiansfestival.it/shop
festival
IF! Italians Festival_V edizione
08.11.18 - 10.11.18
time : 10:00 - 00:00
creatività | networking | formazione | tecnologia  | entertainment Dall' 8 al 10 novembre BASE Milano accoglie la quinta edizione di IF Italians Festival. La tre giorni internazionale dedicata alla creatività che, grazie ad Adci, Assocom e Google coinvolge e mette in relazione migliaia di professionisti del mondo della comunicazione. Coinvolgendo aziende, agenzie e studi creativi e di comunicazione, centri media, case di produzione, editori, associazioni e scuole di formazione, il Festival continua a celebrare il valore della creatività e delle idee ponendo quest’anno l’attenzione sulla straordinaria singolarità dell’ingegno umano, con il tema “H.I – Human Intelligence ”. Ad intervenire sul palco per parlare di creatività e snocciolare il tema, ospiti che vantano una expertise internazionale di tutto rispetto: Daniel Padgett, Design Lead for Google Search e inventore del linguaggio di Google Assistant. Nick Law, Chief Creative Officer di Publicis Groupe nonché nuovo Presidente di Publicis Communications, vincitore di tutti i principali premi creativi tra cui un GRANDY Award. Caitlin Ryan, Regional Creative Director EMEA di Facebook. Gordon Bowen, Founder e Global Chairman dell’agenzia pubblicitaria McGarryBowen creatore di campagne emozionali. Tra gli ospiti attesi si segnalano anche Linus di Radio Deejay, intervistato da Stefano Monticelli di Black Mamba, e Ferdinando Verderi, creativo italiano di base a New York, partner della pluripremiata agenzia Johannes Leonardo protagonista di uno speech dal titolo “How to be a creative Superstar”. Ma l’evento non sarà solo occasione di ascolto in quanto permetterà una forte interazione attraverso i contenuti formativi che iniziano a delineare il palinsesto. Confermati ad oggi i seguenti workshop: Francesca Vecchioni, fondatrice e presidente dell’Associazione Diversity, insieme a Gabriella Crafa (Vice Presidente) terrà una lecture dal titolo “Diversity, WHAT???”. Paolo Ferrarini, ricercatore e content curator che si occupa di innovazione culturale, design, moda, tecnologia e comunicazione, terrà due corsi dal titolo “My F*****g Manifesto” e “Nuovi rimedi per comunicare la moda”. Gaetano Grizzanti, Ceo e fondatore di Univisual, brand advisor e identity consultant, tra i massimi esperti del settore e oggi il punto di riferimento per la cultura del branding in Italia. Il tema del suo workshop: “Come il brand interagisce con la persona/essere umano”. Matteo Ordanini e Giulia de Martini di The FabLab, Laboratorio di Fabbricazione Digitale, che terranno un workshop dal titolo “Break through the hype of IoT: smart objects for smart people”. Infine, per il secondo anno consecutivo è stata siglata una partnership con la scuola di formazione internazionale – con sede in Israele - Mindscapes, che a IF! proporrà 2 workshop in lingua inglese guidati da Ravid Kuperberg, ex pubblicitario (è stato anche direttore creativo in Publicis) e oggi formatore e keynote speaker nei più importanti festival a livello mondiale. _________________________________________________________________ Dall' 8 al 10 novembre 2018 8 novembre 19.00-01.00 9 novembre 10.00-00.00 10 novembre 10.00 - 00.00 Programma completo (in aggiornamento) >> https://2018.italiansfestival.it/programma Biglietti>> https://2018.italiansfestival.it/shop
festival
IF! Italians Festival_V edizione
08.11.18 - 10.11.18
time : 10:00 - 00:00
creatività | networking | formazione | tecnologia  | entertainment Dall' 8 al 10 novembre BASE Milano accoglie la quinta edizione di IF Italians Festival. La tre giorni internazionale dedicata alla creatività che, grazie ad Adci, Assocom e Google coinvolge e mette in relazione migliaia di professionisti del mondo della comunicazione. Coinvolgendo aziende, agenzie e studi creativi e di comunicazione, centri media, case di produzione, editori, associazioni e scuole di formazione, il Festival continua a celebrare il valore della creatività e delle idee ponendo quest’anno l’attenzione sulla straordinaria singolarità dell’ingegno umano, con il tema “H.I – Human Intelligence ”. Ad intervenire sul palco per parlare di creatività e snocciolare il tema, ospiti che vantano una expertise internazionale di tutto rispetto: Daniel Padgett, Design Lead for Google Search e inventore del linguaggio di Google Assistant. Nick Law, Chief Creative Officer di Publicis Groupe nonché nuovo Presidente di Publicis Communications, vincitore di tutti i principali premi creativi tra cui un GRANDY Award. Caitlin Ryan, Regional Creative Director EMEA di Facebook. Gordon Bowen, Founder e Global Chairman dell’agenzia pubblicitaria McGarryBowen creatore di campagne emozionali. Tra gli ospiti attesi si segnalano anche Linus di Radio Deejay, intervistato da Stefano Monticelli di Black Mamba, e Ferdinando Verderi, creativo italiano di base a New York, partner della pluripremiata agenzia Johannes Leonardo protagonista di uno speech dal titolo “How to be a creative Superstar”. Ma l’evento non sarà solo occasione di ascolto in quanto permetterà una forte interazione attraverso i contenuti formativi che iniziano a delineare il palinsesto. Confermati ad oggi i seguenti workshop: Francesca Vecchioni, fondatrice e presidente dell’Associazione Diversity, insieme a Gabriella Crafa (Vice Presidente) terrà una lecture dal titolo “Diversity, WHAT???”. Paolo Ferrarini, ricercatore e content curator che si occupa di innovazione culturale, design, moda, tecnologia e comunicazione, terrà due corsi dal titolo “My F*****g Manifesto” e “Nuovi rimedi per comunicare la moda”. Gaetano Grizzanti, Ceo e fondatore di Univisual, brand advisor e identity consultant, tra i massimi esperti del settore e oggi il punto di riferimento per la cultura del branding in Italia. Il tema del suo workshop: “Come il brand interagisce con la persona/essere umano”. Matteo Ordanini e Giulia de Martini di The FabLab, Laboratorio di Fabbricazione Digitale, che terranno un workshop dal titolo “Break through the hype of IoT: smart objects for smart people”. Infine, per il secondo anno consecutivo è stata siglata una partnership con la scuola di formazione internazionale – con sede in Israele - Mindscapes, che a IF! proporrà 2 workshop in lingua inglese guidati da Ravid Kuperberg, ex pubblicitario (è stato anche direttore creativo in Publicis) e oggi formatore e keynote speaker nei più importanti festival a livello mondiale. _________________________________________________________________ Dall' 8 al 10 novembre 2018 8 novembre 19.00-01.00 9 novembre 10.00-00.00 10 novembre 10.00 - 00.00 Programma completo (in aggiornamento) >> https://2018.italiansfestival.it/programma Biglietti>> https://2018.italiansfestival.it/shop
event
LongTake presenta _ Viaggio nel cinema horror
15.10.18 - 12.11.18
time : 19:00 - 20:30
Un imperdibile viaggio in otto tappe nella storia del genere horror. Non un percorso cronologico, ma una serie di incontri sui temi più significativi del cinema horror (acquistabili singolarmente)
Tenuto dal direttore di LongTake Andrea Chimento e dal critico della Redazione di LongTake Sara Barbieri, il workshop è pensato per gli amanti del genere horror, ma anche per chi voglia approfondire la conoscenza di uno dei generi cardine della storia del cinema. Al termine dell'ottavo incontro, ogni partecipante potrà̀ elaborare un testo su un elemento emblematico tra i tanti proposti (una sequenza, un brano musicale, un dialogo, un fotogramma): le analisi più meritevoli verranno pubblicate sul blog di LongTake.Il Vampiro 24 settembre Fantasmi e Case Maledette 1 ottobre
Horror Italiani 8 ottobre Il Male 15 ottobre Zombie e Morti Viventi 22 ottobre Il Corpo e il Doppio 29 ottobre Horror Giapponesi 5 novembre L'Horror nel Nuovo Millennio 12 novembre
--- Informazioni:
24 settembre 2018 1, 8, 15, 22, 29 ottobre 2018 5, 12 novembre 2018 ore 19.00 - 20.30 costo: 99 € + commissioni (prezzo per tutte le lezioni) 18 € + commissioni (prezzo per una lezione)
Biglietti >> https://goo.gl/MGKNgh informazioni >>redazione@longtake.it
 
workshop
Come rendere sostenibile il tuo evento culturale_Workshop Patrimonio Cultura
13.11.18 - 13.11.18
time : 18:00 - 21:30
Strumenti e strategie dalla membership al business development. Come rendere sostenibile il proprio progetto culturale e attirare risorse? Una overview delle strategie e degli strumenti di funding mix: dalla membership ai bandi, dalle sponsorizzazioni alle attività di co-marketing, con la presentazione di casi concreti e uno speed-date con i professionisti di Patrimonio Cultura. Il workshop è rivolto agli organizzatori di festival, rassegne ed eventi culturali. All'interno del programma di formazione di BASE, Patrimonio cultura propone una serie di workshop sulle pratiche di fundraising e funding mix. Patrimonio Cultura è un hub di servizi per il fundraising per il settore culturale e può contare su un team di professionisti con competenze trasversali sulla valorizzazione e promozione nel settore dei beni artistici e culturali. Patrimonio Cultura ha alle spalle un’ampia rete di esperienze e relazioni con diversi soggetti pubblici e privati impegnati sui temi del patrimonio artistico e culturale italiano e del non profit. Il workshop è condotto da: Riccardo Tovaglieri. Laureato presso l’Università Bocconi di Milano in Economics and Management for Arts, Culture, Media and Entertainment, si è specializzato presso la Southern Methodist University di Dallas. È stato account presso Arts Council per Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano e Museo del Violino di Cremona. Ha lavorato per il Festival dei Diritti Umani di Milano e ha curato il fundraising di Amici del Monumentale, TEDxBologna e il progetto Ambasciatori di Donizetti. Martina Di Castri. Laurea magistrale in Economia e Gestione dei Beni Culturali e dello Spettacolo presso l’Università Cattolica di Milano. Ha lavorato per la valorizzazione e per l’organizzazione eventi presso il Complesso Museale di Sant’Eustorgio, per la raccolta fondi del Festival dell’Economia di Trento, per lo sviluppo marketing dell’Associazione Civicum, del progetto Alpes e per Fondazione Donna a Milano onlus. il percorso formativo condotto da Patrimonio Cultura è formato da: Art bonus e sponsor art: due nuovi strumenti per il fundraising per i beni culturali e non solo Venerdì 30 novembre 2018 – ore 18.00 – 21.30 info>>https://base.milano.it/events/art-bonus-e-sponsor-art_workshop-patrimonio-cultura/ Corporate fundraising per la cultura: tutte le opportunità per coinvolgere un’azienda! Martedì 4 dicembre – ore 18.00 – 21.30 info>> https://base.milano.it/events/corporate-fundraising-per-la-cultura_workshop-patrimonio-cultura/ Europrogettazione per la cultura:una guida pratica ai bandi per il settore artistico e creativo Martedì 18 dicembre 2018 – ore 18.00 – 21.30 info>> https://base.milano.it/events/europrogettazione-per-la-cultura_workshop-patrimonio-cultura/INFO E BIGLIETTERIA Martedì 13 novembre 2018 ore 18.00 – 21.30 Minimo 5 – massimo 15 partecipanti Costo: singolo corso 75 €  / Iscrizioni multiple: 2 corsi 140 € – 3 corsi 200 € – 4 corsi 250 € Sconti e agevolazioni: studenti e under30: sconto del 10%  Per maggiori informazioni, sconti under 30 ed iscrizioni a più corsi scrivere a: redazione@base.milano.it
exhibition
Photo Vogue Festival
15.11.18 - 18.11.18
time : 16:00
Dal 15 al 18 novembre 2018 si terrà la terza edizione di Photo Vogue Festival, la rassegna che riflette sul ruolo esercitato dalla fotografia, e in particolare dalla fashion photography, nella rappresentazione ed analisi della nostra contemporaneità. Quest'anno Photo Vogue Festival ha deciso di puntare i riflettori sui limiti e le infinite possibilità che imponiamo al nostro sguardo quando “leggiamo” le immagini e sugli innumerevoli significati che queste sono capaci di veicolare. Oggi più che mai la fashion photography non può essere considerata un’ effimera manifestazione estetica: con l’avvento di Instagram, di Pinterest e dei fashion blogs si è trasformata in uno dei principali linguaggi visivi del presente, frequentato non solo dagli addetti del settore. Un linguaggio potente capace di modellare la visione di chi siamo e di chi potremmo diventare. BASE ospita due collettive: “Embracing Diversity“, un’esposizione dedicata alla valorizzazione della diversità e dell’inclusione per una comprensione più profonda della nostra contemporaneità, che vedrà protagonisti i fotografi selezionati tramite lo scouting indetto sul canale PhotoVogue  e “All That Man Is – Fashion and Masculinity Now”, un’esplorazione del concetto di mascolinità attraverso gli occhi dei fotografi di moda contemporanei. PORTFOLIO REVIEW. Sabato 17 novembre dalle ore 11 alle ore 13 a Base Milano verrà data l’opportunità a fotografi di talento, selezionati dalla redazione di Vogue Italia, di far visionare gratuitamente il proprio portfolio a esperti del settore. Per accedere alla preselezione basta mandare una mail a pvf@condenast.it con un portfolio di 10/15 immagini in formato pdf, una biografia, un contatto telefonico e il link al proprio sito. CALENDARIO INCONTRI >>> __________________________________________________________________________________________________________ Dal 15 al 18 novembre 2018 ORARI 15 Novembre: 16.00 – 21.00 16 Novembre: 11.00 – 21.00 17 Novembre: 10.00 – 21.00 18 Novembre: 11.00 – 21.00 Ingresso gratuito BASE Milano, via Bergognone 34
exhibition
Labs New Artists II
15.11.18 - 18.11.18
time : 19:00
Un’esplorazione dell’estetica culturale contemporanea attraverso le opere di 25 fotografi internazionali emergenti selezionati da professionisti della moda e della fotografia.
Arriva per la prima volta in Italia - in occasione di Photo Vogue Festival e grazie alla collaborazione con @guccibeauty - Red Hook Labs con la mostra Labs New Artists II.
 
La mostra presenta oltre 80 lavori visionari realizzati sperimentando nuove tecniche estetiche in ambito fotografico per presentare al pubblico un processo provocatorio di creazione dell’immagine.
Un progetto continuativo grazie anche al supporto di ogni giurato che, come un mentore, segue per un anno, il percorso artistico di uno dei fotografi selezionati.
 
Per la tappa milanese della mostra, la collaborazione con Gucci beauty ha previsto inoltre il coinvolgimento di uno degli artisti di quest’edizione – Chase Middleton – nella realizzazione di un servizio fotografico che reinterpreta le fragranze “Gucci Bloom” e che sarà pubblicato su vogue.it.
Cos'è Red Hook Labs?
Red Hook Labs è una Public-Benefit Corporation con sede nel quartiere Red Hook di Brooklyn e Downtown di Los Angeles che si occupa di formazione artistica nelle scuole pubbliche e nei community center, mettendo in contatto diretto giovani e adolescenti con le industrie creative per creare opportunità di stage e di lavoro. Labs è composto da: Studios, Gallery e School. Ciascuna realtà di Red Hook Labs si combina perfettamente per creare uno spazio dinamico e diversificato dove i più talentuosi artisti emergenti, accanto ai più affermati, lavorano, creano, espongono, insegnano, imparano e collaborano.
- - -
15 - 18 novembre 2018 Ingresso libero Inaugurazione e visita guidata con il curatore Jimmy Moffat > giovedì 15 novembre, ore 19 ORARI giovedì dalle 16 alle 21 venerdì dalle 11 alle 22 sabato dalle 12 alle 22 domenica dalle 12 alle 19 - - - Gli artisti in mostra Antone Dolezal (USA), Eli Durst (USA), Peyton Fulford (USA), Matthew Genitempo (USA), Rudi Geyser (Sudafrica), Li Hui (Cina), Andrew Jacobs (USA), Brendan George Ko (Canada), Kovi Konowiecki (USA), Maria Lokke (USA), Daniel Jack Lyons (USA), Pat Martin (USA), Chase Middleton (Australia), Tyler Mitchell (USA), Diego Moreno (Messico), John Francis Peters (USA), Luis Alberto Rodriguez (Germania), Scandebergs (UK), Marcus Schäfer (UK), Hugo Scott (UK), Christopher Smith (UK), Renate Ariadne Van Der Togt (UK), Drew Vickers (USA), Juyan Wang (UK), Logan White (USA). Tutte le foto esposte sono in vendita. Il 50% del ricavato andrà all’artista e il 50% supporta il programma Red Hook Labs Education and Jobs 501 (c) 3 non profit. Per informazioni relative alla vendita, contattare: Hayley@redhooklabs.com La giuria di Labs New Artists II Azu Nwagbogu, direttore di African Artists’ Foundation (A.A.F.) e Lagos Photo Festival; Jennifer Pastore, Photography Director di WSJ Magazine; Fabien Baron, fondatore e CCO di Baron & Baron; Camilla Lowther, fondatrice e direttrice di CLM; Raul Martinez, Corp. Creative Director di Condé Nast; Michael Famighetti, editor di Aperture magazine; Doug Lloyd, founder e CCO di LLoyd and Co; Becky Lewis, VP Senior Agent di Art + Commerce/IMG Worldwide; Ashleigh Kane, Arts & Culture Editor di Dazed; Alessia Glaviano, Senior Photo Editor di Vogue Italia e L’Uomo Vogue; Chiara Bardelli Nonino, Photo Editor di Vogue Italia; Chris McGuigan, fondatore e direttore di Mini Title; Stephen Frailey, Chair of Photography Department della School of Visual Arts, Co-Chair e SVA MPS Fashion Photography Program; Siobhan Bohnacker, Senior Photo Editor di The New Yorker; Genevieve Fussell, Senior Photo Editor di The New Yorker; Jaime Perlman, fondatore e direttore creativo di Jaime Perlman; Studio Ltd Nick Bryning, Senior Agent, CLM US; Julie Anne Quay, fondatrice e CEO di V Files; Sara Hemming, Co-fondatrice e CCO di Nataal; Elizabeth Renstrom, Senior Photo Editor di VICE; Stewart Searle, VP & Founder, Management & Production, Founding Partner, Great Bowery; Leslie Simitch, Executive Vice President di Trunk Archive Kim Sion, Creative Consultant; David Strettell, fondatore e direttore di Dashwood Books; Ferdinando Verderi, Creative Director e Partner di Johannes Leonardo; Jimmy Moffat, fondatore di Red Hook Labs, Co-founder, di Art+Commerce e Co-chair, SVA MPS Fashion Photography Program. - - -
talk
WunderKit_Alberto Casiraghy_Storie di oggetti e piccole meraviglie
15.11.18 - 15.11.18
time : 19:30 - 21:00
Oggetti misteriosi, oggetti trovati per strada, autobiografici, oggetti presi dalla loro cassetta degli attrezzi, talismani, oggetti totalmente inutili ma belli, oggetti anti-stress, oggetti che odorano di nuovo e oggetti antichi, oggetti che ti ispirano. Ogni mese, un artigiano creativo ci parla degli oggetti che compongono il suo personale kit di mirabilia. Tutto innaffiato con spritz. --- Giovedì 15 novembre_ Alberto Casiraghy: dal pulcino all'elefante, artigianato ed editoria. Poeta, aforista, ma soprattutto pensatore, pittore, ex liutaio, violinista. Unisce artigianato ed editoria per creare i piccoli capolavori delle Edizioni Pulcinoelefante. La sua casa ad Osnago si trasforma in stamperia; un’accogliente villetta a due piani in cui ogni stanza ha funzione editoriale, dalla cucina-rilegatoria alle camere-archivio, con i tavoli, le pareti, i mobili imbottiti di carta, luogo prediletto in cui scrittori, pittori, intellettuali, amici si incontrano, chiacchierano, creano e bevono come in un café francese dell’Ottocento. L'incontro con Alberto Casiraghy è organizzato in occasione della mostra mercato The Art Chapter (16-18 novembre 2018) in collaborazione con Les Boites. Calendario dei WunderKit e video dei precedenti incontri >>> http://base.milano.it/wunderkit_storie-di-oggetti-e-piccole-meraviglie/ --- INFO >>> Ingresso gratuito. Massimo 25 persone. Iscrizione obbligatoria, scrivendo a redazione@base.milano.it L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook di BASE Milano grazie alle tecnologie di House264
exhibition
The Art Chapter_Milan Artbook Fair
16.11.18 - 18.11.18
time :
Libro d’arte [lì-bro-d-àr-te] s.m. 1. Viaggio artistico tra pagine cartacee. 2. Opera d’arte dove si condensano esperimenti tipografici e cartotecnici. 3. Oggetto – per alcuni quasi un simulacro – che può causare effetti collaterali. vedi collezionismo, scaffali delle librerie mai sufficienti.
Libri che raccontano opere d’arte, libri che diventano a loro volta opere d’arte, esperimenti tipografici e cartotecnici. Una grande narrazione condivisa intorno al libro, partendo dal momento in cui questo incontra la ricerca artistica. Libri che raccontano opere d’arte, libri che diventano a loro volta opere d’arte, esperimenti tipografici e cartotecnici. Una grande narrazione condivisa intorno al libro, partendo dal momento in cui questo incontra la ricerca artistica. Gli editori che prendono parte alla manifestazione sono stati selezionati in ambito nazionale e internazionale. A contraddistinguerli: la qualità e l’originalità dei prodotti che realizzano, sia a livello di contenuti sia per le scelte grafiche ed estetiche. Torna a BASE ,dal 16 al 18 novembre, la seconda edizione TheArtChapter, fiera dedicata alla sperimentazione e alla ricerca editoriale legata all’arte contemporanea in occasione di BookCity Milano e Photo Vogue Festival a Milano. --- Gli espositori dell’Edizione 2018--- African Art Book Fair – AFRIKADAA (FR), Archipelago (UK), ArtBag Mag (IT), Artphilein Editions (CH), Avarie (FR), Bienvenue Studios (CH), blisterZine (IT), Boîte Editions (IT), Bolo Paper (IT), Butes (IT), Butik Collective (IT), Cesura Publish (IT), Chippendale Studio (IT), Crowdbooks (IT), Damocle Edizioni (IT),  Depart pour l'image (IT/FR), Editrice Quinlan (IT), Enrico Floriddia (FR), Fernanda Fedi e Gino Gini (IT), Francesca Chiacchio (BG), Henry Beyle (IT), Homie House Press (IT/US),les Cerises (FR), Libri Finti Clandestini (IT), Officina Typo (IT), Origini edizioni (IT), PICA disegni al cianotipo (IT), Schiene Pelose (IT), Spazienne (IT), The View from Lucania (IT), Zoopark Publishing (CZ), 5x letterpress (IT). In occasione di The Art Chapter, BASE dedica uno spazio alla stationery di alta qualità con Write Sketch &, un tributo al movimento grafico del Postmodernismo italiano anni Ottanta con notebook reversibili, set tascabili e accessori da scrivania. --- Incontri--- Venerdì 16 novembre / h. 19 – 20 Specie di libri. Storie di artisti, collezionisti e passioni editoriali. Con Luca Vitone, Gianni e Giuseppe Garrera. Luca Vitone in conversazione con i collezionisti Garrera, appassionati ed esperti di letteratura, libri e materiali editoriali raccontano il loro rapporto con l’editoria, intesa come occasione di ricerca e sperimentazione, possibilità di espressione e sviluppo dell’opera, oggetto da collezionare e consacrare nel mondo dell’arte.  Sabato 17 novembre / h 14.30 - 17.30 The Learning Machine Workshop a cura di òbelo (Claude Marzotto e Maia Sambonet), a r c h i p e l a g o projects (Magali Avezou) in collaborazione con IED Milano The Learning Machine è uno spazio che attiva, registra e rielabora un’esperienza di apprendimento collettiva. I visitatori di Art Chapter saranno invitati a interagire con tre installazioni mobili – Reading, Research e Training Room – progettate dagli studenti di IED durante il workshop con òbelo e a r c h i p e l a g o projects partecipando a un’azione collettiva, che verrà documentata e restituita in forma di libro al termine della giornata. I libri e le tracce dell’azione rimarranno in mostra nello spazio di The Art Chapter fino al termine della manifestazione.  Sabato 17 novembre / h. 18 – 19.30 GRID. Percorsi per un collezionismo di libri d’artista contemporanei. Con Eddy Merckx (Diego Bergamaschi, Antonio Grulli, Marco Martini) GRID nasce per approfondire le molteplici sfaccettature che sottendono le scelte e le passioni degli attori coinvolti. Una libreria, intesa anche come griglia culturale ospiterà quindi in una delle sue celle un ospite, ogni volta differente, che avrà il compito di curarne i contenuti pescando nella propria raccolta di libri, di oggetti o di opere d’arte. Il progetto GRID è curato da Eddy Merckx, una piattaforma di lavoro costruita sulla collaborazione tra la figura del critico e quella del collezionista. Sabato 17 novembre / h. 19.30 – 21 Underground. L’utopia di un’altra editoria. Con Francesco Ciaponi Francesco Ciaponi (1978) è uno studioso e storyteller di storia della grafica e dell’editoria sperimentale. Laureato in Storia della stampa e dell’editoria presso l’Università di Pisa è esperto di editoria legata al mondo della controcultura. Dal 2016 dirige Edizione del Frisco, realtà dedicata all’editoria indipendente e alla grafica, tramite collaborazioni con illustratori in Italia e all’estero. Domenica 18 novembre / h. 17 – 18.30 La creatività può educare il mondo? Con Adama Sanneh, co-fondatore e COO di Moleskine Foundation AtWork è un format educativo itinerante e costituisce uno degli strumenti essenziali del programma sull’Istruzione di Qualità di Moleskine Foundation. Ideato dalla Fondazione e dal curatore Simon Njami, AtWork utilizza il processo creativo per stimolare il pensiero critico e il confronto fra i partecipanti. AtWork ha preso il via nel 2012 a Dakar e da allora continua a viaggiare attraverso il continente africano e oltre con l’obiettivo di ispirare una rete panafricana e globale di pensatori creativi. --- Informazioni --- Venerdì 16 Novembre, 18:00 – 22:00 Sabato 17 Novembre, 12.00 – 22:00 Domenica 18 Novembre, 12.00 – 19.00 Ingresso libero
festival
BookCity Milano a BASE
16.11.18 - 18.11.18
time :
Mondi lontani, epica sportiva, storie di donne e arte da copertina; un universo -quello dell’illustrazione- che esplora l'arte del narrare storie attraverso il tratto distintivo di ogni autore. L'edizione 2018 di BookCity Milano porta a BASE una colorata tre giorni, un viaggio tra libri illustrati e graphic novel riletti attraverso le pagine e le illustrazioni dei loro autori. Con: Gianluca Folì Illustrations, Francesco Poroli, Francesco Bongiorni, Massimo Polidoro, Sarah Mazzetti, Sara Ciprandi - Illustrator, Cristina Portolano, Lorenza Natarella, Michele Dalai Adriano Attus, Elisa Macellari Illustrator, Andrea Angeli, Alice Piciocchi. in collaborazione con Illustri In questo melting pot di discipline artistiche, in BASE si affronta anche il tema della diversità grazie all'incontro col filosofo Leonardo Caffo. --- Incontri in programma --- Sabato 17 novembre / h 12 Viaggio nei luoghi misteriosi d’Italia Un'antica spada conficcata nella roccia nel senese, misteriose macchine anatomiche esposte in una cappella napoletana, un affascinante palazzo veneziano funestato da una maledizione: molti sono i luoghi d'Italia che custodiscono una storia segreta che affonda in antiche leggende o in misteri più recenti. Nell’Atlante dei luoghi misteriosi d’Italia (Bompiani, 2018) Massimo Polidoro percorre la penisola da nord a sud e descrive questi luoghi svelandone i fenomeni in apparenza non scientifici, smontandone i miti nati dalla fantasia popolare. O forse no, almeno non del tutto, perché in queste storie si trova anche il cuore dell'uomo con i suoi meccanismi misteriosi, destinati forse a sfuggirci sempre. E dove non arrivano le parole, provano a spingersi le illustrazioni di Francesco Bongiorni. Sabato 17 novembre / h 14 Kaba, arte da copertina Kabā in giapponese significa copertina. L’illustratore Gianluca Folì, vincitore della medaglia d'oro della Society of Illustrators per la copertina del libro "La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin" (Enrico Ianniello, Feltrinelli, 2015) svela le fasi progettuali e gli attrezzi del mestiere di una copertina editoriale. Un lavoro creativo e meticoloso, tra ispirazione, artigianalità e dialogo con l'editore. Sabato 17 novembre / h. 16 Nello stato di Fùrlando. Quando la realtà diventa fantasia. con Tullio Avoledo, Gianni Barbacetto e Michele Vaccari Domenica 18 novembre - h 12 Libri illustrati ed epica sportiva L’illustratore Francesco Poroli racconta l’ascesa di Kobe Bryant attraverso le tappe più significative della sua carriera di uomo e di sportivo (Like Kobe. Il Mamba spiegato ai miei figli, Baldini+Castoldi). Un viaggio fatto di parole e immagini nell'epica sportiva - in un dialogo serrato con lo scrittore Michele Dalai (La lentezza della luce, Mondadori)  e il giornalista Mauro Bevacqua (Sky Sport) per capire cosa ha reso implacabile e determinato un giocatore che ha rincorso (e raggiunto) la grandezza per tutta la vita: superando le difficoltà, gli infortuni, vincendo e perdendo le sfide che gli si sono poste davanti, mettendosi in discussione senza mai tirarsi indietro. Domenica 18 novembre - h 13.30 Tratti di donne Storie, chine e colori tracciati da illustratrici, in un racconto tra autobiografie e non solo. Dal Messico di Frida Kahlo al dietro le quinte della vita di Maria Callas, fino alle avventure della piccola Elsa, di Cristina in una Napoli anni ’80. Storie di donne e non “storie al femminile”, in un excursus sul mondo dell’illustrazione attraverso lo sguardo di quattro artiste emergenti. Con: Cristina Portolano, Quasi signorina, Topipittori / Non so chi sei, Rizzoli Lizard Lorenza Natarella, La cìtila, TopiPittori / Sempre libera, BAO Publishing Sara Ciprandi, Frida, Hop! Sarah Mazzetti, I gioielli di Elsa, Canicola edizioni Domenica 18 novembre - h 15 Illustrare mondi lontani Esplorare terre lontane attraverso il racconto illustrato. Racconti biografici e non, un viaggio cartaceo tra disegni, stili e mondi diversi con Elisa Macellari Illustrator (Papaya Salad, Bao publishing), Andrea Angeli e Alice Piciocchi (Kiribati. Storie da 33 isole in via di estinzione, 24 ORE Cultura). Modera: Adriano Attus Domenica 18 novembre / h. 15.30 Tre personaggi in cerca di diversità Con Leonardo Caffo Tre personaggi che descrivono il nostro tempo, in cerca di diversità: l'etica, la metafisica e l'estetica. Tre personaggi che descrivono perché dovremmo smetterla di considerare l'identità un valore e aprirci alla sorprendente varietà della vita: delle sue forme, colori, prospettive. Conosceremo tre tipi psicologici, quelli che descrivono la discriminazione, e tre che cercano di tratteggiare il futuro: alla fine emergerà un personaggio nuovo, il postumano, volto dell'umanità che viene. Da venerdì 16 a domenica 18 novembre The Art Chapter_Milano Art Book Fair mostra mercato sul libro d'artista. Ingresso libero fino esaurimento posti.
exhibition
Photo Vogue Festival
15.11.18 - 18.11.18
time : 16:00
Dal 15 al 18 novembre 2018 si terrà la terza edizione di Photo Vogue Festival, la rassegna che riflette sul ruolo esercitato dalla fotografia, e in particolare dalla fashion photography, nella rappresentazione ed analisi della nostra contemporaneità. Quest'anno Photo Vogue Festival ha deciso di puntare i riflettori sui limiti e le infinite possibilità che imponiamo al nostro sguardo quando “leggiamo” le immagini e sugli innumerevoli significati che queste sono capaci di veicolare. Oggi più che mai la fashion photography non può essere considerata un’ effimera manifestazione estetica: con l’avvento di Instagram, di Pinterest e dei fashion blogs si è trasformata in uno dei principali linguaggi visivi del presente, frequentato non solo dagli addetti del settore. Un linguaggio potente capace di modellare la visione di chi siamo e di chi potremmo diventare. BASE ospita due collettive: “Embracing Diversity“, un’esposizione dedicata alla valorizzazione della diversità e dell’inclusione per una comprensione più profonda della nostra contemporaneità, che vedrà protagonisti i fotografi selezionati tramite lo scouting indetto sul canale PhotoVogue  e “All That Man Is – Fashion and Masculinity Now”, un’esplorazione del concetto di mascolinità attraverso gli occhi dei fotografi di moda contemporanei. PORTFOLIO REVIEW. Sabato 17 novembre dalle ore 11 alle ore 13 a Base Milano verrà data l’opportunità a fotografi di talento, selezionati dalla redazione di Vogue Italia, di far visionare gratuitamente il proprio portfolio a esperti del settore. Per accedere alla preselezione basta mandare una mail a pvf@condenast.it con un portfolio di 10/15 immagini in formato pdf, una biografia, un contatto telefonico e il link al proprio sito. CALENDARIO INCONTRI >>> __________________________________________________________________________________________________________ Dal 15 al 18 novembre 2018 ORARI 15 Novembre: 16.00 – 21.00 16 Novembre: 11.00 – 21.00 17 Novembre: 10.00 – 21.00 18 Novembre: 11.00 – 21.00 Ingresso gratuito BASE Milano, via Bergognone 34
exhibition
Labs New Artists II
15.11.18 - 18.11.18
time : 19:00
Un’esplorazione dell’estetica culturale contemporanea attraverso le opere di 25 fotografi internazionali emergenti selezionati da professionisti della moda e della fotografia.
Arriva per la prima volta in Italia - in occasione di Photo Vogue Festival e grazie alla collaborazione con @guccibeauty - Red Hook Labs con la mostra Labs New Artists II.
 
La mostra presenta oltre 80 lavori visionari realizzati sperimentando nuove tecniche estetiche in ambito fotografico per presentare al pubblico un processo provocatorio di creazione dell’immagine.
Un progetto continuativo grazie anche al supporto di ogni giurato che, come un mentore, segue per un anno, il percorso artistico di uno dei fotografi selezionati.
 
Per la tappa milanese della mostra, la collaborazione con Gucci beauty ha previsto inoltre il coinvolgimento di uno degli artisti di quest’edizione – Chase Middleton – nella realizzazione di un servizio fotografico che reinterpreta le fragranze “Gucci Bloom” e che sarà pubblicato su vogue.it.
Cos'è Red Hook Labs?
Red Hook Labs è una Public-Benefit Corporation con sede nel quartiere Red Hook di Brooklyn e Downtown di Los Angeles che si occupa di formazione artistica nelle scuole pubbliche e nei community center, mettendo in contatto diretto giovani e adolescenti con le industrie creative per creare opportunità di stage e di lavoro. Labs è composto da: Studios, Gallery e School. Ciascuna realtà di Red Hook Labs si combina perfettamente per creare uno spazio dinamico e diversificato dove i più talentuosi artisti emergenti, accanto ai più affermati, lavorano, creano, espongono, insegnano, imparano e collaborano.
- - -
15 - 18 novembre 2018 Ingresso libero Inaugurazione e visita guidata con il curatore Jimmy Moffat > giovedì 15 novembre, ore 19 ORARI giovedì dalle 16 alle 21 venerdì dalle 11 alle 22 sabato dalle 12 alle 22 domenica dalle 12 alle 19 - - - Gli artisti in mostra Antone Dolezal (USA), Eli Durst (USA), Peyton Fulford (USA), Matthew Genitempo (USA), Rudi Geyser (Sudafrica), Li Hui (Cina), Andrew Jacobs (USA), Brendan George Ko (Canada), Kovi Konowiecki (USA), Maria Lokke (USA), Daniel Jack Lyons (USA), Pat Martin (USA), Chase Middleton (Australia), Tyler Mitchell (USA), Diego Moreno (Messico), John Francis Peters (USA), Luis Alberto Rodriguez (Germania), Scandebergs (UK), Marcus Schäfer (UK), Hugo Scott (UK), Christopher Smith (UK), Renate Ariadne Van Der Togt (UK), Drew Vickers (USA), Juyan Wang (UK), Logan White (USA). Tutte le foto esposte sono in vendita. Il 50% del ricavato andrà all’artista e il 50% supporta il programma Red Hook Labs Education and Jobs 501 (c) 3 non profit. Per informazioni relative alla vendita, contattare: Hayley@redhooklabs.com La giuria di Labs New Artists II Azu Nwagbogu, direttore di African Artists’ Foundation (A.A.F.) e Lagos Photo Festival; Jennifer Pastore, Photography Director di WSJ Magazine; Fabien Baron, fondatore e CCO di Baron & Baron; Camilla Lowther, fondatrice e direttrice di CLM; Raul Martinez, Corp. Creative Director di Condé Nast; Michael Famighetti, editor di Aperture magazine; Doug Lloyd, founder e CCO di LLoyd and Co; Becky Lewis, VP Senior Agent di Art + Commerce/IMG Worldwide; Ashleigh Kane, Arts & Culture Editor di Dazed; Alessia Glaviano, Senior Photo Editor di Vogue Italia e L’Uomo Vogue; Chiara Bardelli Nonino, Photo Editor di Vogue Italia; Chris McGuigan, fondatore e direttore di Mini Title; Stephen Frailey, Chair of Photography Department della School of Visual Arts, Co-Chair e SVA MPS Fashion Photography Program; Siobhan Bohnacker, Senior Photo Editor di The New Yorker; Genevieve Fussell, Senior Photo Editor di The New Yorker; Jaime Perlman, fondatore e direttore creativo di Jaime Perlman; Studio Ltd Nick Bryning, Senior Agent, CLM US; Julie Anne Quay, fondatrice e CEO di V Files; Sara Hemming, Co-fondatrice e CCO di Nataal; Elizabeth Renstrom, Senior Photo Editor di VICE; Stewart Searle, VP & Founder, Management & Production, Founding Partner, Great Bowery; Leslie Simitch, Executive Vice President di Trunk Archive Kim Sion, Creative Consultant; David Strettell, fondatore e direttore di Dashwood Books; Ferdinando Verderi, Creative Director e Partner di Johannes Leonardo; Jimmy Moffat, fondatore di Red Hook Labs, Co-founder, di Art+Commerce e Co-chair, SVA MPS Fashion Photography Program. - - -
exhibition
The Art Chapter_Milan Artbook Fair
16.11.18 - 18.11.18
time :
Libro d’arte [lì-bro-d-àr-te] s.m. 1. Viaggio artistico tra pagine cartacee. 2. Opera d’arte dove si condensano esperimenti tipografici e cartotecnici. 3. Oggetto – per alcuni quasi un simulacro – che può causare effetti collaterali. vedi collezionismo, scaffali delle librerie mai sufficienti.
Libri che raccontano opere d’arte, libri che diventano a loro volta opere d’arte, esperimenti tipografici e cartotecnici. Una grande narrazione condivisa intorno al libro, partendo dal momento in cui questo incontra la ricerca artistica. Libri che raccontano opere d’arte, libri che diventano a loro volta opere d’arte, esperimenti tipografici e cartotecnici. Una grande narrazione condivisa intorno al libro, partendo dal momento in cui questo incontra la ricerca artistica. Gli editori che prendono parte alla manifestazione sono stati selezionati in ambito nazionale e internazionale. A contraddistinguerli: la qualità e l’originalità dei prodotti che realizzano, sia a livello di contenuti sia per le scelte grafiche ed estetiche. Torna a BASE ,dal 16 al 18 novembre, la seconda edizione TheArtChapter, fiera dedicata alla sperimentazione e alla ricerca editoriale legata all’arte contemporanea in occasione di BookCity Milano e Photo Vogue Festival a Milano. --- Gli espositori dell’Edizione 2018--- African Art Book Fair – AFRIKADAA (FR), Archipelago (UK), ArtBag Mag (IT), Artphilein Editions (CH), Avarie (FR), Bienvenue Studios (CH), blisterZine (IT), Boîte Editions (IT), Bolo Paper (IT), Butes (IT), Butik Collective (IT), Cesura Publish (IT), Chippendale Studio (IT), Crowdbooks (IT), Damocle Edizioni (IT),  Depart pour l'image (IT/FR), Editrice Quinlan (IT), Enrico Floriddia (FR), Fernanda Fedi e Gino Gini (IT), Francesca Chiacchio (BG), Henry Beyle (IT), Homie House Press (IT/US),les Cerises (FR), Libri Finti Clandestini (IT), Officina Typo (IT), Origini edizioni (IT), PICA disegni al cianotipo (IT), Schiene Pelose (IT), Spazienne (IT), The View from Lucania (IT), Zoopark Publishing (CZ), 5x letterpress (IT). In occasione di The Art Chapter, BASE dedica uno spazio alla stationery di alta qualità con Write Sketch &, un tributo al movimento grafico del Postmodernismo italiano anni Ottanta con notebook reversibili, set tascabili e accessori da scrivania. --- Incontri--- Venerdì 16 novembre / h. 19 – 20 Specie di libri. Storie di artisti, collezionisti e passioni editoriali. Con Luca Vitone, Gianni e Giuseppe Garrera. Luca Vitone in conversazione con i collezionisti Garrera, appassionati ed esperti di letteratura, libri e materiali editoriali raccontano il loro rapporto con l’editoria, intesa come occasione di ricerca e sperimentazione, possibilità di espressione e sviluppo dell’opera, oggetto da collezionare e consacrare nel mondo dell’arte.  Sabato 17 novembre / h 14.30 - 17.30 The Learning Machine Workshop a cura di òbelo (Claude Marzotto e Maia Sambonet), a r c h i p e l a g o projects (Magali Avezou) in collaborazione con IED Milano The Learning Machine è uno spazio che attiva, registra e rielabora un’esperienza di apprendimento collettiva. I visitatori di Art Chapter saranno invitati a interagire con tre installazioni mobili – Reading, Research e Training Room – progettate dagli studenti di IED durante il workshop con òbelo e a r c h i p e l a g o projects partecipando a un’azione collettiva, che verrà documentata e restituita in forma di libro al termine della giornata. I libri e le tracce dell’azione rimarranno in mostra nello spazio di The Art Chapter fino al termine della manifestazione.  Sabato 17 novembre / h. 18 – 19.30 GRID. Percorsi per un collezionismo di libri d’artista contemporanei. Con Eddy Merckx (Diego Bergamaschi, Antonio Grulli, Marco Martini) GRID nasce per approfondire le molteplici sfaccettature che sottendono le scelte e le passioni degli attori coinvolti. Una libreria, intesa anche come griglia culturale ospiterà quindi in una delle sue celle un ospite, ogni volta differente, che avrà il compito di curarne i contenuti pescando nella propria raccolta di libri, di oggetti o di opere d’arte. Il progetto GRID è curato da Eddy Merckx, una piattaforma di lavoro costruita sulla collaborazione tra la figura del critico e quella del collezionista. Sabato 17 novembre / h. 19.30 – 21 Underground. L’utopia di un’altra editoria. Con Francesco Ciaponi Francesco Ciaponi (1978) è uno studioso e storyteller di storia della grafica e dell’editoria sperimentale. Laureato in Storia della stampa e dell’editoria presso l’Università di Pisa è esperto di editoria legata al mondo della controcultura. Dal 2016 dirige Edizione del Frisco, realtà dedicata all’editoria indipendente e alla grafica, tramite collaborazioni con illustratori in Italia e all’estero. Domenica 18 novembre / h. 17 – 18.30 La creatività può educare il mondo? Con Adama Sanneh, co-fondatore e COO di Moleskine Foundation AtWork è un format educativo itinerante e costituisce uno degli strumenti essenziali del programma sull’Istruzione di Qualità di Moleskine Foundation. Ideato dalla Fondazione e dal curatore Simon Njami, AtWork utilizza il processo creativo per stimolare il pensiero critico e il confronto fra i partecipanti. AtWork ha preso il via nel 2012 a Dakar e da allora continua a viaggiare attraverso il continente africano e oltre con l’obiettivo di ispirare una rete panafricana e globale di pensatori creativi. --- Informazioni --- Venerdì 16 Novembre, 18:00 – 22:00 Sabato 17 Novembre, 12.00 – 22:00 Domenica 18 Novembre, 12.00 – 19.00 Ingresso libero
festival
BookCity Milano a BASE
16.11.18 - 18.11.18
time :
Mondi lontani, epica sportiva, storie di donne e arte da copertina; un universo -quello dell’illustrazione- che esplora l'arte del narrare storie attraverso il tratto distintivo di ogni autore. L'edizione 2018 di BookCity Milano porta a BASE una colorata tre giorni, un viaggio tra libri illustrati e graphic novel riletti attraverso le pagine e le illustrazioni dei loro autori. Con: Gianluca Folì Illustrations, Francesco Poroli, Francesco Bongiorni, Massimo Polidoro, Sarah Mazzetti, Sara Ciprandi - Illustrator, Cristina Portolano, Lorenza Natarella, Michele Dalai Adriano Attus, Elisa Macellari Illustrator, Andrea Angeli, Alice Piciocchi. in collaborazione con Illustri In questo melting pot di discipline artistiche, in BASE si affronta anche il tema della diversità grazie all'incontro col filosofo Leonardo Caffo. --- Incontri in programma --- Sabato 17 novembre / h 12 Viaggio nei luoghi misteriosi d’Italia Un'antica spada conficcata nella roccia nel senese, misteriose macchine anatomiche esposte in una cappella napoletana, un affascinante palazzo veneziano funestato da una maledizione: molti sono i luoghi d'Italia che custodiscono una storia segreta che affonda in antiche leggende o in misteri più recenti. Nell’Atlante dei luoghi misteriosi d’Italia (Bompiani, 2018) Massimo Polidoro percorre la penisola da nord a sud e descrive questi luoghi svelandone i fenomeni in apparenza non scientifici, smontandone i miti nati dalla fantasia popolare. O forse no, almeno non del tutto, perché in queste storie si trova anche il cuore dell'uomo con i suoi meccanismi misteriosi, destinati forse a sfuggirci sempre. E dove non arrivano le parole, provano a spingersi le illustrazioni di Francesco Bongiorni. Sabato 17 novembre / h 14 Kaba, arte da copertina Kabā in giapponese significa copertina. L’illustratore Gianluca Folì, vincitore della medaglia d'oro della Society of Illustrators per la copertina del libro "La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin" (Enrico Ianniello, Feltrinelli, 2015) svela le fasi progettuali e gli attrezzi del mestiere di una copertina editoriale. Un lavoro creativo e meticoloso, tra ispirazione, artigianalità e dialogo con l'editore. Sabato 17 novembre / h. 16 Nello stato di Fùrlando. Quando la realtà diventa fantasia. con Tullio Avoledo, Gianni Barbacetto e Michele Vaccari Domenica 18 novembre - h 12 Libri illustrati ed epica sportiva L’illustratore Francesco Poroli racconta l’ascesa di Kobe Bryant attraverso le tappe più significative della sua carriera di uomo e di sportivo (Like Kobe. Il Mamba spiegato ai miei figli, Baldini+Castoldi). Un viaggio fatto di parole e immagini nell'epica sportiva - in un dialogo serrato con lo scrittore Michele Dalai (La lentezza della luce, Mondadori)  e il giornalista Mauro Bevacqua (Sky Sport) per capire cosa ha reso implacabile e determinato un giocatore che ha rincorso (e raggiunto) la grandezza per tutta la vita: superando le difficoltà, gli infortuni, vincendo e perdendo le sfide che gli si sono poste davanti, mettendosi in discussione senza mai tirarsi indietro. Domenica 18 novembre - h 13.30 Tratti di donne Storie, chine e colori tracciati da illustratrici, in un racconto tra autobiografie e non solo. Dal Messico di Frida Kahlo al dietro le quinte della vita di Maria Callas, fino alle avventure della piccola Elsa, di Cristina in una Napoli anni ’80. Storie di donne e non “storie al femminile”, in un excursus sul mondo dell’illustrazione attraverso lo sguardo di quattro artiste emergenti. Con: Cristina Portolano, Quasi signorina, Topipittori / Non so chi sei, Rizzoli Lizard Lorenza Natarella, La cìtila, TopiPittori / Sempre libera, BAO Publishing Sara Ciprandi, Frida, Hop! Sarah Mazzetti, I gioielli di Elsa, Canicola edizioni Domenica 18 novembre - h 15 Illustrare mondi lontani Esplorare terre lontane attraverso il racconto illustrato. Racconti biografici e non, un viaggio cartaceo tra disegni, stili e mondi diversi con Elisa Macellari Illustrator (Papaya Salad, Bao publishing), Andrea Angeli e Alice Piciocchi (Kiribati. Storie da 33 isole in via di estinzione, 24 ORE Cultura). Modera: Adriano Attus Domenica 18 novembre / h. 15.30 Tre personaggi in cerca di diversità Con Leonardo Caffo Tre personaggi che descrivono il nostro tempo, in cerca di diversità: l'etica, la metafisica e l'estetica. Tre personaggi che descrivono perché dovremmo smetterla di considerare l'identità un valore e aprirci alla sorprendente varietà della vita: delle sue forme, colori, prospettive. Conosceremo tre tipi psicologici, quelli che descrivono la discriminazione, e tre che cercano di tratteggiare il futuro: alla fine emergerà un personaggio nuovo, il postumano, volto dell'umanità che viene. Da venerdì 16 a domenica 18 novembre The Art Chapter_Milano Art Book Fair mostra mercato sul libro d'artista. Ingresso libero fino esaurimento posti.
workshop
Workshop LINKE LAB _ James Estrin
17.11.18 - 18.11.18
time : 10:00 - 18:00
Nell'era della fotografia digitale in molti sono in grado di produrre immagini soddisfacenti, ma pochi sanno fare editing e presentare bene il proprio lavoro. Queste capacità permetteranno ai partecipanti al workshop di distinguersi da altri fotografi, apprendendo come usare le immagini come mezzo narrativo. In occasione del Photo Vogue Festival 2018, Linke Lab presenta un workshop per imparare a modificare i propri progetti fotografici, nonché a promuovere e pubblicare il proprio lavoro. Un workshop dove verrà esplorata l’arte dell’editing per la realizzazione di libri fotografici e per progetti personali a lungo termine. Verrà analizzata la struttura del racconto fotografico e come fare un editing mirato ad ambiti diversi come l’editoria, le mostre o il web, ponendo l’accento sui dettagli della promozione dei propri lavori e di se stessi come professionisti. Ogni partecipante avrà anche l’occasione di editare un lavoro fotografico con la consulenza del docente. Biografia James Estrin è fotografo senior di staff del New York Times. Inoltre è co-editor di Lens, la piattaforma del Times dedicata alla fotografia, insieme a David Gonzalez. Estrin lavora per il Times dal 1987 ed ha fatto parte del team che ha vinto il Premio Pulitzer nel 2011. È co-produttore esecutivo del documentario “Underfire: The Untold Story of Pfc. Tony Vaccaro”, andato in onda su HBO nel 2016. Insegna in tutto il mondo ed è professore associato presso la City University della New York Graduate School of Journalism.
Informazioni: Sabato 17 Novembre dalle 10.00 alle 18.00 Il workshop si svolgerà nel salottino vintage di casaBASE, Per informazioni e iscrizioni, scrivere a workshop@linkelab.net
workshop
LongTake presenta _ Il cinema asiatico contemporaneo
17.11.18 - 18.11.18
time : 15:00 - 19:00
Due giornate interamente dedicate al cinema asiatico contemporaneo. La prima per scoprire le cinematografie e le nazioni principali che hanno dato vita a importanti novità estetiche e narrative nel nuovo millennio: dalla Corea del Sud alle Filippine, passando per Hong Kong, Giappone, Cina e Thailandia alla scoperta dei massimi autori asiatici e dei loro capolavori. La seconda dedicata invece all’animazione, con particolare riferimento a Hayao Miyazaki e allo Studio Ghibli. Tenuto dal direttore di LongTake Andrea Chimento e da Davide Stanzione, critico della Redazione di LongTake, il workshop è pensato per gli amanti del cinema asiatico, ma anche per chi voglia approfondire la conoscenza di una delle cinematografie più rilevanti della storia del cinema. Al termine del secondo incontro, ogni partecipante potrà̀ elaborare un testo su un elemento emblematico del cinema asiatico contemporaneo (una sequenza, un brano musicale, un dialogo, un fotogramma): le analisi più meritevoli verranno pubblicate sul blog di LongTake. --- Informazioni: 17 - 18 novembre 2018 ore 15.00 - 19.00 costo: 75 € prezzo per due lezioni 50 € prezzo per una lezione biglietti >> https://goo.gl/DEoSZ8 Informazioni >> redazione@longtake.it
exhibition
Photo Vogue Festival
15.11.18 - 18.11.18
time : 16:00
Dal 15 al 18 novembre 2018 si terrà la terza edizione di Photo Vogue Festival, la rassegna che riflette sul ruolo esercitato dalla fotografia, e in particolare dalla fashion photography, nella rappresentazione ed analisi della nostra contemporaneità. Quest'anno Photo Vogue Festival ha deciso di puntare i riflettori sui limiti e le infinite possibilità che imponiamo al nostro sguardo quando “leggiamo” le immagini e sugli innumerevoli significati che queste sono capaci di veicolare. Oggi più che mai la fashion photography non può essere considerata un’ effimera manifestazione estetica: con l’avvento di Instagram, di Pinterest e dei fashion blogs si è trasformata in uno dei principali linguaggi visivi del presente, frequentato non solo dagli addetti del settore. Un linguaggio potente capace di modellare la visione di chi siamo e di chi potremmo diventare. BASE ospita due collettive: “Embracing Diversity“, un’esposizione dedicata alla valorizzazione della diversità e dell’inclusione per una comprensione più profonda della nostra contemporaneità, che vedrà protagonisti i fotografi selezionati tramite lo scouting indetto sul canale PhotoVogue  e “All That Man Is – Fashion and Masculinity Now”, un’esplorazione del concetto di mascolinità attraverso gli occhi dei fotografi di moda contemporanei. PORTFOLIO REVIEW. Sabato 17 novembre dalle ore 11 alle ore 13 a Base Milano verrà data l’opportunità a fotografi di talento, selezionati dalla redazione di Vogue Italia, di far visionare gratuitamente il proprio portfolio a esperti del settore. Per accedere alla preselezione basta mandare una mail a pvf@condenast.it con un portfolio di 10/15 immagini in formato pdf, una biografia, un contatto telefonico e il link al proprio sito. CALENDARIO INCONTRI >>> __________________________________________________________________________________________________________ Dal 15 al 18 novembre 2018 ORARI 15 Novembre: 16.00 – 21.00 16 Novembre: 11.00 – 21.00 17 Novembre: 10.00 – 21.00 18 Novembre: 11.00 – 21.00 Ingresso gratuito BASE Milano, via Bergognone 34
exhibition
Labs New Artists II
15.11.18 - 18.11.18
time : 19:00
Un’esplorazione dell’estetica culturale contemporanea attraverso le opere di 25 fotografi internazionali emergenti selezionati da professionisti della moda e della fotografia.
Arriva per la prima volta in Italia - in occasione di Photo Vogue Festival e grazie alla collaborazione con @guccibeauty - Red Hook Labs con la mostra Labs New Artists II.
 
La mostra presenta oltre 80 lavori visionari realizzati sperimentando nuove tecniche estetiche in ambito fotografico per presentare al pubblico un processo provocatorio di creazione dell’immagine.
Un progetto continuativo grazie anche al supporto di ogni giurato che, come un mentore, segue per un anno, il percorso artistico di uno dei fotografi selezionati.
 
Per la tappa milanese della mostra, la collaborazione con Gucci beauty ha previsto inoltre il coinvolgimento di uno degli artisti di quest’edizione – Chase Middleton – nella realizzazione di un servizio fotografico che reinterpreta le fragranze “Gucci Bloom” e che sarà pubblicato su vogue.it.
Cos'è Red Hook Labs?
Red Hook Labs è una Public-Benefit Corporation con sede nel quartiere Red Hook di Brooklyn e Downtown di Los Angeles che si occupa di formazione artistica nelle scuole pubbliche e nei community center, mettendo in contatto diretto giovani e adolescenti con le industrie creative per creare opportunità di stage e di lavoro. Labs è composto da: Studios, Gallery e School. Ciascuna realtà di Red Hook Labs si combina perfettamente per creare uno spazio dinamico e diversificato dove i più talentuosi artisti emergenti, accanto ai più affermati, lavorano, creano, espongono, insegnano, imparano e collaborano.
- - -
15 - 18 novembre 2018 Ingresso libero Inaugurazione e visita guidata con il curatore Jimmy Moffat > giovedì 15 novembre, ore 19 ORARI giovedì dalle 16 alle 21 venerdì dalle 11 alle 22 sabato dalle 12 alle 22 domenica dalle 12 alle 19 - - - Gli artisti in mostra Antone Dolezal (USA), Eli Durst (USA), Peyton Fulford (USA), Matthew Genitempo (USA), Rudi Geyser (Sudafrica), Li Hui (Cina), Andrew Jacobs (USA), Brendan George Ko (Canada), Kovi Konowiecki (USA), Maria Lokke (USA), Daniel Jack Lyons (USA), Pat Martin (USA), Chase Middleton (Australia), Tyler Mitchell (USA), Diego Moreno (Messico), John Francis Peters (USA), Luis Alberto Rodriguez (Germania), Scandebergs (UK), Marcus Schäfer (UK), Hugo Scott (UK), Christopher Smith (UK), Renate Ariadne Van Der Togt (UK), Drew Vickers (USA), Juyan Wang (UK), Logan White (USA). Tutte le foto esposte sono in vendita. Il 50% del ricavato andrà all’artista e il 50% supporta il programma Red Hook Labs Education and Jobs 501 (c) 3 non profit. Per informazioni relative alla vendita, contattare: Hayley@redhooklabs.com La giuria di Labs New Artists II Azu Nwagbogu, direttore di African Artists’ Foundation (A.A.F.) e Lagos Photo Festival; Jennifer Pastore, Photography Director di WSJ Magazine; Fabien Baron, fondatore e CCO di Baron & Baron; Camilla Lowther, fondatrice e direttrice di CLM; Raul Martinez, Corp. Creative Director di Condé Nast; Michael Famighetti, editor di Aperture magazine; Doug Lloyd, founder e CCO di LLoyd and Co; Becky Lewis, VP Senior Agent di Art + Commerce/IMG Worldwide; Ashleigh Kane, Arts & Culture Editor di Dazed; Alessia Glaviano, Senior Photo Editor di Vogue Italia e L’Uomo Vogue; Chiara Bardelli Nonino, Photo Editor di Vogue Italia; Chris McGuigan, fondatore e direttore di Mini Title; Stephen Frailey, Chair of Photography Department della School of Visual Arts, Co-Chair e SVA MPS Fashion Photography Program; Siobhan Bohnacker, Senior Photo Editor di The New Yorker; Genevieve Fussell, Senior Photo Editor di The New Yorker; Jaime Perlman, fondatore e direttore creativo di Jaime Perlman; Studio Ltd Nick Bryning, Senior Agent, CLM US; Julie Anne Quay, fondatrice e CEO di V Files; Sara Hemming, Co-fondatrice e CCO di Nataal; Elizabeth Renstrom, Senior Photo Editor di VICE; Stewart Searle, VP & Founder, Management & Production, Founding Partner, Great Bowery; Leslie Simitch, Executive Vice President di Trunk Archive Kim Sion, Creative Consultant; David Strettell, fondatore e direttore di Dashwood Books; Ferdinando Verderi, Creative Director e Partner di Johannes Leonardo; Jimmy Moffat, fondatore di Red Hook Labs, Co-founder, di Art+Commerce e Co-chair, SVA MPS Fashion Photography Program. - - -
exhibition
The Art Chapter_Milan Artbook Fair
16.11.18 - 18.11.18
time :
Libro d’arte [lì-bro-d-àr-te] s.m. 1. Viaggio artistico tra pagine cartacee. 2. Opera d’arte dove si condensano esperimenti tipografici e cartotecnici. 3. Oggetto – per alcuni quasi un simulacro – che può causare effetti collaterali. vedi collezionismo, scaffali delle librerie mai sufficienti.
Libri che raccontano opere d’arte, libri che diventano a loro volta opere d’arte, esperimenti tipografici e cartotecnici. Una grande narrazione condivisa intorno al libro, partendo dal momento in cui questo incontra la ricerca artistica. Libri che raccontano opere d’arte, libri che diventano a loro volta opere d’arte, esperimenti tipografici e cartotecnici. Una grande narrazione condivisa intorno al libro, partendo dal momento in cui questo incontra la ricerca artistica. Gli editori che prendono parte alla manifestazione sono stati selezionati in ambito nazionale e internazionale. A contraddistinguerli: la qualità e l’originalità dei prodotti che realizzano, sia a livello di contenuti sia per le scelte grafiche ed estetiche. Torna a BASE ,dal 16 al 18 novembre, la seconda edizione TheArtChapter, fiera dedicata alla sperimentazione e alla ricerca editoriale legata all’arte contemporanea in occasione di BookCity Milano e Photo Vogue Festival a Milano. --- Gli espositori dell’Edizione 2018--- African Art Book Fair – AFRIKADAA (FR), Archipelago (UK), ArtBag Mag (IT), Artphilein Editions (CH), Avarie (FR), Bienvenue Studios (CH), blisterZine (IT), Boîte Editions (IT), Bolo Paper (IT), Butes (IT), Butik Collective (IT), Cesura Publish (IT), Chippendale Studio (IT), Crowdbooks (IT), Damocle Edizioni (IT),  Depart pour l'image (IT/FR), Editrice Quinlan (IT), Enrico Floriddia (FR), Fernanda Fedi e Gino Gini (IT), Francesca Chiacchio (BG), Henry Beyle (IT), Homie House Press (IT/US),les Cerises (FR), Libri Finti Clandestini (IT), Officina Typo (IT), Origini edizioni (IT), PICA disegni al cianotipo (IT), Schiene Pelose (IT), Spazienne (IT), The View from Lucania (IT), Zoopark Publishing (CZ), 5x letterpress (IT). In occasione di The Art Chapter, BASE dedica uno spazio alla stationery di alta qualità con Write Sketch &, un tributo al movimento grafico del Postmodernismo italiano anni Ottanta con notebook reversibili, set tascabili e accessori da scrivania. --- Incontri--- Venerdì 16 novembre / h. 19 – 20 Specie di libri. Storie di artisti, collezionisti e passioni editoriali. Con Luca Vitone, Gianni e Giuseppe Garrera. Luca Vitone in conversazione con i collezionisti Garrera, appassionati ed esperti di letteratura, libri e materiali editoriali raccontano il loro rapporto con l’editoria, intesa come occasione di ricerca e sperimentazione, possibilità di espressione e sviluppo dell’opera, oggetto da collezionare e consacrare nel mondo dell’arte.  Sabato 17 novembre / h 14.30 - 17.30 The Learning Machine Workshop a cura di òbelo (Claude Marzotto e Maia Sambonet), a r c h i p e l a g o projects (Magali Avezou) in collaborazione con IED Milano The Learning Machine è uno spazio che attiva, registra e rielabora un’esperienza di apprendimento collettiva. I visitatori di Art Chapter saranno invitati a interagire con tre installazioni mobili – Reading, Research e Training Room – progettate dagli studenti di IED durante il workshop con òbelo e a r c h i p e l a g o projects partecipando a un’azione collettiva, che verrà documentata e restituita in forma di libro al termine della giornata. I libri e le tracce dell’azione rimarranno in mostra nello spazio di The Art Chapter fino al termine della manifestazione.  Sabato 17 novembre / h. 18 – 19.30 GRID. Percorsi per un collezionismo di libri d’artista contemporanei. Con Eddy Merckx (Diego Bergamaschi, Antonio Grulli, Marco Martini) GRID nasce per approfondire le molteplici sfaccettature che sottendono le scelte e le passioni degli attori coinvolti. Una libreria, intesa anche come griglia culturale ospiterà quindi in una delle sue celle un ospite, ogni volta differente, che avrà il compito di curarne i contenuti pescando nella propria raccolta di libri, di oggetti o di opere d’arte. Il progetto GRID è curato da Eddy Merckx, una piattaforma di lavoro costruita sulla collaborazione tra la figura del critico e quella del collezionista. Sabato 17 novembre / h. 19.30 – 21 Underground. L’utopia di un’altra editoria. Con Francesco Ciaponi Francesco Ciaponi (1978) è uno studioso e storyteller di storia della grafica e dell’editoria sperimentale. Laureato in Storia della stampa e dell’editoria presso l’Università di Pisa è esperto di editoria legata al mondo della controcultura. Dal 2016 dirige Edizione del Frisco, realtà dedicata all’editoria indipendente e alla grafica, tramite collaborazioni con illustratori in Italia e all’estero. Domenica 18 novembre / h. 17 – 18.30 La creatività può educare il mondo? Con Adama Sanneh, co-fondatore e COO di Moleskine Foundation AtWork è un format educativo itinerante e costituisce uno degli strumenti essenziali del programma sull’Istruzione di Qualità di Moleskine Foundation. Ideato dalla Fondazione e dal curatore Simon Njami, AtWork utilizza il processo creativo per stimolare il pensiero critico e il confronto fra i partecipanti. AtWork ha preso il via nel 2012 a Dakar e da allora continua a viaggiare attraverso il continente africano e oltre con l’obiettivo di ispirare una rete panafricana e globale di pensatori creativi. --- Informazioni --- Venerdì 16 Novembre, 18:00 – 22:00 Sabato 17 Novembre, 12.00 – 22:00 Domenica 18 Novembre, 12.00 – 19.00 Ingresso libero
festival
BookCity Milano a BASE
16.11.18 - 18.11.18
time :
Mondi lontani, epica sportiva, storie di donne e arte da copertina; un universo -quello dell’illustrazione- che esplora l'arte del narrare storie attraverso il tratto distintivo di ogni autore. L'edizione 2018 di BookCity Milano porta a BASE una colorata tre giorni, un viaggio tra libri illustrati e graphic novel riletti attraverso le pagine e le illustrazioni dei loro autori. Con: Gianluca Folì Illustrations, Francesco Poroli, Francesco Bongiorni, Massimo Polidoro, Sarah Mazzetti, Sara Ciprandi - Illustrator, Cristina Portolano, Lorenza Natarella, Michele Dalai Adriano Attus, Elisa Macellari Illustrator, Andrea Angeli, Alice Piciocchi. in collaborazione con Illustri In questo melting pot di discipline artistiche, in BASE si affronta anche il tema della diversità grazie all'incontro col filosofo Leonardo Caffo. --- Incontri in programma --- Sabato 17 novembre / h 12 Viaggio nei luoghi misteriosi d’Italia Un'antica spada conficcata nella roccia nel senese, misteriose macchine anatomiche esposte in una cappella napoletana, un affascinante palazzo veneziano funestato da una maledizione: molti sono i luoghi d'Italia che custodiscono una storia segreta che affonda in antiche leggende o in misteri più recenti. Nell’Atlante dei luoghi misteriosi d’Italia (Bompiani, 2018) Massimo Polidoro percorre la penisola da nord a sud e descrive questi luoghi svelandone i fenomeni in apparenza non scientifici, smontandone i miti nati dalla fantasia popolare. O forse no, almeno non del tutto, perché in queste storie si trova anche il cuore dell'uomo con i suoi meccanismi misteriosi, destinati forse a sfuggirci sempre. E dove non arrivano le parole, provano a spingersi le illustrazioni di Francesco Bongiorni. Sabato 17 novembre / h 14 Kaba, arte da copertina Kabā in giapponese significa copertina. L’illustratore Gianluca Folì, vincitore della medaglia d'oro della Society of Illustrators per la copertina del libro "La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin" (Enrico Ianniello, Feltrinelli, 2015) svela le fasi progettuali e gli attrezzi del mestiere di una copertina editoriale. Un lavoro creativo e meticoloso, tra ispirazione, artigianalità e dialogo con l'editore. Sabato 17 novembre / h. 16 Nello stato di Fùrlando. Quando la realtà diventa fantasia. con Tullio Avoledo, Gianni Barbacetto e Michele Vaccari Domenica 18 novembre - h 12 Libri illustrati ed epica sportiva L’illustratore Francesco Poroli racconta l’ascesa di Kobe Bryant attraverso le tappe più significative della sua carriera di uomo e di sportivo (Like Kobe. Il Mamba spiegato ai miei figli, Baldini+Castoldi). Un viaggio fatto di parole e immagini nell'epica sportiva - in un dialogo serrato con lo scrittore Michele Dalai (La lentezza della luce, Mondadori)  e il giornalista Mauro Bevacqua (Sky Sport) per capire cosa ha reso implacabile e determinato un giocatore che ha rincorso (e raggiunto) la grandezza per tutta la vita: superando le difficoltà, gli infortuni, vincendo e perdendo le sfide che gli si sono poste davanti, mettendosi in discussione senza mai tirarsi indietro. Domenica 18 novembre - h 13.30 Tratti di donne Storie, chine e colori tracciati da illustratrici, in un racconto tra autobiografie e non solo. Dal Messico di Frida Kahlo al dietro le quinte della vita di Maria Callas, fino alle avventure della piccola Elsa, di Cristina in una Napoli anni ’80. Storie di donne e non “storie al femminile”, in un excursus sul mondo dell’illustrazione attraverso lo sguardo di quattro artiste emergenti. Con: Cristina Portolano, Quasi signorina, Topipittori / Non so chi sei, Rizzoli Lizard Lorenza Natarella, La cìtila, TopiPittori / Sempre libera, BAO Publishing Sara Ciprandi, Frida, Hop! Sarah Mazzetti, I gioielli di Elsa, Canicola edizioni Domenica 18 novembre - h 15 Illustrare mondi lontani Esplorare terre lontane attraverso il racconto illustrato. Racconti biografici e non, un viaggio cartaceo tra disegni, stili e mondi diversi con Elisa Macellari Illustrator (Papaya Salad, Bao publishing), Andrea Angeli e Alice Piciocchi (Kiribati. Storie da 33 isole in via di estinzione, 24 ORE Cultura). Modera: Adriano Attus Domenica 18 novembre / h. 15.30 Tre personaggi in cerca di diversità Con Leonardo Caffo Tre personaggi che descrivono il nostro tempo, in cerca di diversità: l'etica, la metafisica e l'estetica. Tre personaggi che descrivono perché dovremmo smetterla di considerare l'identità un valore e aprirci alla sorprendente varietà della vita: delle sue forme, colori, prospettive. Conosceremo tre tipi psicologici, quelli che descrivono la discriminazione, e tre che cercano di tratteggiare il futuro: alla fine emergerà un personaggio nuovo, il postumano, volto dell'umanità che viene. Da venerdì 16 a domenica 18 novembre The Art Chapter_Milano Art Book Fair mostra mercato sul libro d'artista. Ingresso libero fino esaurimento posti.
workshop
Workshop LINKE LAB _ James Estrin
17.11.18 - 18.11.18
time : 10:00 - 18:00
Nell'era della fotografia digitale in molti sono in grado di produrre immagini soddisfacenti, ma pochi sanno fare editing e presentare bene il proprio lavoro. Queste capacità permetteranno ai partecipanti al workshop di distinguersi da altri fotografi, apprendendo come usare le immagini come mezzo narrativo. In occasione del Photo Vogue Festival 2018, Linke Lab presenta un workshop per imparare a modificare i propri progetti fotografici, nonché a promuovere e pubblicare il proprio lavoro. Un workshop dove verrà esplorata l’arte dell’editing per la realizzazione di libri fotografici e per progetti personali a lungo termine. Verrà analizzata la struttura del racconto fotografico e come fare un editing mirato ad ambiti diversi come l’editoria, le mostre o il web, ponendo l’accento sui dettagli della promozione dei propri lavori e di se stessi come professionisti. Ogni partecipante avrà anche l’occasione di editare un lavoro fotografico con la consulenza del docente. Biografia James Estrin è fotografo senior di staff del New York Times. Inoltre è co-editor di Lens, la piattaforma del Times dedicata alla fotografia, insieme a David Gonzalez. Estrin lavora per il Times dal 1987 ed ha fatto parte del team che ha vinto il Premio Pulitzer nel 2011. È co-produttore esecutivo del documentario “Underfire: The Untold Story of Pfc. Tony Vaccaro”, andato in onda su HBO nel 2016. Insegna in tutto il mondo ed è professore associato presso la City University della New York Graduate School of Journalism.
Informazioni: Sabato 17 Novembre dalle 10.00 alle 18.00 Il workshop si svolgerà nel salottino vintage di casaBASE, Per informazioni e iscrizioni, scrivere a workshop@linkelab.net
workshop
LongTake presenta _ Il cinema asiatico contemporaneo
17.11.18 - 18.11.18
time : 15:00 - 19:00
Due giornate interamente dedicate al cinema asiatico contemporaneo. La prima per scoprire le cinematografie e le nazioni principali che hanno dato vita a importanti novità estetiche e narrative nel nuovo millennio: dalla Corea del Sud alle Filippine, passando per Hong Kong, Giappone, Cina e Thailandia alla scoperta dei massimi autori asiatici e dei loro capolavori. La seconda dedicata invece all’animazione, con particolare riferimento a Hayao Miyazaki e allo Studio Ghibli. Tenuto dal direttore di LongTake Andrea Chimento e da Davide Stanzione, critico della Redazione di LongTake, il workshop è pensato per gli amanti del cinema asiatico, ma anche per chi voglia approfondire la conoscenza di una delle cinematografie più rilevanti della storia del cinema. Al termine del secondo incontro, ogni partecipante potrà̀ elaborare un testo su un elemento emblematico del cinema asiatico contemporaneo (una sequenza, un brano musicale, un dialogo, un fotogramma): le analisi più meritevoli verranno pubblicate sul blog di LongTake. --- Informazioni: 17 - 18 novembre 2018 ore 15.00 - 19.00 costo: 75 € prezzo per due lezioni 50 € prezzo per una lezione biglietti >> https://goo.gl/DEoSZ8 Informazioni >> redazione@longtake.it
exhibition
Photo Vogue Festival
15.11.18 - 18.11.18
time : 16:00
Dal 15 al 18 novembre 2018 si terrà la terza edizione di Photo Vogue Festival, la rassegna che riflette sul ruolo esercitato dalla fotografia, e in particolare dalla fashion photography, nella rappresentazione ed analisi della nostra contemporaneità. Quest'anno Photo Vogue Festival ha deciso di puntare i riflettori sui limiti e le infinite possibilità che imponiamo al nostro sguardo quando “leggiamo” le immagini e sugli innumerevoli significati che queste sono capaci di veicolare. Oggi più che mai la fashion photography non può essere considerata un’ effimera manifestazione estetica: con l’avvento di Instagram, di Pinterest e dei fashion blogs si è trasformata in uno dei principali linguaggi visivi del presente, frequentato non solo dagli addetti del settore. Un linguaggio potente capace di modellare la visione di chi siamo e di chi potremmo diventare. BASE ospita due collettive: “Embracing Diversity“, un’esposizione dedicata alla valorizzazione della diversità e dell’inclusione per una comprensione più profonda della nostra contemporaneità, che vedrà protagonisti i fotografi selezionati tramite lo scouting indetto sul canale PhotoVogue  e “All That Man Is – Fashion and Masculinity Now”, un’esplorazione del concetto di mascolinità attraverso gli occhi dei fotografi di moda contemporanei. PORTFOLIO REVIEW. Sabato 17 novembre dalle ore 11 alle ore 13 a Base Milano verrà data l’opportunità a fotografi di talento, selezionati dalla redazione di Vogue Italia, di far visionare gratuitamente il proprio portfolio a esperti del settore. Per accedere alla preselezione basta mandare una mail a pvf@condenast.it con un portfolio di 10/15 immagini in formato pdf, una biografia, un contatto telefonico e il link al proprio sito. CALENDARIO INCONTRI >>> __________________________________________________________________________________________________________ Dal 15 al 18 novembre 2018 ORARI 15 Novembre: 16.00 – 21.00 16 Novembre: 11.00 – 21.00 17 Novembre: 10.00 – 21.00 18 Novembre: 11.00 – 21.00 Ingresso gratuito BASE Milano, via Bergognone 34
exhibition
Labs New Artists II
15.11.18 - 18.11.18
time : 19:00
Un’esplorazione dell’estetica culturale contemporanea attraverso le opere di 25 fotografi internazionali emergenti selezionati da professionisti della moda e della fotografia.
Arriva per la prima volta in Italia - in occasione di Photo Vogue Festival e grazie alla collaborazione con @guccibeauty - Red Hook Labs con la mostra Labs New Artists II.
 
La mostra presenta oltre 80 lavori visionari realizzati sperimentando nuove tecniche estetiche in ambito fotografico per presentare al pubblico un processo provocatorio di creazione dell’immagine.
Un progetto continuativo grazie anche al supporto di ogni giurato che, come un mentore, segue per un anno, il percorso artistico di uno dei fotografi selezionati.
 
Per la tappa milanese della mostra, la collaborazione con Gucci beauty ha previsto inoltre il coinvolgimento di uno degli artisti di quest’edizione – Chase Middleton – nella realizzazione di un servizio fotografico che reinterpreta le fragranze “Gucci Bloom” e che sarà pubblicato su vogue.it.
Cos'è Red Hook Labs?
Red Hook Labs è una Public-Benefit Corporation con sede nel quartiere Red Hook di Brooklyn e Downtown di Los Angeles che si occupa di formazione artistica nelle scuole pubbliche e nei community center, mettendo in contatto diretto giovani e adolescenti con le industrie creative per creare opportunità di stage e di lavoro. Labs è composto da: Studios, Gallery e School. Ciascuna realtà di Red Hook Labs si combina perfettamente per creare uno spazio dinamico e diversificato dove i più talentuosi artisti emergenti, accanto ai più affermati, lavorano, creano, espongono, insegnano, imparano e collaborano.
- - -
15 - 18 novembre 2018 Ingresso libero Inaugurazione e visita guidata con il curatore Jimmy Moffat > giovedì 15 novembre, ore 19 ORARI giovedì dalle 16 alle 21 venerdì dalle 11 alle 22 sabato dalle 12 alle 22 domenica dalle 12 alle 19 - - - Gli artisti in mostra Antone Dolezal (USA), Eli Durst (USA), Peyton Fulford (USA), Matthew Genitempo (USA), Rudi Geyser (Sudafrica), Li Hui (Cina), Andrew Jacobs (USA), Brendan George Ko (Canada), Kovi Konowiecki (USA), Maria Lokke (USA), Daniel Jack Lyons (USA), Pat Martin (USA), Chase Middleton (Australia), Tyler Mitchell (USA), Diego Moreno (Messico), John Francis Peters (USA), Luis Alberto Rodriguez (Germania), Scandebergs (UK), Marcus Schäfer (UK), Hugo Scott (UK), Christopher Smith (UK), Renate Ariadne Van Der Togt (UK), Drew Vickers (USA), Juyan Wang (UK), Logan White (USA). Tutte le foto esposte sono in vendita. Il 50% del ricavato andrà all’artista e il 50% supporta il programma Red Hook Labs Education and Jobs 501 (c) 3 non profit. Per informazioni relative alla vendita, contattare: Hayley@redhooklabs.com La giuria di Labs New Artists II Azu Nwagbogu, direttore di African Artists’ Foundation (A.A.F.) e Lagos Photo Festival; Jennifer Pastore, Photography Director di WSJ Magazine; Fabien Baron, fondatore e CCO di Baron & Baron; Camilla Lowther, fondatrice e direttrice di CLM; Raul Martinez, Corp. Creative Director di Condé Nast; Michael Famighetti, editor di Aperture magazine; Doug Lloyd, founder e CCO di LLoyd and Co; Becky Lewis, VP Senior Agent di Art + Commerce/IMG Worldwide; Ashleigh Kane, Arts & Culture Editor di Dazed; Alessia Glaviano, Senior Photo Editor di Vogue Italia e L’Uomo Vogue; Chiara Bardelli Nonino, Photo Editor di Vogue Italia; Chris McGuigan, fondatore e direttore di Mini Title; Stephen Frailey, Chair of Photography Department della School of Visual Arts, Co-Chair e SVA MPS Fashion Photography Program; Siobhan Bohnacker, Senior Photo Editor di The New Yorker; Genevieve Fussell, Senior Photo Editor di The New Yorker; Jaime Perlman, fondatore e direttore creativo di Jaime Perlman; Studio Ltd Nick Bryning, Senior Agent, CLM US; Julie Anne Quay, fondatrice e CEO di V Files; Sara Hemming, Co-fondatrice e CCO di Nataal; Elizabeth Renstrom, Senior Photo Editor di VICE; Stewart Searle, VP & Founder, Management & Production, Founding Partner, Great Bowery; Leslie Simitch, Executive Vice President di Trunk Archive Kim Sion, Creative Consultant; David Strettell, fondatore e direttore di Dashwood Books; Ferdinando Verderi, Creative Director e Partner di Johannes Leonardo; Jimmy Moffat, fondatore di Red Hook Labs, Co-founder, di Art+Commerce e Co-chair, SVA MPS Fashion Photography Program. - - -
music
Linecheck 18_Music Meeting and Festival
22.11.18 - 25.11.18
time : 08:00 - 01:30

Di giorno: la più grande conferenza sull’industria musicale in Italia. La sera: un festival per scoprire gli artisti che saranno “the next big thing”.

Siamo all’inizio di una nuova era. Dopo due decenni di declino, l'industria musicale ha ricominciato a crescere. In una nuova forma. Come sarà l’industria musicale del futuro? Alla sua 4a edizione, Linecheck è la principale conferenza musicale in Italia, quest'anno con un programma potenziato di conferenze, workshop, masterclass e concerti dal vivo.

Il Music Meeting avviene di giorno, con oltre 200 speaker internazionali impegnati in più di 60 pannelli, workshop e masterclass sui temi caldi nell'industria musicale. La sera è il momento del festival, con artisti internazionali mai visti prima in Italia e nuovi progetti di artisti più affermati, come lo spettacolo di Motta con il trio di blueswomen tuareg de Les Filles Illighadad.

FULL LINE UP BIGLIETTI FULL PASS MEETING+FESTIVAL, PASS MEETING o WORKSHOP SINGOLO: bit.ly/2PenorZ ______________________________________________ Dal 22 al 24 Novembre 2018 BASE Milano, via Tortona 54 www.linecheckfestival.com ascolta la playlist di linecheck >> https://spoti.fi/2OeP6DG 
music
Linecheck 18_Music Meeting and Festival
22.11.18 - 25.11.18
time : 08:00 - 01:30

Di giorno: la più grande conferenza sull’industria musicale in Italia. La sera: un festival per scoprire gli artisti che saranno “the next big thing”.

Siamo all’inizio di una nuova era. Dopo due decenni di declino, l'industria musicale ha ricominciato a crescere. In una nuova forma. Come sarà l’industria musicale del futuro? Alla sua 4a edizione, Linecheck è la principale conferenza musicale in Italia, quest'anno con un programma potenziato di conferenze, workshop, masterclass e concerti dal vivo.

Il Music Meeting avviene di giorno, con oltre 200 speaker internazionali impegnati in più di 60 pannelli, workshop e masterclass sui temi caldi nell'industria musicale. La sera è il momento del festival, con artisti internazionali mai visti prima in Italia e nuovi progetti di artisti più affermati, come lo spettacolo di Motta con il trio di blueswomen tuareg de Les Filles Illighadad.

FULL LINE UP BIGLIETTI FULL PASS MEETING+FESTIVAL, PASS MEETING o WORKSHOP SINGOLO: bit.ly/2PenorZ ______________________________________________ Dal 22 al 24 Novembre 2018 BASE Milano, via Tortona 54 www.linecheckfestival.com ascolta la playlist di linecheck >> https://spoti.fi/2OeP6DG 
music
Linecheck 18_Music Meeting and Festival
22.11.18 - 25.11.18
time : 08:00 - 01:30

Di giorno: la più grande conferenza sull’industria musicale in Italia. La sera: un festival per scoprire gli artisti che saranno “the next big thing”.

Siamo all’inizio di una nuova era. Dopo due decenni di declino, l'industria musicale ha ricominciato a crescere. In una nuova forma. Come sarà l’industria musicale del futuro? Alla sua 4a edizione, Linecheck è la principale conferenza musicale in Italia, quest'anno con un programma potenziato di conferenze, workshop, masterclass e concerti dal vivo.

Il Music Meeting avviene di giorno, con oltre 200 speaker internazionali impegnati in più di 60 pannelli, workshop e masterclass sui temi caldi nell'industria musicale. La sera è il momento del festival, con artisti internazionali mai visti prima in Italia e nuovi progetti di artisti più affermati, come lo spettacolo di Motta con il trio di blueswomen tuareg de Les Filles Illighadad.

FULL LINE UP BIGLIETTI FULL PASS MEETING+FESTIVAL, PASS MEETING o WORKSHOP SINGOLO: bit.ly/2PenorZ ______________________________________________ Dal 22 al 24 Novembre 2018 BASE Milano, via Tortona 54 www.linecheckfestival.com ascolta la playlist di linecheck >> https://spoti.fi/2OeP6DG 
workshop
LongTake presenta _ Il cinema di Xavier Dolan
24.11.18 - 24.11.18
time : 15:00 - 19:00
Un incontro sulla filmografia di Xavier Dolan per avvicinarsi al suo pensiero e alla sua poetica e sviscerare i temi a lui più cari: il rapporto con la madre, la diversità, il disagio giovanile, l’importanza della musica nel suo cinema. Insieme si analizzerà la filmografia del regista individuandone i temi preferiti e le scelte più̀ ricorrenti, in un viaggio che parte da J'ai tué ma mère e si conclude con il suo ultimo film. Un workshop per conoscere più da vicino il cinema di un autore giovane ma già completamente affermato nel panorama cinematografico mondiale: 29 anni e sette lungometraggi all’attivo per un talento tutto da ammirare (e da scoprire). Tenuto dal direttore di LongTake Andrea Chimento, il workshop è pensato per i fan di Xavier Dolan e, più̀ in generale, per gli amanti del grande cinema. Al termine dell’incontro, ogni partecipante potrà̀ elaborare un testo su un elemento emblematico del cinema di Xavier Dolan (una sequenza, un brano musicale, un dialogo, un fotogramma): le analisi più meritevoli verranno pubblicate sul blog di LongTake. --- informazioni Sabato 24 Novembre 2018 ore 15.00 - 19.00 costo: 35€ + commissioni biglietti>> https://goo.gl/GdpWGZ informazioni >> redazione@longtake.it
music
Linecheck 18_Music Meeting and Festival
22.11.18 - 25.11.18
time : 08:00 - 01:30

Di giorno: la più grande conferenza sull’industria musicale in Italia. La sera: un festival per scoprire gli artisti che saranno “the next big thing”.

Siamo all’inizio di una nuova era. Dopo due decenni di declino, l'industria musicale ha ricominciato a crescere. In una nuova forma. Come sarà l’industria musicale del futuro? Alla sua 4a edizione, Linecheck è la principale conferenza musicale in Italia, quest'anno con un programma potenziato di conferenze, workshop, masterclass e concerti dal vivo.

Il Music Meeting avviene di giorno, con oltre 200 speaker internazionali impegnati in più di 60 pannelli, workshop e masterclass sui temi caldi nell'industria musicale. La sera è il momento del festival, con artisti internazionali mai visti prima in Italia e nuovi progetti di artisti più affermati, come lo spettacolo di Motta con il trio di blueswomen tuareg de Les Filles Illighadad.

FULL LINE UP BIGLIETTI FULL PASS MEETING+FESTIVAL, PASS MEETING o WORKSHOP SINGOLO: bit.ly/2PenorZ ______________________________________________ Dal 22 al 24 Novembre 2018 BASE Milano, via Tortona 54 www.linecheckfestival.com ascolta la playlist di linecheck >> https://spoti.fi/2OeP6DG 
workshop
Longtake presenta_Que Viva Mexico!
26.11.18 - 10.12.18
time : 19:00 - 20:30
Tre autori messicani che stanno facendo la storia del cinema contemporaneo: Alfonso Cuarón, Alejandro González Iñárritu, Guillermo del Toro Nati nella prima metà degli anni Sessanta, sono amici e si scambiano consigli, critiche e complimenti sulle rispettive produzioni. Hanno vinto quattro degli ultimi cinque Oscar per la miglior regia. Cuarón nel 2014, per Gravity; Iñárritu nel 2015 e nel 2016, per Birdman e The Revenant; del Toro quest’anno, per La forma dell’acqua. Si analizzerà il loro stile, i punti in comune e le differenze, prendendo in esame la loro ricca filmografia, fiore all’occhiello del nuovo cinema messicano. Tenuto dal critico della Redazione di LongTake Simone Soranna, il workshop è pensato per i fan del cinema messicano e, più̀ in generale, per gli amanti del grande cinema. Al termine dei tre incontri, ogni partecipante potrà elaborare un testo su un elemento emblematico del cinema messicano (una sequenza, un brano musicale, un dialogo, un fotogramma): le analisi più meritevoli verranno pubblicate sul blog di LongTake.
informazioni 26 novembre, 3 e 10 dicembre 2018 ore 19.00 - 20.30 costo: 35 € + commissioni (prezzo per tutte le lezioni) 18 € + commissioni (prezzo per una lezione) biglietti>> https://goo.gl/ekdGsx informazioni >> redazione@longtake.it
event
FOX Circus
30.11.18 - 02.12.18
time :
52 ore di intrattenimento no-stop. Attori e artisti internazionali, anteprime, feste notturne e una moltitudine di esperienze gratuite in oltre 3500 mq per immergersi nel mondo delle serie tv di FOX. Negli spazi industriali di BASE irrompono gli zombie di The Walking Dead e i medici di Grey’s Anatomy. Le atmosfere iconiche di American Horror Story nei seminterrati; le stanze di casaBASE diventano le ambientazioni di 911 e The Passage. Programma e prenotazioni > www.foxcircus.it
workshop
Art bonus e sponsor art_Workshop Patrimonio Cultura
30.11.18 - 30.11.18
time : 18:00 - 21:30
Due nuovi strumenti per il fundraising per i beni culturali e non solo Che cos'è l'Art Bonus? Quali sono le novità del Nuovo Codice degli Appalti in materia di sponsorizzazioni culturali (cosiddetto Sponsor Art)? un focus per capirne tutti i dettagli e imparare ad utilizzarli per il proprio progetto artistico. Il workshop si rivolge ai manager della cultura, di oggi e di domani, e agli operatori della Pubblica Amministrazione, per avere un vademecum pratico per attivare o gestire le più moderne formule di raccolta fondi dedicate agli enti pubblici. All'interno del programma di formazione di BASE, Patrimonio cultura propone una serie di workshop sulle pratiche di fundraising e funding mix. Patrimonio Cultura è un hub di servizi per il fundraising per il settore culturale e può contare su un team di professionisti con competenze trasversali sulla valorizzazione e promozione nel settore dei beni artistici e culturali. Patrimonio Cultura ha alle spalle un’ampia rete di esperienze e relazioni con diversi soggetti pubblici e privati impegnati sui temi del patrimonio artistico e culturale italiano e del non profit. Il workshop è condotto da: Niccolò Contrino. Si è occupato della raccolta fondi per il Piccolo Teatro e il Museo Bagatti Valsecchi di Milano (presso Arts Council). Ha collaborato come account di digital fundraising in ambito sociale presso CrowdChicken.  Ha lavorato come Senior Fundraiser per la Fondazione Somaschi. Attualmente ha un incarico di raccolta fondi presso il MUSE di Trento, Sardegna Teatro e ha seguito l’ideazione della campagna Art Bonus – Regione Lazio. E’ relatore da due anni presso il Festival del Fundraising Il percorso formativo condotto da Patrimonio Cultura è formato da: Come rendere sostenibile il tuo evento culturale: Strumenti e strategie dalla membership al business development Martedì 13 novembre 2018 – ore 18.00 – 21.30 info>> https://base.milano.it/events/come-rendere-sostenibile-il-tuo-evento-culturale_workshop/  Corporate fundraising per la cultura: tutte le opportunità per coinvolgere un’azienda! Martedì 4 dicembre – ore 18.00 – 21.30 info>> https://base.milano.it/events/corporate-fundraising-per-la-cultura_workshop-patrimonio-cultura/ Europrogettazione per la cultura:una guida pratica ai bandi per il settore artistico e creativo Martedì 18 dicembre 2018 – ore 18.00 – 21.30 info>> https://base.milano.it/events/europrogettazione-per-la-cultura_workshop-patrimonio-cultura/INFO E BIGLIETTERIA: Venerdì 30 novembre 2018 ore 18.00 – 21.30 Minimo 5 – massimo 15 partecipanti Costo: singolo corso 75 €  / Iscrizioni multiple: 2 corsi 140 € – 3 corsi 200 € – 4 corsi 250 € Sconti e agevolazioni: studenti e under30: sconto del 10% Per maggiori informazioni, sconti under 30 ed iscrizioni a più corsi scrivere a: redazione@base.milano.it  
event
FOX Circus
30.11.18 - 02.12.18
time :
52 ore di intrattenimento no-stop. Attori e artisti internazionali, anteprime, feste notturne e una moltitudine di esperienze gratuite in oltre 3500 mq per immergersi nel mondo delle serie tv di FOX. Negli spazi industriali di BASE irrompono gli zombie di The Walking Dead e i medici di Grey’s Anatomy. Le atmosfere iconiche di American Horror Story nei seminterrati; le stanze di casaBASE diventano le ambientazioni di 911 e The Passage. Programma e prenotazioni > www.foxcircus.it
workshop
4WD_Zapruder_ Cinema come seduta spiritica
01.12.18 - 02.12.18
time : 10:00 - 18:00
4WD. 4 lezioni con 4 dei più importanti esponenti della forma espressiva dell'art cinema, sospesa tra arte contemporanea e cinematografia: Yuri Ancarani, Invernomuto, Anna Franceschini, Zapruder. Curato da Davide Giannella il workshop fornisce im maniera esperienziale il quadro di un territorio artistico in continua espansione, aperto a sempre più interpretazioni ed attraversamenti. Ognuno dei 4 docenti, attraverso approcci, poetiche e tecniche differenti, fornirà strumenti di analisi, riflessione ed elaborazione, sia teorici che tecnici sulle modalità di produzione, distribuzione e fruizione dell'art cinema.

CINEMA COME SEDUTA SPIRITICA. con ZAPRUDER

PROGRAMMA DEL WORKSHOP.
Cinema come seduta spiritica e Cinema come scultura di tempo sono i temi del workshop tenuto da Zapruder e rivolto a videomakers, musicisti, performers e sensitivi interessati ad un approfondimento sulla ripresa video come strumento per filmare non le cose, ma lo spazio che si cela fra le cose. La prima parte degli incontri prevede un focus sulla produzione di Zapruder con approccio tecnico e teorico alla visione stereoscopica. La seconda parte del workshop sarà dedicata a ghost e hidden nell’immagine filmata.
I partecipanti saranno invitati a produrre materiali video e/o audio con soggetto l’infilmabile e/o l’inaudibile.
I primi esperimenti di Zapruder con la stereoscopia hanno di fatto predisposto i mezzi per un “cinema di passaggio”. Dalla scultura di tempo, piramide di piani prospettici che dilata lo spazio e permette di filmare non le cose, ma la densità dell’aria fra le cose; a un’idea di immagine opalescente, superficie di quello che non ci è dato vedere: “il senza immagine, che è il congedo, e il rifugio, di tutte le immagini”. Lungo questo percorso, lo spazio segreto fra le cose e quello sotto la superficie dell’immagine sono sintomi rivelatori di un cinema fatalmente attratto dai fantasmi dell’avvenire, desiderio di fantascienza per definizione. [caption id="attachment_12603" align="aligncenter" width="960"] Spell (2011) un film di Zapruder[/caption]
BIOGRAFIA.
ZAPRUDER filmmakersgroup è un collettivo formato da David Zamagni, Nadia Ranocchi e Monaldo Moretti. Dal 2000 sperimenta in campo filmico, lavorando sul confine fra arti figurative, performative e cinematografiche, nella direzione di un’esperienza visiva totale. Esplorando le possibilità del film stereoscopico, il gruppo è giunto a definire come “cinema da camera” l’esperienza di una visione tattile e incarnata in cui cinema e oggetto si fondono e rimandano ora all’illusione di tridimensionalità, ora al cinema espanso. Nel 2011, il lavoro in 3d di Zapruder riceve il “Premio Persol 3D” alla Mostra del cinema di Venezia.
Il collettivo incontra il teatro di ricerca italiano attraverso produzioni realizzate in collaborazione con Motus, Fanny & Alexander, Romeo Castellucci e Santarcangelo Festival. Film e opere di ZAPRUDER filmmakersgroup sono stati presentati in contesti e rassegne come Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica La Biennale di Venezia, International Film Festival Rotterdam, Festa del Cinema di Roma, Milano Film Festival, BIM Biennale de l’Image en Mouvement Genève, Transmediale Berlin, Netmage Bologna, Centre Pompidou Paris, PAC Padiglione d’Arte Contemporanea Milano. Con la videoinstallazione Zeus Machine/Salita all’Olimpo Zapruder si aggiudica il “Premio MAXXI 2016”. Biografia completa e suggestioni visive > zapruderie.com --- INFORMAZIONI. 1-2 dicembre h 10:00-18:00 max 20 partecipanti costo singolo workshop: € 200. Iscrizione compilando il form qui sotto. Iscrizione a due corsi € 350 (escluso il corso di Yuri Ancarani). Iscrizione a tutta la rassegna di 4 workshop € 700. Per iscrizioni multiple, scrivere a redazione@base.milano.it Programmi e date di tutti i workshop > http://base.milano.it/4wd_-nuovi-confini-delle-immagini-in-movimento/
art, cinema, workshop
workshop
Longtake presenta_I social e il cinema
01.12.18 - 01.12.18
time : 15:00 - 19:00
Uno sguardo su come la critica cinematografica si stia evolvendo e adeguando alla digital transformation: tra nuovi device e mezzi di comunicazione, il workshop si focalizza sullo sviluppo del pensiero critico sui social network e, più in generale, su internet. Il percorso, finalizzato a padroneggiare le strategie necessarie per gestire la critica cinematografica via web, sarà suddiviso in tre parti: la prima fornirà una ricca panoramica delle modalità con cui le principali testate e realtà cinematografiche web veicolano la propria attività sui social network; la seconda offrirà un modello per garantire al proprio profilo social visibilità ed efficacia, anche dando indicazioni su come utilizzare gli strumenti che gli stessi social forniscono all'utente per migliorarne le performance; la terza e ultima parte proporrà una breve lezione teorica di critica cinematografica applicata ai social, cui seguirà una messa in pratica delle conoscenze acquisite. Tenuto da Simone Soranna e Alessio Spinelli, critici della Redazione di LongTake nonché dal direttore Andrea Chimento, il workshop è rivolto a tutti coloro che vogliono riflettere sul senso della critica cinematografica ai giorni nostri e che amano partecipare al dibattito cinematografico sul web sia come autori che come lettori. --- informazioni 1 dicembre 2018 ore 15:00 - 19:00 costo: 40€ + commissioni biglietti>> https://bit.ly/2PYIrPT informazioni >> redazione@longtake.it
event
FOX Circus
30.11.18 - 02.12.18
time :
52 ore di intrattenimento no-stop. Attori e artisti internazionali, anteprime, feste notturne e una moltitudine di esperienze gratuite in oltre 3500 mq per immergersi nel mondo delle serie tv di FOX. Negli spazi industriali di BASE irrompono gli zombie di The Walking Dead e i medici di Grey’s Anatomy. Le atmosfere iconiche di American Horror Story nei seminterrati; le stanze di casaBASE diventano le ambientazioni di 911 e The Passage. Programma e prenotazioni > www.foxcircus.it
workshop
4WD_Zapruder_ Cinema come seduta spiritica
01.12.18 - 02.12.18
time : 10:00 - 18:00
4WD. 4 lezioni con 4 dei più importanti esponenti della forma espressiva dell'art cinema, sospesa tra arte contemporanea e cinematografia: Yuri Ancarani, Invernomuto, Anna Franceschini, Zapruder. Curato da Davide Giannella il workshop fornisce im maniera esperienziale il quadro di un territorio artistico in continua espansione, aperto a sempre più interpretazioni ed attraversamenti. Ognuno dei 4 docenti, attraverso approcci, poetiche e tecniche differenti, fornirà strumenti di analisi, riflessione ed elaborazione, sia teorici che tecnici sulle modalità di produzione, distribuzione e fruizione dell'art cinema.

CINEMA COME SEDUTA SPIRITICA. con ZAPRUDER

PROGRAMMA DEL WORKSHOP.
Cinema come seduta spiritica e Cinema come scultura di tempo sono i temi del workshop tenuto da Zapruder e rivolto a videomakers, musicisti, performers e sensitivi interessati ad un approfondimento sulla ripresa video come strumento per filmare non le cose, ma lo spazio che si cela fra le cose. La prima parte degli incontri prevede un focus sulla produzione di Zapruder con approccio tecnico e teorico alla visione stereoscopica. La seconda parte del workshop sarà dedicata a ghost e hidden nell’immagine filmata.
I partecipanti saranno invitati a produrre materiali video e/o audio con soggetto l’infilmabile e/o l’inaudibile.
I primi esperimenti di Zapruder con la stereoscopia hanno di fatto predisposto i mezzi per un “cinema di passaggio”. Dalla scultura di tempo, piramide di piani prospettici che dilata lo spazio e permette di filmare non le cose, ma la densità dell’aria fra le cose; a un’idea di immagine opalescente, superficie di quello che non ci è dato vedere: “il senza immagine, che è il congedo, e il rifugio, di tutte le immagini”. Lungo questo percorso, lo spazio segreto fra le cose e quello sotto la superficie dell’immagine sono sintomi rivelatori di un cinema fatalmente attratto dai fantasmi dell’avvenire, desiderio di fantascienza per definizione. [caption id="attachment_12603" align="aligncenter" width="960"] Spell (2011) un film di Zapruder[/caption]
BIOGRAFIA.
ZAPRUDER filmmakersgroup è un collettivo formato da David Zamagni, Nadia Ranocchi e Monaldo Moretti. Dal 2000 sperimenta in campo filmico, lavorando sul confine fra arti figurative, performative e cinematografiche, nella direzione di un’esperienza visiva totale. Esplorando le possibilità del film stereoscopico, il gruppo è giunto a definire come “cinema da camera” l’esperienza di una visione tattile e incarnata in cui cinema e oggetto si fondono e rimandano ora all’illusione di tridimensionalità, ora al cinema espanso. Nel 2011, il lavoro in 3d di Zapruder riceve il “Premio Persol 3D” alla Mostra del cinema di Venezia.
Il collettivo incontra il teatro di ricerca italiano attraverso produzioni realizzate in collaborazione con Motus, Fanny & Alexander, Romeo Castellucci e Santarcangelo Festival. Film e opere di ZAPRUDER filmmakersgroup sono stati presentati in contesti e rassegne come Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica La Biennale di Venezia, International Film Festival Rotterdam, Festa del Cinema di Roma, Milano Film Festival, BIM Biennale de l’Image en Mouvement Genève, Transmediale Berlin, Netmage Bologna, Centre Pompidou Paris, PAC Padiglione d’Arte Contemporanea Milano. Con la videoinstallazione Zeus Machine/Salita all’Olimpo Zapruder si aggiudica il “Premio MAXXI 2016”. Biografia completa e suggestioni visive > zapruderie.com --- INFORMAZIONI. 1-2 dicembre h 10:00-18:00 max 20 partecipanti costo singolo workshop: € 200. Iscrizione compilando il form qui sotto. Iscrizione a due corsi € 350 (escluso il corso di Yuri Ancarani). Iscrizione a tutta la rassegna di 4 workshop € 700. Per iscrizioni multiple, scrivere a redazione@base.milano.it Programmi e date di tutti i workshop > http://base.milano.it/4wd_-nuovi-confini-delle-immagini-in-movimento/
art, cinema, workshop
Events not founds.
Resta aggiornato sulle attività di BASE. Iscriviti alla Newsletter

PRIVACY POLICY

Nella presente pagina vengono descritte le modalità di gestione dei dati personali degli utenti che consultano il sito e che utilizzano la struttura BASE gestita dalla società OXA S.r.l.

Trattasi di informativa resa anche ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 nonché dell’art. 13 del d.lg. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali)  ai soggetti che interagiscono con i servizi web della società OXA s.r.l., accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo www.base.milano.it  che costituisce la home page del sito della società.

La società OXA si impegna a proteggere la privacy dei propri utenti e a tutelare i dati personali raccolti su questo sito web nel rispetto nel rispetto delle leggi e dei regolamenti applicabili in materia, in particolare del summenzionato d.l. 196/2003 nonché del regolamento europeo 679/2016.

La presente informativa tiene conto anche della Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

IL “TITOLARE” DEL TRATTAMENTO

A seguito della consultazione del presente sito web è possibile che vengano trattati dati relativi a soggetti identificati o identificabili.
Il soggetto “titolare” del trattamento di tali dati è la società OXA s.r.l., che ha sede in Milano, Via Bergognone n. 34.

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

I trattamenti legati ai servizi web forniti dal presente sito web si verificano presso la predetta sede della società e sono curati solo da collaboratori o soci della società OXA s.r.l., incaricati del trattamento, ovvero da eventuali incaricati di occasionali opere di manutenzione.

TIPI DI DATI TRATTATI E FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati in possesso di terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

I dati personali conferiti dagli utenti i quali presentino richieste di servizi vengono utilizzati al fine di eseguire il servizio domandato e non vengono comunicati a soggetti terzi, salvo che ciò sia necessario al fine di fornire la prestazione richiesta.

In corrispondenza delle singole prestazioni e/o servizi offerti gli utenti riceveranno le specifiche informative in materia di dati personali rese ai sensi dell’art. 13 d.lgs. 196/2003 e dell’art. 13 del regolamento 679/2016.

Cookies

Per rendere la consultazione del nostro sito più facile e intuitiva facciamo uso di cookie.

I cookie sono piccoli pezzi di dati che ci permettono di confrontare i visitatori presenti e passati e di capire come gli utenti a navigano attraverso il nostro sito. Usiamo le informazioni raccolte attraverso i cookie per rendere l’esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente per il futuro. I cookie non memorizzano informazioni personali su un utente e tutti i dati utili ad identificarlo non vengono memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o l’attivazione di un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione del cookie proseguire la navigazione.

Si prega di visitare AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come essi influenzano l’esperienza di navigazione.

Che tipo di cookie stiamo usando?

Cookie Essenziali

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di navigare sul sito web e di utilizzarne a pieno i contenuti, ad esempio accedendo alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie determinati servizi necessari, come ad esempio la compilazione dei moduli per i servizi offerti, non possono essere utilizzati.

Cookie di prestazioni e di funzionalità

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio con riguardo alle pagine maggiormente visitate, oppure se compaiono messaggi di errore nel corso della navigazione. Questi cookie non raccolgono informazioni che consentono l’identificazione di un visitatore.

Tutte le informazioni raccolte attraverso i cookie sono raccolte in forma aggregata e, conseguentemente, anonima. Tali cookie sono utilizzati solo per migliorare il funzionamento del sito web.
Utilizzando il nostro sito web l’utente accetta che tali cookie possano essere installati sul suo dispositivo.

Non sono utilizzati cookies di profilazione/non tecnici.

Gestione dei cookie

Se si desidera consentire i cookie, si prega di seguire i passi di seguito riportati:

Google Chrome

  1. Fare clic su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser e selezionare “Opzioni”
    2. Fare clic sulla scheda ‘Under the Hood’, trovare la sezione ‘Privacy’, e selezionare “Impostazioni contenuti”
  2. Selezionare ‘Consenti dati locali da impostare’

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0

  1. Fare clic su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser e selezionare “Opzioni Internet”, quindi fare clic su ‘Privacy’
  2. Per abilitare i cookie nel proprio browser, assicurarsi che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
  3. Impostare il livello di privacy sopra Medio si disattiva l’uso dei cookie.

Mozilla Firefox

  1. Fare clic su “Strumenti” nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
  2. quindi selezionare l’icona Privacy

3.Fare clic su Cookie e selezionare ‘Consenti siti utilizzano i cookie’

Safari

  1. Fare clic sull’icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Preferenze”
  2. Fare clic su ‘Protezione’, selezionare l’opzione che dice “cookie di terze parti di blocco per la pubblicità”
  3. Fare clic su ‘Salva’

Come gestire i cookie su un Mac

Se si desidera consentire i cookie, si prega di seguire le istruzioni riportate di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX

  1. Fare clic su ‘Esplora’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Preferenze”
    2. Scorrere verso il basso fino a visualizzare “Cookie” sotto ricezione di file
  2. Selezionare l’opzione ‘Non chiedere’

Safari su OSX

  1. Fare clic su ‘Safari’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Preferenze”
    2. Fare clic su ‘Sicurezza’ e poi ‘Accetta i cookie’
  2. Selezionare “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX

  1. Fare clic su ‘Mozilla’ o ‘Netscape’ nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Preferenze”
  2. Scorrere verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto ‘Privacy e sicurezza’
  3. Selezionare ‘Abilita i cookie per il sito di origine’

Opera

  1. Fare clic su ‘Menu’ nella parte superiore della finestra del browser e selezionare “Impostazioni”
    2. Quindi selezionare “Preferenze”, selezionare ‘Avanzate’
  2. Quindi selezionare ‘Accetta i cookie’

Cookie di Terze Parti

Visitando un sito web è possibile ricevere i cookie sia dal sito è visitato ( “cookie padroni”), sia da siti web gestiti da altre organizzazioni ( “cookie terzi”). Un esempio notevole è la presenza di “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Essi sono generati direttamente da tali siti ed integrati nella pagina del sito ospite. L’uso più comune dei “social plugin” è quello di condividere i contenuti sui social network.

La presenza di questi plug in comporta la trasmissione di cookie da e per tutti i siti gestiti da terzi. La gestione delle informazioni raccolte da “terzi” è disciplinata dalle pertinenti informazioni cui si rinvia.

Per garantire una maggiore trasparenza e convenienza, sono mostrate sotto gli indirizzi web di informazione e il modo di gestire i cookie diverso.

Facebook info:
https://www.facebook.com/help/cookies/ Facebook (configurazione): accesso al tuo account. Sezione privacy.

Twitter info:
https://support.twitter.com/articles/20170514 Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security

Informazioni Linkedin:
https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/

Informazioni Google+:
http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/ Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics

Questo sito web utilizza altresì Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ( “Google”). Google Analytics utilizza dei “ookie, che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi, se richiesto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si esegue questa operazione, non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ei fini sopraindicati.

Potete impedire a Google di controllare i cookie generati dall’utilizzo del nostro sito web (compreso l’indirizzo IP) e tutta l’elaborazione di questo informazioni, scaricando e installando questo plugin per il vostro browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it.

FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei form presenti sul sito della società OXA o comunque indicati in contatti con la società per sollecitare eventuali invii di newsletter, di materiale informativo o di altre comunicazioni.
Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

MODALITA’ DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I medesimi dati possono essere ceduti a terzi per le stesse finalità per i quali vengono trattati dalla società.
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione o la completa cancellazione (ex art. 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali ed ex art. 15 del Regolamento Europeo).

Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Le richieste vanno rivolte:

– via e-mail, all’indirizzo: info@base.milano.it;

 


 

PRIVACY POLICY

This page describes the procedures for the management of our web site as regards of the processing of personal data of users that are visiting the website or the BASE location, managed by OXA S.r.l..

This information is provided in accordance with Art. 13 of the European Regulation EU 2016/679 of the European Parliament and the Council and Art. 13 of the Legislative Decree no. 196/2003 –  to any entity that have to interact with the web-based services that are made available by OXA s.r.l. accessible electronically from the address www.base.milano.it which corresponds to the home page of our official web site.

OXA company is committed to protecting the privacy of its users and to protect personal information collected on this website in compliance in compliance with applicable laws and regulations, in particular the aforementioned Decree Law 196/2003 and the European Regulation.

The information provided is also based on the guidelines contained in Recommendation no. 2/2001, which was adopted on 17 May 2001 by the European data protection authorities within the Working Party set up under Article 29 of European Directive 95/46/EC in order to lay down minimum requirements for the collection of personal data online – especially with regard to arrangements, timing and contents of the information to be provided by data controllers to users visiting web pages for whatever purpose.

DATA CONTROLLER

Following the consultation of this website it may be processed data concerning identified or identifiable persons.

The data controller is the company OXA s.r.l., which is based in Milan, Via Bergognone n. 34.

PLACE WHERE DATA IS PROCESSED

The processing operations related to the web-based services that are made available via this website are carried out at the office of the Company OXA s.r.l. exclusively by technical staff in charge of said processing, or else by persons tasked with such maintenance activities as may be necessary from time to time.

CATEGORIES OF PROCESSED DATA

Navigation Data

The computer systems and software procedures used to operate this web site acquire, during their normal operations, some personal data whose transmission is implicit in the use of internet communication protocol.

This information is not collected to be associated with identified, but by their very nature could, through processing and association with data held by third parties, to identify users.

This category of data includes IP addresses or domain names of computers used by users connecting to the site, URI (Uniform Resource Identifier) of requested resources, time of request, the method used to submit the request to the server, the size of the file obtained in reply, the numerical code indicating the status of the response from the server (successful, error, etc..) and other parameters regarding the operating system and computer environment.

These data are only used to extract anonymous statistical information on website use as well as to check its functioning; they are erased immediately after being processed. The data might be used to establish liability in case computer crimes are committed against the website.

Data Provided Voluntarily by Users

Sending e-mail messages to the addresses mentioned on this website, which is done on the basis of a freely chosen, explicit, and voluntary option, entails acquisition of the sender’s address, which is necessary in order to reply to any request, as well as of such additional personal data as is contained in the messages.

The personal data provided by users who submit requests for services are used in order to execute the demanded service and are not disclosed to third parties unless this is necessary in order to provide the required performance.

Specific summary information notices will be shown and/or displayed on the pages that are used for providing services on demand in accordance to art. 13 d.l. 196/2003

Cookies

To make our site easier and intuitively make use of cookies. Cookies are small pieces of data that allow us to compare the new visitors and past and understand how users navigate through our site. We use information collected through cookies to make the browsing experience more enjoyable and more efficient in the future.

Cookies do not store any personal information about a user and any identifiable data will not be stored. If you want to disable the use of cookies is necessary to customize the settings on your computer by setting the deletion of all cookies or activating a warning message when cookies are being stored. To proceed without modifying the application of the cookie simply continue navigation.

Please visit AboutCookies.org for more information about cookies and how they influence your navigation experience.

What kind of cookies are we using?

Essential Cookie

These cookies are essential in order to allow you to move around the site and make full use of its features, such as access the various protected areas of the site. Without these cookies certain necessary services, such as filling out a form for a competition, can not be enjoyed.

Performance cookie

These cookies collect information about how visitors use a website, for example, which pages are most visited, if you get error messages from web pages. These cookies do not collect information that identifies a visitor. All information collected through cookies is aggregated and therefore anonymous. They are only used to improve the operation of a website.

If you want to allow cookies from our site, please follow the steps below.

Cookie functionality

These cookies collect information about how visitors use a website, for example, which pages are most visited, if you get error messages from web pages. These cookies do not collect information that identifies a visitor. All information collected through cookies is aggregated and therefore anonymous. They are only used to improve the operation of a website.

By using our website, you agree that these cookies may be installed on your device.

How can you manage with your cookie

If you want to allow cookies from our site, please follow the steps below,

Google Chrome

  1. Click on “Tools” at the top of the browser window and select Options
    Click on the tab ‘Under the Hood’, find the section ‘Privacy’, and select the “Content Settings”
    3. Now select ‘Allow local data to be set‘

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0

  1. Click on “Tools” at the top of the browser window and select ‘Internet Options’, then click on the ‘Privacy’
  2. To enable cookies in your browser, make sure that the privacy level is set to Medium or below,
  3. Setting the level of privacy over the Middle you disable the use of cookies.

Mozilla Firefox

  1. Click on “Tools” at the top of the browser window and select “Options”
  2. Then select the Privacy icon
  3. Click Cookies and select ‘Allow sites use cookies‘

Safari

  1. Click on the icon Cog at the top of the browser window and select “Preferences”
  2. Click on ‘Protection‘, select the option that says ‘block third-party cookies for advertising‘
  3. Click on ‘Save‘

How to manage cookies on a Mac

If you want to allow cookies from our site, please follow the steps below:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX

  1. Click on ‘Explore‘ at the top of the browser window and select “Preferences”
  2. Scroll down until you see “Cookies” under Receiving Files
  3. Select the option ‘Do not ask‘

Safari su OSX

  1. Click on ‘Safari‘ at the top of the browser window and select “Preferences”
  2. Click on the ‘Security‘ and then ‘Accept cookies’
  3. Select “Only from the site“

Mozilla e Netscape su OSX

  1. Click on ‘Mozilla’ or ‘Netscape’ at the top of the browser window and select “Preferences”
  2. Scroll down until you see cookies under ‘Privacy and Security‘
  3. Select ‘Enable cookies for the originating web site‘

Opera

  1. Click on ‘Menu‘ at the top of the browser window and select “Settings”
  2. Then select “Preferences“, select ‘Advanced’
  3. Then select ‘Accept cookies‘

Third Parties Cookies

Visiting a website you may receive cookies from the site is visited (“owners”), both from websites maintained by other organizations (“third parties”). A notable example is the presence of “social plugin” for Facebook, Twitter, Google+ and LinkedIn. It is part of the page visited directly generated by these sites and integrated into site page host. The most common use of social plugin is aimed at sharing content on social networks.

The presence of these plug-in involves the transmission of cookies to and from all sites operated by third parties. The management of the information collected by “third parties” shall be governed by the relevant information which please refer. To ensure greater transparency and convenience, are shown below the web addresses of different information and ways to manage cookies.
Facebook info: https://www.facebook.com/help/cookies/

Facebook (configuration):
access to your account. Privacy area.

Twitter info:
https://support.twitter.com/articles/20170514

Twitter (configuration):
https://twitter.com/settings/security

Linkedin info:
https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy

Linkedin (configuration):
https://www.linkedin.com/settings/

Google+ info:
http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/

Google+ (configuration):
http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics

This website uses Google Analytics, a web analytics service provided by Google, Inc. (“Google”).Google Analytics uses “cookies”, which are text files placed on your computer to help the website analyze how users use the site. The information generated by the cookie about your use of the website (including your IP address anonymous) will be transmitted to and stored by Google on servers in the United States. Google will use this information for the purpose of evaluating your use of the website, compiling reports on website activity for the operators and providing other services relating to website activity and internet usage. Google may also transfer this information to third parties unless required by law or where such third parties process the information on Google’s behalf. Google will not associate your IP address with any other data held by Google. You may refuse the use of cookies by selecting the appropriate settings on your browser, however please note that if you do this you may not be able to use all features of this website. By using this website, you consent to the processing of data about you by Google in the manner and purposes set out above.
You can stop Google to check your cookie generated by the use of our website(Include Ip Address) and all the elaboration about this info, downloading and installing this plugin for your browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

OPTIONAL DATA PROVISION

Apart from that specified for navigation data, the user is free to provide personal data contained in the form on the company’s website or indicated in contacts with the company to solicit any mailings of newsletters, information material or other communications.

Failure to provide such data may entail the failure to be provided with the items requested.

PROCESSING ARRANGEMENTS

Personal data is processed with automated means for no longer than is necessary to achieve the purposes for which it has been collected.

The same data can be transferred to third parties for the same purposes for which they are treated by society.

Specific security measures are implemented to prevent the data from being lost, used unlawfully and/or inappropriately, and accessed without authorisation.

DATA SUBJECTS’ RIGHTS

Data subjects are entitled at any time to obtain confirmation of the existence of personal data concerning them and be informed of their contents and origin, verify their accuracy, or else request that such data be supplemented, updated or rectified or completely removed (Art. 7 of Legislative Decree no. 196/2003 and Art. 15 of the European Regulation).

The above Section also provides for the right to request erasure, anonymisation or blocking of any data that is processed in breach of the law as well as to object in all cases, on legitimate grounds, to processing of the data.

All requests should be emailed to info@base.milano.it

 

privacy agreement*

Don't show this again